altre sezioni
Home page > Ateneo nel mondo > Promozione delle attività internazionali > Piano di Internazionalizzazione di Ateneo
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Piano di Internazionalizzazione di Ateneo

Al fine di accrescere la propria dimensione internazionale l’Ateneo ha adottato il Piano di Internazionalizzazione 2013-2015 (P.I.A.) (pdf), approvato dagli Organi accademici.

Il Piano, prossimo alla sua conclusione, ha innovato completamente la logica dei precedenti bandi, attribuendo ai dipartimenti il compito e la responsabilità di formulare e programmare le proprie azioni di internazionalizzazione, pur nel rispetto delle linee strategiche individuate dall'Ateneo.

Il Piano di Internazionalizzazione di Ateneo prevede 4 azioni:

  • Azione 1 - Attrarre Visiting Professors
  • Azione 2 - Internazionalizzare i percorsi di studio
  • Azione 3 - Incrementare la mobilità studentesca all’estero
  • Azione 4 - Rafforzare la Cooperazione allo Sviluppo

Sulla base delle proposte presentate dai dipartimenti, in cui sono definite le linee strategiche di internazionalizzazione di ciascuno di essi, le azioni prescelte, gli obiettivi specifici e le attività da realizzare, l'Ateneo ha concesso appositi contributi, a titolo di cofinanziamento, destinati esclusivamente alla coperutra di spese riguardanti la mobilità del personale coinvolto in ogni azione.

L'erogazione dei fondi avviene secondo le seguenti modalità:

  • come anticipo per 2/3 dell'importo spettante
  • come saldo per 1/3 dell'importo spettante sulla base dei risultati conseguiti e della realizzazione di almeno un'azione strategica fra quelle proposte dal dipartimento.


Documenti di utilità:

  • Nota di divulgazione del P.I.A. - prot. 11000 del 28 gennaio 2015 (pdf)
  • Nota di assegnazione dei contributi – prot. 84925 del 23 giugno 2015 (pdf)
  • Fac-simile per la richiesta del saldo (rtf)

FAQ (pdf) - aggiornato il 28 aprile 2015

     
    ultimo aggiornamento: 05-Lug-2016