Università degli Studi - Firenze
Home page > Personale > Pensioni, riscatti e ricongiunzioni > Personale tecnico amministrativo e collaboratori ed esperti linguistici
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Personale tecnico amministrativo e collaboratori ed esperti linguistici

Dal 1.06.2004, l’INPDAP è subentrata all’Università nella liquidazione dei trattamenti pensionistici.
L'Amministrazione, con circolare prot. 28920 del 14.06.2004 (pdf), ha dato comunicazione a tutto il personale in merito al passaggio delle competenze all’INPDAP in materia pensionistica ed alle nuove modalità volte al riconoscimento del trattamento pensionistico, nonché per le altre prestazioni quali computi, riscatti, ricongiunzioni ecc.
Con decreto legge n. 201 del 06.12.2011, convertito con modifiche in legge 27.12.2011, n. 214, dal 1.01.2012 l'INPDAP è confluita in INPS.
L’art. 24 della norma citata ha introdotto, a decorrere dal 1.01.2012, nuove disposizioni in materia di trattamenti pensionistici.
Maggiori informazioni sulla normativa sono reperibili sulle pagine web INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI. 
Nell’ambito del processo di progressiva telematizzazione delle pratiche pensionistiche e di servizio di cui alla circolare n. 131 del 19.11.2012, INPS ha dettato disposizioni operative in merito alle prestazioni o servizi resi dall’INPS -  Gestione Dipendenti Pubblici, come già comunicato con la circolare dell’Area Gestione del Personale n. 4 del 21.01.2013.
A decorrere dal 12.01.2013 la presentazione della istanze dovrà avvenire con le modalità indicate dalla circolare suddetta e cioè:

  • Tramite WEB – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino fornito di PIN e PIN DISPOSITIVO di autenticazione attraverso il portale dell’Istituto;
  • Tramite Contact Center Integrato al numero gratuito 803164;
  • Tramite intermediari dell’Istituto. (Caf e Patronati)

L’istanza presentata in forma diversa da quella telematica non sarà procedibile fino a quando il richiedente non abbia provveduto a trasmetterla nelle forme sopra indicate.
Copia cartacea della domanda dovrà essere inviata al Direttore Generale dell’Università di Firenze – Piazza San Marco, 4 – 50121 Firenze – utilizzando l’apposito modulo (pdf compilabile).
Pertanto, per tutte le pratiche ed in particolare per quelle inerenti la pensione, non sarà più necessario recarsi presso gli Uffici dell’Area Gestione del Personale ma, dopo avere effettuato la procedura per ottenere il PIN DISPOSITIVO, si potrà inoltrare domanda collegandosi al sito INPS, “Servizi per il cittadino” e dopo l’autenticazione, cliccare su “Servizi ex Inpdap”.
Nel solo caso di cessazione dal servizio per volontarie dimissioni con diritto a pensione, prima di avviare la procedura telematica, resta ferma la necessità di presentare apposita istanza di collocamento a riposo in forma cartacea da inoltrare agli Uffici dell’Area Gestione del Personale (link istanza TA).
Gli uffici dell’Area Gestione del  Personale sono disponibili a fornire un prospetto con la verifica dell’anzianità utile a pensione risultante dagli atti in possesso dell’Amministrazione. Gli interessati potranno inviare la richiesta direttamente all’ufficio competente utilizzando l’apposito modulo Allegato T/A.


Elenco di alcune delle prestazioni dell’Ente Previdenziale accessibili con PIN DISPOSITIVO

Computo dei servizi resi allo stato con l'iscrizione all'INPS e servizi resi a Enti diversi

Computo servizio militare

Riscatto titoli di studio e servizi

Maternità: Riscatto congedo parentale al di fuori del rapporto di lavoro

Maternità: richiesta contribuzione figurativa per periodo al di fuori del rapporto di lavoro

Aspettative non retribuite per cariche elettive e sindacali

Ricongiunzione onerosa periodi contributivi INPS (Legge 29/1979 – art. 2)

Ricongiunzione onerosa contributi Casse liberi professionisti (Legge 45/1990)

Ricongiunzione servizi resi allo Stato e ad Enti locali

Contribuzione volontaria

Costituzione Posizione Assicurativa (esclusivamente per gli iscritti alla Cassa Stato cessati dal servizio senza diritto a pensione in data anteriore al 31.7.2010)

Totalizzazione Italia

Cumulo periodi Unione Europea

Riscatto periodi e servizi ai fini TFS e TFR

Pensione diretta di anzianità - anticipata

Pensione diretta di inabilità

Pensione diretta di privilegio

Pensione diretta di vecchiaia

Modulistica da inviare esclusivamente all’Università  

Lavoratori invalidi: richiesta contribuzione figurativa per maggiorazioni di servizio (L. 23/12/2000 n. 388 art. 80 c. 3)

(pdf)

Inabilità non dipendenti da causa di servizio (art. 2 c. 12 Legge 335/1995)

(pdf)

Part time + pensione (D.M. 29.07.97 n. 331)

(pdf)

Centralinisti non vedenti: richiesta contribuzione figurativa per maggiorazione di servizio (Legge 29.2.1985 n. 113 art. 9)

(pdf)

TFS (Indennità di Buonuscita)

modulo per l'accreditamento bancario (pdf)
modulo per l'accreditamento postale (pdf)

TFR

modulo per l'accreditamento bancario (pdf)
modulo per l'accreditamento postale (pdf)

Per informazioni:
Divisione 2: Personale Tecnico Amministrativo e Collaboratori ed Esperti Linguistici: Liliana Massai e Maria Eugenia Renzi.
Apertura uffici: lunedì, mercoledì, e venerdì dalle 9.00 alle 13.00; martedì e giovedì dalle 15.00 alle 16.30. 

 
ultimo aggiornamento: 07-Mar-2014
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Instagram