Università degli Studi - Firenze
Home page > Personale > Reclutamento, concorsi, selezioni > Collaboratori ed Esperti Linguistici > Archivio bandi > Data e criteri delle prove orali per collaboratori ed esperti linguistici di madrelingua portoghese
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Data e criteri delle prove orali per collaboratori ed esperti linguistici di madrelingua portoghese

DATA DEL COLLOQUIO:
14 maggio 2004, ore 14.00, presso Centro Linguistico di Ateneo - AULA 4 - "Rotonda del Brunelleschi"

Verbale della riunione preliminare

A seguito della nomina con D.R. n. 153 del 25/3/2004 i sottoscritti commissari della selezione in epigrafe:

prof. Piero Ceccucci, Professore Associato di Letteratura portoghese,
prof. Mario Domenichelli, Presidente del Centro Linguistico di Ateneo,
prof.ssa Maria Asuncion Roca Mussons, Professore Associato di Letteratura spagnola,
dott.ssa Loredana Lunetta, Segretario della Commissione,

si riuniscono in data 29 aprile 2004 alle ore 14,00 nei locali della Rotonda, aula 2, del Centro Linguistico di Ateneo dell'Università degli Studi di Firenze situata in via degli Alfani davanti al 58.

La commissione designa presidente prof. Mario Domenichelli e segretario la dott.ssa Loredana Lunetta.

La commissione prende atto di quanto stabilito dall'avviso di selezione, punto 6, e, dopo breve discussione, stabilisce i seguenti criteri generali per la valutazione dei titoli dei candidati:

La Commissione ha deciso di ammettere ai colloqui quei candidati che abbiano almeno due anni di esperienza didattica di insegnamento della lingua portoghese a stranieri.

Nel caso manchi nella domanda l'indicazione del giorno (pur essendo indicato il mese e l'anno), la Commissione ha stabilito di considerare il primo giorno del mese della data finale e l'ultimo giorno del mese della data iniziale.

La Commissione sottolinea che è stata considerata solo l'attività didattica riguardante l'insegnamento della lingua portoghese (non della sola letteratura) e stabilisce di non tener conto del servizio di "cultore della materia" o simili prestato nelle università.

OMISSIS

2. Il colloquio, che avrà la durata massimo per ciascun candidato di 30 minuti, si svolgerà parte in lingua italiana e parte in lingua portoghese.

3. Il colloquio che avrà un punteggio massimo di 30 punti terrà conto della conoscenza della linguistica portoghese, della conoscenza delle principali metodologie didattiche e tecniche di insegnamento rivolte a persone di diversa madrelingua, delle capacità di argomentazione e discussione critica e della chiarezza espositiva in entrambe le lingue.

OMISSIS

La seduta termina alle ore 14,15
Letto, approvato e sottoscritto

LA COMMISSIONE
Prof. Mario Domenichelli (presidente)
Prof. Piero Ceccucci (membro)
Prof.ssa Maria Asuncion Roca Mussons (membro)
Dott.ssa Loredana Lunetta (segretario)

 
ultimo aggiornamento: 30-Apr-2004
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Issuu Instagram LinkedIn