Università degli Studi - Firenze
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Controlli e Sanzioni

Controlli

Il Servizio Ispettivo Interno effettua le opportune verifiche, anche a campione, al fine di accertare l’osservanza delle prescrizioni contenute nel presente regolamento. Qualora riscontri violazioni ne dà comunicazione al Rettore per l’adozione dei conseguenti provvedimenti.

Sanzioni

In caso di svolgimento di incarichi senza la prescritta preventiva autorizzazione o incompatibili con i compiti ed i doveri d’ufficio, salve le più gravi sanzioni anche di natura disciplinare, i relativi compensi sono versati, ai sensi dell’articolo 53, comma 7, del decreto legislativo n. 165/2001 (rtf), al bilancio dell’Università a cura del soggetto erogante o in difetto dal percettore.

Per gli incarichi in corso di svolgimento il Rettore, in via preliminare, diffida formalmente il dipendente affinché, nel termine perentorio di quindici giorni, ponga fine alla situazione di incompatibilità o di irregolarità, senza preclusione dell’azione disciplinare, anche in caso di ottemperanza dell’interessato.

Il Rettore può procedere disciplinarmente nei confronti dei Presidi in caso di inadempienza degli obblighi loro spettanti ai sensi del presente regolamento.

Il Rettore trasmette al Senato Accademico ogni anno nel mese di Giugno una relazione, relativa all’anno precedente, contenente l’elenco delle richieste di autorizzazione avanzate, di quelle accolte e di quelle negate con le relative motivazioni.

 
ultimo aggiornamento: 03-Nov-2010
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Issuu Instagram LinkedIn