Università degli Studi - Firenze
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

G230 - Quesiti e chiarimenti

1) Domanda

Pag. 9 Capitolato d'oneri al punto sotto elencato, il quesito è in riferimento alla richiesta di sottoscrizione da parte dei rappresentanti legali, ossia l'offerta con i relativi documenti richiesti deve essere sottoscritta da tutti i legali rappresentanti o solo da uno di essi delegato alla firma dalla compagnia?

Risposta

Le cariche, i limiti ed i poteri degli amministratori che possono impegnare le imprese per la partecipazione alle gare di appalto sono quelli desumibili dal certificato della Camera di commercio. La domanda e tutte le dichiarazioni inserite nel plico della documentazione amministrativa, le offerte ed i relativi giustificativi, pena l’esclusione dalla gara, devono essere sottoscritti come indicato all’art. 16 del Capitolato d’oneri:

  • dal titolare, nel caso di ditta individuale;
  • dai soci con poteri di rappresentanza, nel caso di società in nome collettivo;
  • dai soci accomandatari, nel caso di società in accomandita semplice;
  • dai legali rappresentati, nel caso di tutte le altre società;
  • dai legali rappresentati di tutte le società, in caso di coassicurazione (delegataria e coassicuratrice);
  • dai legali rappresentanti di tutte le società, in caso di R.T.I. o consorzi ordinari di concorrenti non ancora costituiti;
  • dai procuratori (con poteri adeguati allo scopo).Tale sottoscrizione deve essere corredata da apposita procura allegata se tale procuratore non risulta dal certificato camerale. Se invece risulta da un certificato camerale come soggetto dotato di poteri di firma e rappresentanza è sufficiente che la dichiarazione di gara sia corredata dalla sola copia fotostatica del documento di identità.
 
ultimo aggiornamento: 03-Mar-2010
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Instagram