Università degli Studi - Firenze
  Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

ARCHIVIO

CPO Dr. 1087 del 25.10.2010 - Componenti eletti per il quadriennio (2011/2014)
Tiziana Bartlucci, Claudia Giorgi, Silvana Grippi, Wladimiro La Gamba, Patrizio Meringolo, Stefania Raugi, Annalisa Tanini, Rosanna Trifiletti.  

Solidarietà migranti   - Adesione cpo

----------------------------------

Corso "Donne, politica e istituzioni"

Il Comitato Pari Opportunità dell'Ateneo Fiorentino, organizza la seconda edizione del  corso "Donne, politica e istituzioni. Percorsi formativi per la promozione della cultura di genere e delle pari opportunità".
Il corso, finanziato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e realizzato in collaborazione con la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, può accogliere - per ogni anno - 80 partecipanti, selezionati tramite apposita graduatoria, stilata in base ai requisiti espressi nelle domande di preiscrizione. Al termine del corso, verrà rilasciato - a chi otterrà una frequenza pari o superiore all'80% delle ore - un attestato di partecipazione, previo superamento della prova finale di verifica. Agli studenti universitari che ne abbiano fatto domanda, verranno riconosciuti - previo esito positivo della verifica finale - 6 CFU, da inserire tra i crediti di contesto. L'attribuzione dei 6 CFU a valere per attività di contesto è stato deliberato dal Senato accademico il 27-28/2/2008 e ratificato dal decreto rettorale 7861 del 31 Gennaio 2008.

Calendario lezioni "Donne Politica e Istituzioni" 2009

Contatti

  In archivio: Materiale didattico, Graduatorie e iscrizioni, Prove di verifica.

-----------------------------------------------------
AVVISO   31 agosto 2011

Qualora il numero delle iscritte/iscritti risultasse inferiore ai posti disponibili, è possibile presentare ulteriori domande di iscrizioni fino all'ultimo giorno lavorativo precedente l'inizio delle lezioni presso la sede del Comitato Pari Opportunità in P.zza Indipendenza 8. Tali domande, se soddisfano i requisiti di ammissione, saranno accolte in stretto ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento dei posti ancora disponibili.

Entro 10 giorni dalla pubblicazione dell'
Elenco ammessi/e (31.08.2011), coloro che risultano ammessi/e devono produrre - a pena di esclusione - domanda di iscrizione da redigersi su apposito modulo. la conferma con la domanda di iscrizione dovrà pervenire via mail (con scansione della domanda e del documento d'identità) al cpo@unifi.it o consegnata a mano all'ufficio posta del Rettorato in Piazza S. Marco 4, Firenze.

----------------------------------

BORSE DI STUDIO DELLE STORICHE

(dal verbale del Comitato per le Pari Opportunità dell'Università di Firenze del 15 giugno 2010).
Per il 2010 questo Comitato 2010 PER LA FREQUENZA DA ESTERNE ALLA SCUOLA ESTIVA

ORGANIZZATA DALLA SOCIETÀ ITALIANA  ha deciso di bandire una borsa di studio dell' importo di 120 euro per l' iscrizione, come esterne, alla scuola estiva della Società Italiana delle Storiche.

La scuola si terrà presso il Centro Studi Cisl di Firenze, Via della Piazzuola, 71 Località San Domenico dal 29 agosto al 2 settembre 2010 ed avrà per tema: Corpi del potere/ Poteri dei corpi http://www.societadellestoriche.it/main.php

Nello stesso Consiglio, il Comitato ha altresì stabilito le seguenti procedure per la domanda di partecipazione e i seguenti criteri per la formazione di una graduatoria:

  • La Borsa è riservata al personale tecnico-amministrativo dell'Università di Firenze, ai dottorandi/e, laureandi/e, studenti, assegnisti/e dell'Università di Firenze;
  • La borsa verrà data di preferenza a una persona che non ha mai seguito i corsi della scuola estiva, per garantire un'utile rotazione delle esperienze;
  • Le domande per partecipare al concorso debbono essere motivate e accompagnate da alcune informazioni personali fondamentali (anno di nascita, residenza, studi fatti, reperibilità, oltre a un breve curriculum vitae che spieghi le ragioni dell'interesse per l'iniziativa); nel caso che lo si ritenga utile si può arricchire il curriculum predetto con una illustrazione ragionata dei propri interessi di studio e di lavoro;
  • Le domande debbono essere inviate con raccomandata a: Comitato per le Pari Opportunità dell'Università di Firenze, piazza San Marco n° 4 - 50121 Firenze. Il personale dell'Ateneo può presentare la domanda con raccomandata a mano presso l'Ufficio posta del Rettorato dalle ore 9 alle ore 13 dal lunedì al venerdì.
  • La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 luglio 2010 (farà fede il timbro postale).
  • Le domande pervenute verranno esaminate da una commissione nominata dal Comitato stesso, composta da: Maria Grazia Giaume, Gloria Menchi e Carla Mura.
  • I risultati della Commissione giudicatrice sono insindacabili, e verranno affissi alla porta dell'Ufficio del Comitato stesso e pubblicati su questo sito il giorno 28 luglio 2010.
 La borsa di studio 2010 è stata vinta da Valentina Signorello.
------------------------------
  INIZIATIVE

09.11.2010 - Videodocumentario storico "Barsane. Venditrici ambulanti dalla Toscana al Nord Italia", realizzato da Adriana Dadà, regia di Nancy Aluigi Nannini, proiettato durante la rassegna di "50 giorni di Cinema a Firenze", all'interno del 32° Festival Internazionale di Cinema e Donne,dedicato a "Life & Cinema".

------------------------

Il Comitato Pari Opportunità
organizza
"Donne nella scienza: pochi Nobel, tanti Nobel mancati"

Venerdì 16 dicembre 2011 - ore 15.00 - 18.00
Aula XX Polo scientifico e Tecnologico via Bernardini X Sesto Fiorentino

Il Comitato Pari Opportunità ha partecipato al cordoglio per la morte di Samb Modou e Diop Mor ed esprime profondo sdegno per l'azione xenofoba avvenuta a Firenze nei confronti della comunità senegalese. Auspica che ogni espressione che inciti alla violenza e al razzismo non sia più tollerata e condanna questa come ogni altra azione di violenza.
______________
Brecht, Prima di tutto vennero a prendere gli zingari

Autore:Brecht, Bertold /Berlino, 1932. Attribuita anche al pastore Martin Niemöller/


Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,
e non c'era rimasto nessuno a protestare.

8 marzo 2012

--------------------------------------------

Mediateca Toscana e Università

12 marzo, ore 15 - Donne, uomini e bambini in guerra, di Adriana Dadà, Nancy Aluigi Nannini e Michele Boschetto, Comune di Bagnone-Regione Toscana, 2004, 47m.26 marzo, ore 15
Donne, uomini e bambini in guerra, di Adriana Dadà, Nancy Aluigi Nannini e Michele Boschetto, Comune di Bagnone-Regione Toscana, 2004, 37 m. Titolo del film documentario: Donne Uomini e Bambini in guerra. Produzione: Comune di Bagnone con il supporto di Regione Toscana.
Ricerca storica e coordinamento scientifico: prof.ssa Adriana Dadà. Riprese: Michele Boschetto. Montaggio: Nancy Aluigi Nannini, Michele Boschetto. Anno: 2004. Lingua: italiano, dialetto lunigianese. Sottotitoli: -- Durata: 37'. Formato: mini dv pal.
Sinossi: Le memorie di cinque testimoni si confrontano e affrontano restituendo complessità e prospettiva storica al tempo di guerra e alla Resistenza nel territorio lunigianese, soprattutto durante l'occupazione nazifascista. Le storie personali dei protagonisti, adolescenti durante la guerra, aprono squarci vividi e cruciali per la comprensione di un'epoca, portando contributi sulla vita materiale, la presenza dei nazifascisti, i rastrellamenti e le stragi. Una parte importante è dedicata al ruolo delle donne, attraverso la memoria delle due protagoniste e i ricordi struggenti della dura vita delle madri da parte degli uomini.
Parole-chiave: Renzo Barbieri, Lisa Belforti Romiti, partigiano Bobi (Bruno di Giorgio), Oneglia Buttrini, Bruno Ferdani, Resistenza, partigiani, staffette femminili, seconda guerra mondiale, fascismo, rastrellamenti, deportazioni, stragi nazifasciste, diaristica della seconda guerra mondiale, lavoro delle donne, vita materiale durante la seconda guerra mondiale. Regia: Nancy Aluigi Nannini, Michele Boschetto.
http://www.museoarchiviodellamemoria.it/ Introduce la prof.ssa Adriana Dadà con una lezione su: Occupazione nazifascista, vita quotidiana e deportazione.

26 marzo, ore 15 - Donne e guerra, donne in guerra, di Francesco Andreotti e Francesca Pellini, Comune di Carrara - Mediateca Regionale Toscana, 2005, 47 m.
-----------------------

Sabato 17 marzo ore 15.30 - Sala Distribuzione - Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

L'Associazione Culturale La leggera e il Centro di Ricerca e Documentazione sulla Cultura Orale (Rufina - FI) vi invitano a un appuntamento davvero speciale: CIRCOLO MARTIN LUTHER KING  della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Storie volanti dalla memoria stampata alla parola cantata a cura dell'Associazione Culturale La leggera
Il Centro di Ricerca e Documentazione sulla Cultura Orale, istituito a Rufina (FI) dall'Associazione La leggera, incontra la Biblioteca Nazionale di Firenze con la riscoperta dello straordinario fondo di "fogli volanti" conservato presso la Sala Musica, costituito da migliaia di testi da cantare stampati tra la fine dell' '800 e i primi del '900. Cantori/e e suonatori/e della Leggera  presenteranno quindi un percorso di canti eseguiti dal vivo, lazzi e  fattacci un tempo diffusi da poeti e cantastorie sulle piazze di fiere e mercati, scelti tra quelli ancora oggi ricordati e cantati dalla gente in Val di Sieve.
A seguire il ballo per tutti/e, come vuole la tradizione delle veglie. Ingresso libero

---------

Sabato 17 marzo 2012, PALAZZO VECCHIO, Salone de' Dugento

Convegno STRESS e BEN-ESSERE nel lavoro - Proposte per abbassare i costi umani, sanitari e aziendali

programma:
http://associazioneadatta.wordpress.com/2012/02/25/convegno-stress-e-benessere-nel-lavoro-a-palazzo-vecchio/
E' possibile confermare la partecipazione scrivendo a http://www.unifi.it/# o via fax al n. 055 574095.

Associazione AdAtta benessere di donne e uomini nelle organizzazioni - Viale dei Mille, 47 - 50131 Firenze-

AVVISO  7 settembre 2011

La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - 5° Serie Speciale - n. 90 del 01.08.2011 l'avviso per il finanziamento di iniziative specialistiche a carattere formativo per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche finalizzate a qualificare e aumentare la presenza e la partecipazione delle donne nella vita attiva.
In considerazione del fatto che l'Ateneo fiorentino e il Comitato Pari Opportunità stanno inoltrando la domanda di partecipazione (entro il 5 ottobre) a detto bando per accedere ai finanziamenti ministeriali, le lezioni del Corso "Donne, Politica e Istituzioni" sono sospese fino alla pubblicazione, da parte del Dipartimento per le Pari Opportunità, della graduatoria delle Università vincitrici della selezione
L'Ateneo e il CPO ritengono, infatti, che le difficoltà economiche nelle quali attualmente versa l'Ateneo impongono la massima attenzione per eventuali e possibili risparmi di spesa. Nel caso in cui, infatti, l'Ateneo risultasse vincitore del Bando di selezione il corso verrebbe finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità. Resta ferma l'attuale graduatoria delle persone partecipanti. 

---------------------------

Dipartimento di Studi Storici e Geografici - Universita' degli Studi di Firenze


FST MEDIATECA TOSCANA FILM COMMISSION -
Via San Gallo,  25, Firenze
Presentano un ciclo di film e videodocumentari, realizzato all'interno dei corsi  tenuti dalla prof.ssa Adriana Dadà, di Storia di una regione italiana in età contemporanea: la Toscana e di Storia Contemporanea su: La Toscana in età contemporanea: migrazioni 'spontanee', migrazioni 'forzate'.
La Toscana in età contemporanea: migrazioni 'spontanee', migrazioni 'forzate'.

2 aprile, ore 15 -Tempi di i Lucchesi, di Joel Jenin, Ajaccio, produzione France Telévision Corse - Montagn'Arte Production, 2011, 52 m.[versione italiana].

16 Aprile, ore 15 - Con i miei occhi. Volti e voci di superstiti dei campi di concentramento e di sterminio nazisti, di Camilla Brunelli e Gabriele Cecconi,  Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza di Prato, 2010, 90 m.

23 aprile, ore 15 -Bagnone- Losanna- Casablanca. Da Bruno a Omar,  di Adriana Dadà e Nancy Aluigi Nannini, Museo Archivio della Memoria di Bagnone, Regione Toscana - Portofranco, Provincia di Massa, 2006, 35 m.

19 marzo - visita giudata al Museo della deportazione di Figline (Prato), Via di Cantagallo, 250.
Sito:  http://www.museodelladeportazione.it/modules/smartsection/item.php?itemid=11

---------------

RIVOGLIAMO LA LEGGE 188/2007 CHE IMPEDIVA LE DIMISSIONI IN BIANCO CON MODULO CERTIFICATO

Rete  toscana dell'appello 188 donne per la legge 188/2007 il 23 febbraio alle ore 19,00 (puntualissime/i) dobbiamo essere in tante e tanti sul Ponte Vecchio per il flash mob contro LE DIMISSIONI IN BIANCO. La mattina una delegazione consegnerà la lettera, che segue, al Prefetto DIMISSIONI IN BIANCO: IO NON FIRMO!

PERCHE' SE FIRMO LA LETTERA DI DIMISSIONI QUANDO MI ASSUMONO PERDO LA LIBERTA DI:
- Lavorare senza ricatto
- Diventare madre quando voglio
- Esercitare il diritto di sciopero
- Curarmi se mi ammalo

---------------

Corso "Donne, Politica e Istituzioni" Bando (pdf) - Domanda (pdf)

AVVISO  7 settembre 2011

La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - 5° Serie Speciale - n. 90 del 01.08.2011 l'avviso per il finanziamento di iniziative specialistiche a carattere formativo per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche finalizzate a qualificare e aumentare la presenza e la partecipazione delle donne nella vita attiva.
In considerazione del fatto che l'Ateneo fiorentino e il Comitato Pari Opportunità stanno inoltrando la domanda di partecipazione (entro il 5 ottobre) a detto bando per accedere ai finanziamenti ministeriali, le lezioni del Corso "Donne, Politica e Istituzioni" sono sospese fino alla pubblicazione, da parte del Dipartimento per le Pari Opportunità, della graduatoria delle Università vincitrici della selezione
L'Ateneo e il CPO ritengono, infatti, che le difficoltà economiche nelle quali attualmente versa l'Ateneo impongono la massima attenzione per eventuali e possibili risparmi di spesa. Nel caso in cui, infatti, l'Ateneo risultasse vincitore del Bando di selezione il corso verrebbe finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità. Resta ferma l'attuale graduatoria delle persone partecipanti. 

 

 Questione di impari opportunità


 

 
ultimo aggiornamento: 11-Ago-2011
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Instagram