Università degli Studi - Firenze
  Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Quesiti e chiarimenti

1) Domanda

In riferimento alla vostra richiesta di fornire un sistema di spegnimento automatico per tutti i dispositivi, desideravamo capire se lo spegnimento deve essere totale oppure se è sufficiente che fuori dagli orari di apertura i dispositivi diventino indisponibili per qualunque operazione.
Questo perché, specialmente per quanto riguarda i dispositivi multifunzione e copiatrici, essendo dotati di unità di disco rigido, l’effettuare uno spegnimento automatico forzato può deteriorare in maniera sensibile il funzionamento dello stesso.

Risposta

E’ sufficiente che i dispositivi divengano indisponibili (e dunque non utilizzabili) a partire da un orario prestabilito che sarà orientativamente le 18.45.
Questo per consentire la chiusura in orario della biblioteca, evitando contraddittori con utenti che si trattengano a fare le fotocopie oltre l’orario consentito. Questo spegnimento deve verificarsi anche se un utente sta in quel momento usando la macchina, consentendogli il recupero del tesserino.

2) Domanda

Si chiede di sapere il formato dello scanner per il materiale raro e di pregio.

Risposta

Relativamente alla riproduzione del materiale raro e di pregio, i cui formati possono orientativamente arrivare ad un massimo di cm 40x60, si richiede un’attrezzatura che consenta la riproduzione dall’alto, senza alcun contatto con i libri per non danneggiarli. In alternativa allo scanner  si ritiene di accettare anche un’attrezzatura fotografica digitale che risponda a tali requisiti, fornendo in ogni caso riproduzioni di qualità.

3) Domanda

Si chiede in quali giorni dell’anno la Biblioteca rimane chiusa.

Risposta

Secondo quanto indicato all’art. 4 del capitolato speciale la Biblioteca è normalmente aperta dal lunedì al venerdì con orario 8.30-19. La Biblioteca modifica il proprio orario nel periodo estivo e durante le festività, effettuando il seguente orario: lunedì, mercoledì, venerdì 8.30-13.30; martedì e giovedì 8.30-17. I giorni di chiusura coincidono con le feste comandate. Tradizionalmente la biblioteca chiude il 24 e 31 dicembre. L’Ateneo può decidere altre eccezionali chiusure in concomitanza di giorni lavorativi che cadano tra giorni festivi. Per l’anno 2011 ha deliberato chiusure nei giorni: 9, 27, 28, 29 e 30 dicembre.

4) Domanda

Si chiede se è possibile effettuare un sopralluogo per poter valutare correttamente la fattibilità e i costi per l’installazione dell’impianto di spegnimento, oltre alla verifica della vostra infrastruttura di rete per la corretta progettazione del sistema di rilascio stampe.

Risposta

Secondo quanto indicato all’art. 11 del capitolato d’oneri è possibile effettuare un sopralluogo presso la biblioteca per prendere visione dei locali dove saranno collocate le attrezzature e dove saranno erogati i servizi. Gli interessati potranno prendere contatti a tal fine con Elisabetta Bosi ( e-mail: elisabetta.bosi@unifi.it e telefono 055.4374847). Si precisa che non verrà rilasciata ricevuta da parte dell’Università degli Studi di Firenze.

5) Domanda

Con riferimento alla procedura in oggetto, siamo a richiedere un chiarimento in merito al Requisito di capacità tecnica e professionale 3.3 del Capitolato d’Oneri. Nello specifico, vorremmo capire se all’importo indicato di € 200.000,00 possano concorrere sia fatture quietanzate che giustificativi ( scontrini fiscali/ricevute).

Risposta

Per quanto riguarda il requisito di capacità tecnica e professionale, previsto all'art. 3.3 del Capitolato d'oneri, all'importo indicato di € 200.000,00 possono concorrere sia fatture quietanzate che giustificativi (scontrini fiscali/ricevute). Anche questi ultimi devono essere relativi al triennio di riferimento e devono riguardare il servizio richiesto. Pertanto gli scontrini fiscali e le ricevute dovranno riportare la data e da questi si dovrà evincere il tipo di servizio richiesto.

6) Domanda

Per verificare la fattibilità del nostro progetto avrei la necessità di sapere dal vostro dipartimento IT se esiste la possibilità e disponibilità a modificare l'accesso ai PC della vostra biblioteca da parte degli utenti tramite l'attuale autenticazione che è necessaria per la navigazione internet e non più come è attualmente con un utente generico "biblioteca".
Questo permetterebbe una maggiore gestione e controllo degli utenti oltre a permettere una gestione più snella delle code di stampa in quanto non sarebbe più necessaria una stazione di rilascio ad ogni singolo piano. Infatti gli utenti si recherebbero alla stampante in quel momento più libera e potrebbero ritirare le stampe prodotte.
Inoltre non avremmo più un numero di code pari al numero delle stampanti ma un'unica coda centralizzata.

Risposta

La richiesta è stata sottoposta al parere dei responsabili dei nostri Servizi Informatici di Polo che ci hanno risposto quanto segue: seppur tecnicamente fattibile, un cambio del sistema di autenticazione non rientra al momento nella programmazione delle attività previste dal settore.

7) Domanda

Il pagamento del CIG è dovuto?
Inserendo sul sito di AVCP il numero di CIG 1214852F91 appare la dicitura di cui sotto:
c[50002] Il codice inserito è valido ma non è attualmente disponibile per il pagamento. È opportuno contattare la stazione appaltante.
Potete fornire chiarimenti in merito?

Risposta

Il pagamento del CIG non è dovuto.

 
ultimo aggiornamento: 15-Apr-2011
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Instagram