Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Massimo Inguscio presidente del CNR
Stampa la notizia

News

Massimo Inguscio presidente del CNR

Nominato dal ministro Stefania Giannini
Massimo Inguscio, Università di Firenze
Il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Stefania Giannini ha nominato Massimo Inguscio presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Inguscio è ordinario di Fisica della Materia presso il Dipartimento di Fisica ed astronomia e svolge la sua attività di ricerca in fisica atomica presso il Laboratorio Europeo di Spettroscopia Nonlineare (LENS), di cui è cofondatore e che ha diretto dal 1998 al 2004.

Membro dell'Accademia Nazionale dei Lincei, ha diretto il Dipartimento di Scienze fisiche del CNR ed è l’attuale presidente dell’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM).

Premio Enrico Fermi della Società Italiana di Fisica, Inguscio ha ricevuto per le sue ricerche il Grand prix scientifique (fondazione Del Duca) dall’Institut de France nel 2005, l’Herbert Walther Award dall’Optical Society of America e dalla Società Tedesca di Fisica nel 2014 e il premio internazionale Tomassoni dall’Università di Roma La Sapienza nel 2010.

Un Humbold Advanced Award e un Advanced Grant dell’European Research Council, tra gli altri, gli hanno consentito di svolgere insieme al suo gruppo ricerche di spettroscopia laser di precisione e di fisica atomica quasi allo zero assoluto. E’autore di libri e centinaia di pubblicazioni; numerose quelle su riviste di alto impatto internazionale quali Science, Nature e Physical Review Letters.

16 Febbraio 2016