Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > L'Ateneo in lutto per le vittime dell'incidente di Tarragona
Stampa la notizia

News

L'Ateneo in lutto per le vittime dell'incidente di Tarragona

Martedì 22 marzo alle ore 12 un minuto di silenzio in memoria

 

Un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell’incidente di Tarragona martedì 22 marzo, alle 12, a Firenze – come in tutti gli Atenei italiani - su invito della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), in segno di lutto.

Già questa mattina alle ore 10, nell’Aula Magna dell’Ateneo, le vittime sono state ricordate con un minuto di silenzio. A nome di tutta la comunità accademica fiorentina il rettore Luigi Dei, costernato, ha espresso profonda commozione per la tragedia di Tarragona.

“La trepidazione e la pena di stamani si sono tragicamente trasformate in compianto e infinita tristezza – ha detto Luigi Dei dopo gli aggiornamenti sull’elenco delle vittime italiane -. Il bilancio per l'Ateneo è drammatico: abbiamo perso Lucrezia Borghi, Valentina Gallo ed Elena Maestrini studentesse della Scuola di Economia e Management. Ai genitori e ai familiari tutti l'affettuosissima vicinanza del rettore e di tutta la comunità accademica”.

In segno di lutto tutte le iniziative previste per la giornata del 21 marzo nel quadro della manifestazione nazionale “Per una nuova primavera delle Università” sono state annullate e rinviate a data da destinarsi. Sospese le attività didattiche e istituzionali. All’edificio del rettorato, in Piazza San Marco, e nelle altre sedi dell’Ateneo è stata esposta la bandiera a mezz’asta.

 

 

21 Marzo 2016