Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Arte contemporanea, in piazza Brunelleschi si inaugura la mostra "Quotidiana"
Stampa la notizia

News

Arte contemporanea, in piazza Brunelleschi si inaugura la mostra "Quotidiana"

a cura del SAGAS e della Biblioteca Umanistica
Si apre giovedì 31 marzo in Piazza Brunelleschi la mostra di arte contemporanea "Quotidiana", realizzata nell'ambito del progetto "Chiostro in Azione" che valorizza gli spazi storici della Biblioteca Umanistica dell'Ateneo.

L'esposizione -realizzata da Lucilla Saccà con la collaborazione di Martha Canfield, rispettivamente docenti di Storia dell'arte contemporanea e di Letteratura ispanoamericana presso l'Ateneo fiorentino – si inaugura alle ore 17 presso il Corridoio Brunelleschi e il Chiostro di Levante (Piazza Brunelleschi, 4) dove si terrà la performance "Gli uccelli invisibili" - a partire da temi e testi poetici dell'artista peruviano Jorge Eielson - con il poeta Enzo Minarelli e Martha Canfield, che è anche presidente del Centro Studi Eielson. In contemporanea, nella saletta dell'ex-presidenza, verrà proiettato il video-documentario "San Fratello 20' " di Fabrizio Ajello (2010).

La mostra – aperta il pomeriggio fino al 29 aprile - espone opere di Jorge Eielson, Vittorio Tolu, Gianni Ruffi, Luca Matti e Anna Rose. "Il filo conduttore di questa iniziativa – spiega Lucilla Saccà - è l'oggetto o meglio la rilettura che un gruppo di artisti, di diversi ambiti e generazioni ha compiuto sulla realtà oggettuale circostante. Dall'inizio del '900 fino ai nostri giorni – continua Saccà - l'oggetto è il grande protagonista della ricerca artistica, che lo ha indagato in soluzioni molteplici come materiale, come strumento, come simbolo, secondo nuove forme molto diverse dalla tradizionale sfera logica e descrittiva".

Per approfondire le tematiche dell'esposizione - che è stata realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (Sagas) dell'Ateneo fiorentino e col partenariato del Centro per l'Arte Contemporanea "Luigi Pecci", del Centro Studi "Jorge Eielson" e di Zona B – nel mese di aprile è, inoltre, in programma una serie di eventi.

29 Marzo 2016