Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Inizio della primavera e condizioni termiche previste
Stampa la notizia

News

Inizio della primavera e condizioni termiche previste

Le indicazioni del Centro di Bioclimatologia
Un inizio di primavera più caldo del solito. E' quanto emerge dalle elaborazioni del Centro di Bioclimatologia (Cibic), struttura interdipartimentale dell'Ateneo che prevede in Toscana le temperature percepite e le condizioni di disagio o benessere termico.

Il Cibic, dal 2012, indica giornalmente online le ore consigliate di accensione degli impianti di riscaldamento per rimanere in condizioni di comfort termico, in funzione delle condizioni termiche previste.

Nel corso dei prossimi giorni, correnti di scirocco determineranno un incremento termico sulla Toscana con valori al di sopra delle medie del periodo. L'uso degli impianti di riscaldamento risulterà, quindi, superfluo per gran parte delle città toscane che non si trovano nelle zone appenniniche.
Il Cibic consiglia, perciò, gli enti competenti di anticipare la fine del periodo di accensione degli impianti o di limitare il numero massimo di ore giornaliere in cui il riscaldamento è attivo. 

29 Marzo 2016