Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Architettura, al via a settembre i corsi della Scuola Euro-Mediterranea di Fez
Stampa la notizia

News

Architettura, al via a settembre i corsi della Scuola Euro-Mediterranea di Fez

in collaborazione con l'Ateneo

Cominceranno a settembre le attività della Scuola Euro-Mediterranea di Architettura e Urbanistica di Fez, istituita grazie all’accordo di collaborazione culturale e scientifica tra l’Ateneo fiorentino e l’Università Euro-Mediterranea di Fez siglato lo scorso 26 gennaio a Roma dai rettori Luigi Dei e Mostapha Bousmina, alla presenza del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini e del ministro dell’Istruzione superiore, della Ricerca scientifica e della Formazione dei quadri del Marocco Lahcen Daoudi (leggi la notizia).

Nell’immediato partirà il corso di laurea in Architettura, mentre il prossimo anno saranno avviati tre master in Architettura, Disegno industriale e Urbanistica.

Il partenariato tra i due atenei rientra nell’ambito di un’intesa più ampia - sottoscritta a Rabat il 6 luglio 2015 dal ministro italiano e il suo omologo del Marocco - e permetterà di valorizzare il patrimonio culturale comune e di sviluppare attività di ricerca e formazione congiunte attraverso lo scambio di docenti, ricercatori, studenti e personale tecnico amministrativo, oltre che la condivisione di attività di ricerca scientifica dei due atenei coinvolti. Nel quadro della cooperazione rientra l’impegno lavorare insieme a progetti di formazione e di ricerca finanziati da istituzioni nazionali e internazionali.

L’Ateneo fiorentino contribuirà alla progettazione e realizzazione di programmi di formazione (laurea, laurea magistrale, dottorato) per il loro accreditamento in quattro specifici settori: Architettura, Urbanistica e Paesaggio, Design e Patrimonio.

Saverio Mecca, direttore del Dipartimento di Architettura dell’Ateneo fiorentino, e Mohamed Marzak, consigliere del presidente dell’Universitè Euro-Méditerranéenne de Fès (UEMF) illustrano gli elementi innovativi e la portata internazionale di questa collaborazione.

31 Maggio 2016