Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Il contributo dell’Ateneo nel Rapporto sulle città 2016
Stampa la notizia

News

Il contributo dell’Ateneo nel Rapporto sulle città 2016

A cura del Centro nazionale di studi per le politiche urbane

C’è anche il contributo dell’Ateneo fiorentino nel Rapporto sulle città italiane 2016, a cura del Centro nazionale di studi per le politiche urbane (Urban@it), che sarà presentato a Bologna venerdì 7 ottobre (dalle ore 10,30 – Auditorium Enzo Biagi, Biblioteca SalaBorsa, Piazza Nettuno 3).

Camilla Perrone, Massimo Morisi e Giancarlo Paba sono, infatti, gli autori del capitolo intitolato "Prato: tra manifattura e sfide globali”, inserito nel rapporto dedicato quest’anno a “Le agende urbane delle città italiane”.

L’Università di Firenze è uno dei membri costitutivi di Urban@it: al centro di studi – nato nel 2014 -  aderiscono numerosi altri Atenei italiani (Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Politecnico di Milano, Università IUAV di Venezia, Università di Roma Tre, Università Federico II di Napoli, Politecnico di Bari, Università Milano Bicocca, Università La Sapienza di Roma, Politecnico di Torino, Università degli Studi della Basilicata) e altri tre realtà (ANCI, Società italiana degli urbanisti, Laboratorio Urbano). Ad Urban@it, importante osservatorio sulle politiche urbane nazionali e locali, l’Ateneo fiorentino partecipa con il Dipartimento di Architettura (DIDA), il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (DSPS) e il Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa (DISEI).

05 Ottobre 2016