Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > La quarta rivoluzione industriale e le trasformazioni del lavoro
Stampa la notizia

News

La quarta rivoluzione industriale e le trasformazioni del lavoro

Se ne parla al Polo delle Scienze sociali

La quarta rivoluzione industriale e le trasformazioni del lavoro. Questo è il titolo del seminario di Filosofia sociale e politica che si svolgerà giovedì 10 novembre al Polo delle Scienze sociali (Aula 004, Edificio D 15, Piazza Ugo di Toscana - ore 10). L’iniziativa è stata organizzata dai Dipartimenti di Scienze politiche e sociali (DSPS) e di Scienze per l’Economia e l’Impresa (DISEI) in occasione della pubblicazione del volume Il lavoro dopo il Novecento. Da produttori ad attori sociali. La città del lavoro di Bruno Trentin per un ‘altra sinistra’ a cura di Alessio Gramolati e Giovanni Mari,  pubblicato da Firenze University Press (FUP).

Dopo i saluti del prorettore vicario Vittoria Perrone Compagni e del direttore del Dipartimento di Scienze politiche e sociali Luca Mannori, nella sessione mattutina, presieduta da Franca Alacevich, docente di Sociologia dei processi economici e del lavoro, prenderanno la parola Renato Giannetti, docente di Storia economica, Luigi Burroni, docente di Sociologia dei processi economici e del lavoro, e Stefano Musso, docente di Storia contemporanea dell’Università di Torino.

La sessione pomeridiana - che si svolgerà presso l’Aula magna (Edificio D6 – via delle Pandette 9 – ore 14.30) e sarà presieduta da Elena Pulcini, docente di Filosofia politica – si aprirà con i saluti del prorettore al trasferimento tecnologico Andrea Arnone e gli interventi di Enzo Rullani, docente di Strategie di impresa ed Economia e gestione della conoscenza dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e di Giovanni Mari, già presidente della FUP.

Seguirà, alle 16.30, una tavola rotonda sul tema “Italia, innovazione e questione del lavoro”, presieduta dal responsabile nazionale politiche industriali CGIL Alessio Gramolati,  a cui prenderanno parte il deputato Lorenzo Basso, il direttore politiche industriali di Confindustria Andrea Bianchi, il segretario generale CGIL Susanna Camusso, il segretario confederale CISL Giuseppe Farina. Sono previsti tra l’altro gli interventi del direttore del Dipartimento di Scienze per l’Economia Gaetano Aiello e del presidente del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza Riccardo del Punta.

08 Novembre 2016