Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Rischio valanghe, team del Dipartimento di Scienze della Terra impegnato in Abruzzo
Stampa la notizia

News

Rischio valanghe, team del Dipartimento di Scienze della Terra impegnato in Abruzzo

Per collaborare con la Protezione Civile

Un team di ricercatori dell’Ateneo sta collaborando al monitoraggio del rischio slavine sulla montagna intorno a Rigopiano. Il gruppo è coordinato da Nicola Casagli del Dipartimento di Scienze della Terra e collabora con il pool di esperti della Protezione Civile che fa base presso il Centro Operativo Comunale di Penne, in provincia di Pescara.

Sabato scorso i ricercatori fiorentini hanno provveduto a installare un radar in grado di registrare i movimenti del versante. "Se una massa di neve o di roccia dovessero staccarsi - spiega Casagli - si accenderebbero un segnale acustico e uno luminoso per consentire ai soccorritori impegnati a Rigopiano di abbandonare le proprie postazioni". L’apparecchio è situato a circa 150 metri di altezza sopra il resort.

Il gruppo Unifi è composto da Giacomo Ulivieri, Paolo Farina, Guglielmo Rossi, Teresa Nolesini, Alessia Lotti e Luca Tanteri e si tratterrà in Abruzzo per almeno altri trenta giorni.

23 Gennaio 2017