Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Smart City, a Ingegneria si cercano volontari per testare l’App Firenze Dove Cosa
Stampa la notizia

News

Smart City, a Ingegneria si cercano volontari per testare l’App Firenze Dove Cosa

Nell’ambito del progetto Sii-Mobility del Miur

Un’opportunità per chi è appassionato di nuove tecnologie e segue con interesse le novità legate al tema delle “Città intelligenti”. A Ingegneria si cercano volontari per testare “Firenze Dove Cosa” (già Km4city), la app a cui sta lavorando il DISIT lab (Distributed Systems and Internet Technology Lab) del Dipartimento di Ingegneria di Informazione (DINFO) dell’Ateneo.

La realizzazione dell’app rientra nell’ambito di Sii-Mobility (Supporto all'interoperabilità integrata per i servizi ai cittadini e alla pubblica amministrazione), il progetto vincitore del bando del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca sul tema Smart Cities, coordinato dal DISIT lab e sviluppato da centri di ricerca, industrie e con il supporto della pubblica amministrazione per la sperimentazione sul campo.

La app offre attualmente informazioni circa 200mila servizi geolocalizzati in tutta la Toscana, suddivisi per 500 diverse tipologie, riguardanti la mobilità, il turismo, i beni culturali, il meteo.

Per candidarsi è sufficiente compilare un modulo. Sono richiesti il possesso di un dispositivo mobile che adoperi il sistema Android e la familiarità con applicazioni come Google Maps o Ataf 2.0. I test si svolgeranno mercoledì 1 marzo, dalle 10.30 alle 12.30, presso la sede di Ingegneria (via di Santa Marta, 3 -Aula Caminetto). Per maggiori informazioni si può scrivere a info@csl.unifi.it

21 Febbraio 2017