Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Learning-by-doing, al via le prime cliniche legali Unifi
Stampa la notizia

News

Learning-by-doing, al via le prime cliniche legali Unifi

Entro il 1° marzo le candidature per due percorsi a Giurisprudenza

Approfondire il Diritto con esperti internazionali e operando in contesti fino a oggi non accessibili agli studenti universitari. E’ l’occasione creata dalla prima edizione delle ‘Cliniche legali’ Unifi, esperienze pratiche che si basano sul learning-by-doing per arricchire le competenze teoriche acquisite durante il corso di studio.

L’iniziativa è aperta agli studenti della laurea triennale in Scienze giuridiche e della laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza che si candideranno entro il 1° marzo. Due le cliniche legali organizzate in collaborazione con “L’altro diritto” centro interuniversitario di ricerca su carcere, devianza, marginalità e governo delle migrazioni dell’ateneo fiorentino, coordinate da Emilio Santoro e sostenute da un finanziamento della Regione Toscana.

Nella clinica dedicata a “La protezione dei diritti da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU)” gli studenti lavoreranno a fianco di David Thór Björgvinsson, già giudice della CEDU, per imparare come si presenta un ricorso alla Corte.

Quella dedicata a “La protezione internazionale e i diritti dei richiedenti asilo” permetterà, per la prima volta a degli studenti universitari, di collaborare con i giudici del Tribunale di Firenze e con i Centri di Accoglienza Straordinari (CAS) toscani della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia e della Fondazione Opera Santa Rita Onlus, dove i richiedenti asilo sono accolti in attesa di definizione del loro status.

“L’approccio clinico al diritto, metodo di insegnamento nato negli Stati Uniti, si sta diffondendo rapidamente come modello di formazione giuridica che sperimenta un diritto in azione - spiega Santoro, ordinario di Filosofia del diritto del Dipartimento di Scienze giuridiche -. Questo approccio è particolarmente adatto per la formazione dei giuristi che dovranno agire nella società globalizzata”.

La formazione si svolgerà in aula e sul campo e il completamento del percorso darà diritto a 9 crediti formativi. Le informazioni per partecipare alle cliniche sono disponibili sul sito della Scuola.

24 Febbraio 2017