Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Florence Open Data Day 2017
Stampa la notizia

News

Florence Open Data Day 2017

Sul rilascio dei dati aperti e la cittadinanza digitale

In occasione della giornata internazionale dedicata ai “dati aperti”, sabato 4 marzo, presso il Centro Visite delle Cascine, si terrà il Florence Open Data Day 2017, (Sala ex Fabbri, Piazzale del Re – ore 9.30) organizzato dall’Ateneo insieme a Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze,  Confservizi Cispel Toscana.

L'iniziativa fa parte della settimana dell'amministrazione aperta promossa dall'Open Government Partnership del Dipartimento della Funzione Pubblica e si rivolge a un pubblico composto da studenti, ricercatori e professionisti interessati ad approfondire il significato degli open data e le possibilità offerte dal loro utilizzo, attraverso un confronto con quanti trattano queste informazioni dentro le istituzioni e le aziende.

“Sarà un'occasione unica per accrescere le proprie competenze in questo ambito– spiega Paolo Nesi, direttore del DISIT Lab (Distributed Systems and Internet Technology Lab) – l’appuntamento offre l’opportunità di  dialogare con chi  analizza e usa questi dati in ambito scientifico, per l’innovazione e i servizi smart, o per ragioni di lavoro come nel caso degli sviluppatori di applicazioni”.

La mattinata prevede cinque tavoli tematici: “Open data e tecnologie open source per l'educazione e la formazione dei cittadini digitali del domani”; “Opendata per le public utilities”; “Dati geografici per il territorio e per i professionisti”; “Applicazioni e idee di business sugli open data”; “Mobilità e servizi collegati”.

Nel corso del pomeriggio è prevista una sessione di preparazione all’hackathon, una “maratona” di 24 ore suddivise tra venerdì 7 e sabato 8 aprile a Ingegneria (via Santa Marta, 3), che sarà dedicata allo sviluppo di applicazioni web e mobili sulla base del modello Km4City messo a punto per Sii-Mobility (Supporto all'interoperabilità integrata per i servizi ai cittadini e alla pubblica amministrazione) progetto vincitore del bando del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca sul tema Smart Cities, coordinato dal DISIT lab.

E' opportuno prenotare la partecipazione all'evento.

01 Marzo 2017