altre sezioni
Home page > Didattica > Corsi di perfezionamento > Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC)
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC) | 2016-2017


Alfabetizzazione sanitaria e salute: principi, strumenti, metodi e applicazioni della Health Literacy

Descrizione del Corso: La health literacy - l’insieme di conoscenze, competenze e motivazioni di individui e popolazioni necessarie per capire, valutare e mettere in pratica le informazioni di salute, con la finalità di formulare giudizi e prendere decisioni nella vita di tutti i giorni per quanto riguarda la terapia e la prevenzione delle malattie, nonché la promozione della salute, con lo scopo di mantenere o migliorare la qualità della vita – viene oggi considerata uno degli strumenti e delle strategie fondamentali per fare salute nell’ambito di una medicina che, alla luce della transizione sociale, demografica ed epidemiologica, rischia di essere sempre più diseguale e iniqua soprattutto sulle fasce meno alfabetizzate della popolazione. Infatti, accedere, comprendere, utilizzare le informazioni utili alla gestione della propria salute, sia in contesti individuali che di organizzazione e gruppo, appare oggi una direzione obbligata per permettere di abbracciare i nuovi orizzonti tecnologici della medicina e della sanità pubblica, soprattutto per evitare una selezione dell’offerta su parametri diversi dal bisogno reale di salute.
La health literacy appare, pertanto, in stretta correlazione tanto con gli outcome di salute, quanto, seppur meno direttamente percepibile, con l’efficienza che i servizi sanitari sono in grado di offrire.
A titolo di esempio della rilevanza di tale aspetto, possiamo affermare che, nella logica della promozione delle strategie di empowerment, come richiamata anche dalla medicina e dalla sanità di iniziativa in varie configurazioni (tipo Expanded Chronic Care model), il rischio cogente più sensibile è che coloro che hanno i livelli più bassi di health literacy abbiano il minore accesso (sociale, economico, politico, culturale) alle informazioni indispensabili al mantenimento e alla promozione della propria salute, nonché alla ricostruzione dei percorsi utili di fronte al bisogno patologico (è il paradigma della c.d. inverse information law).
In tale prospettiva, il Corso intende offrire ai discenti una ampia panoramica sui seguenti aspetti: 
- cosa sia la health literacy, tanto sul piano della definizione quanto su quello dei modelli culturali di riferimento;
- gli strumenti utili alla sua misurazione;
- i modelli di intervento utili a migliorare la health literacy di individui, professionisti della salute, comunità di cittadini;
- i processi da condurre per la produzione e la promozione di organizzazioni sanitarie health literate.
CFU: 4
Direttore del Corso:  Guglielmo Bonaccorsi
Sede del Corso: Sezione di Health Services Research del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC) - Viale CB Morgagni, 48 - Firenze
Durata delle attività didattiche: 42 ore
Periodo di svolgimento del Corso: aprile - settembre 2017

Decreto istitutivo: (pdf) - Modulo di domanda (rtf - pdf)
Iscrizione
: 10 marzo 2017
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 10
Quota di iscrizione: € 550

e-mail: chiara.lorini@unifi.it - francesca.santomauro@unifi.it

 


Ecografia e malattie infettive nei paesi a risorse limitate

Descrizione del Corso: Il corso fornisce al personale che desideri inserirsi in programmi di cooperazione sanitaria conoscenze specifiche sull’utilizzo in loco dell’ecografia come strumento diagnostico e terapeutico. Inoltre, la frequenza può essere utile per il personale sanitario che lavora nei paesi industrializzati a contatto con gli immigrati, dove le malattie infettive emergenti e ri-emergenti sono oggi di frequente riscontro e spesso non sufficientemente conosciute.
CFU: 5
Direttore del Corso: Alessandro Bartoloni
Sede del Corso: Aula didattica al piano terra della Piastra dei Servizi, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi - Largo Brambilla, 3 - Firenze
Durata delle attività didattiche: 32

Periodo di svolgimento del Corso: dal 22 al 25 maggio 2017
Decreto istitutivo: (pdf)
Iscrizione
: 31 marzo 2017 - Modulo di domanda (rtf - pdf)
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 5
Quota di iscrizione: € 500

e-mail: alessandro.bartoloni@unifi.it

 

Infermieristica nelle malattie infiammatorie croniche intestinali

Descrizione del Corso: Il Corso ha l’obiettivo di fornire competenze avanzate di tipo tecnico-assistenziale specialistiche  con una formazione completa multidisciplinare sugli aspetti diagnostici e terapeutici medici e chirurgici delle malattie infiammatorie croniche dell’ intestino.
In particolare il Corso è finalizzato  alla formazione e qualificazione di figure infermieristiche   in grado di assumere il ruolo di "IBD nurse case manager" con una preparazione  di tipo clinico- assistenziale e organizzativo- gestionale nel percorso diagnostico-clinico-terapeutico di questi pazienti.
Il Corso sarà mirato all’approfondimento delle competenze anche  di tipo educativo preventivo, assistenziale e alla pianificazione dell’assistenza con modello di cura personalizzato.
Fornirà inoltre gli strumenti per operare all’interno di una equipe multidisciplinare coordinandone l’attività, facilitando la comunicazione, fornendo e monitorando  l’assistenza finalizzata al controllo dell’attività di malattia.
Avrà lo scopo infine di fornire una formazione nell’uso delle terapie biologiche  sotto il profilo tecnico, organizzativo ed educativo .
Il corso sarà articolato in  lezioni, seminari ed attività di stage in ambulatori, ambulatori terapeutici e specialistici.
CFU:
20 CFU per didattica frontale e 5 CFU per attività di tirocinio
Direttore del Corso:  Laura Rasero
Sede del Corso:
Locali dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi - Largo Brambilla, 3 - Firenze
Durata delle attività didattiche:
160 ore di didattica frontale e 125 ore di attività di tirocinio
Periodo di svolgimento del Corso
: da febbraio a ottobre 2017

Decreto istitutivo: (pdf)
Rettifica:
Modifica della data di inizio delle lezioni e della scadenza per l'iscrizione (pdf)
Iscrizione
: 20 dicembre 2016 - modulo di domanda (rtf - pdf)
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 5
Quota di iscrizione: € 1200

e-mail: segr-perfez@polobiotec.unifi.it

Ulteriori informazioni sul sito della Scuola

 

Medicina tropicale e Cooperazione sanitaria 

Descrizione del Corso: L’espansione delle migrazioni, la crescita della povertà, il peggioramento del livello di salute nelle popolazioni, e le malattie nuove e/o riemergenti, stanno mettendo a dura prova la capacità dei sistemi sanitari di affrontare le sfide che stanno coinvolgendo tutti i Paesi del mondo. Le nuove esigenze della cooperazione sanitaria internazionale richiedono professionisti preparati ad affrontarle, ed in grado di valutare e di impostare sotto il profilo scientifico e gestionale programmi di ricerca e sviluppo in ambito sanitario nei Paesi a risorse limitate.
CFU: 12
Direttore del Corso: Alessandro Bartoloni
Sede del Corso: Aula didattica al piano terra della Piastra dei Servizi, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi - Largo Brambilla, 3 - Firenze
Durata delle attività didattiche: 128 ore
Periodo di svolgimento del Corso: da marzo a giugno 2017

Decreto istitutivo: (pdf)
Iscrizione
: 31 gennaio 2017 - Modulo di iscrizione (rtf - pdf)
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 10
Quota di iscrizione: € 1000

e-mail: alessandro.bartoloni@unifi.it

Ulteriori informazioni sul sito


Il metodo “Grimaldi” di Accorciamento Muscolare con Sollecitazione di Trazione (A.M.S.T.) nella riabilitazione motoria

Descrizione del Corso: Nelle lezioni frontali sono preliminarmente trattate le basi anatomofisiologiche dell’apparato locomotore e del controllo nervoso delle funzioni motorie; sono quindi presentate le basi fisiopatologiche del metodo di accorciamento muscolare con sollecitazione di trazione (A.M.S.T.); viene infine illustrata la tecnica applicativa del metodo (manovra Grimaldi): sono definite le indicazioni cliniche, la strumentazione necessaria, le modalità di esecuzione della manovra e le procedure di valutazione dei risultati. Nelle esercitazioni gli iscritti al corso mettono in pratica le cognizioni teoriche e applicative acquisite. Sotto la supervisione di professionisti esperti i partecipanti al corso apprenderanno l’esecuzione della manovra e le modalità di valutazione dei risultati ottenibili.
CFU: 10
Direttore del Corso: Prof.ssa Maria Angela Bagni
Sede del Corso: Polo didattico di Pistoia UNISER - Via Pertini, 558 – Pistoia;  Centro Socio Sanitario di San Leonardo in Treponzio, Via Sottomonte, 398 - Capannori - Lucca (Struttura del Servizio Regionale dell’Azienda Azienda USL Toscana Nord Ovest)
Durata delle attività didattiche: 60 ore
Periodo di svolgimento del Corso: dal 24 febbraio al 20 maggio 2017

Decreto istitutivo: (pdf)
Iscrizione
: 16 febbraio 2017modulo di iscrizione (pdf)
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 8
Quota di iscrizione: € 500
E’ previsto 1 posto in sovrannumero per iscritti a corsi di dottorato dell’Ateneo fiorentino.

e-mail: e-mail: mangela.bagni@unifi.it

informazioni

 

 




 
ultimo aggiornamento: 19-Dic-2016
Home page > Didattica > Corsi di perfezionamento > Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC)