Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Meteore brillanti, nasce la rete nazionale per lo studio e la sorveglianza
Stampa la notizia

News

Meteore brillanti, nasce la rete nazionale per lo studio e la sorveglianza

Al Museo di Storia Naturale la presentazione

Scie luminose che brillano nei cieli notturni per brevi momenti. Per capire quale sia l’origine delle meteore brillanti e delimitare in quale zona potranno eventualmente cadere le meteoriti è nato, con la collaborazione del Museo di Storia Naturale, il progetto PRISMA, la prima rete italiana per la sorveglianza sistematica di meteore e atmosfera promossa dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). E proprio al Museo di Storia Naturale martedì 16 maggio si svolgerà la presentazione nazionale del progetto (Sala Strozzi - via La Pira, 4 - ore 9).

Obiettivo di PRISMA, creare una rete di stazioni osservative estesa su tutta Italia, coinvolgendo soggetti pubblici e privati impegnati nella ricerca scientifica, nella divulgazione della scienza, nell’insegnamento e creando collegamenti con gli altri network europei.

Alla giornata parteciperanno, fra gli altri, Angela Di Ciommo, direttrice del Sistema Museale d’Ateneo, Vanni Moggi Cecchi, curatore della sezione di Mineralogia e litologia del Museo di Storia Naturale, e Giovanni Pratesi, ricercatore di Mineralogia del Dipartimento di Scienze della Terra, ed Emanuele Pace, ricercatore del Dipartimento di Fisica e astronomia e responsabile scientifico dell’Osservatorio polifunzionale del Chianti. Il programma dell’iniziativa è disponibile online.

12 Maggio 2017