Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Test sulle Competenze - TECO
Stampa la notizia

News

Test sulle Competenze - TECO

Per migliorare la qualità della didattica universitaria, rivolto a studenti del I e III anno di 9 corsi di studio dell'Ateneo

L’Agenzia Nazionale per la Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) ha selezionato 9 corsi di studio dell'università di Firenze per lo svolgimento del Test sulle Competenze - TECO, al fine di migliorare la qualità della didattica universitaria, misurando le competenze trasversali a tutti i corsi di studio e necessarie non solo per la buona riuscita negli studi universitari, ma anche per il successo nel mondo del lavoro.

Dal 22 al 26 maggio 2017 gli studenti del I e III anno dei corsi di studio in L-13 Scienze Biologiche, LM-85 bis Scienze della Formazione Primaria, L-24 Scienze e Tecniche Psicologiche, L-33 Economia e Commercio, L/SNT1 Infermieristica, Ostetricia, L/SNT2 Educazione Professionale, Fisioterapia, Logopedia potranno svolgere il test.

Per partecipare è necessario iscriversi online. Per chi non si fosse già registrato a Universitaly è necessario prima procedere a questa registrazione; in caso di smarrimento delle credenziali è possibile effettuare la procedura di recupero dal sito di Universitaly. L’iscrizione alle singole sessioni di TECO è possibile fino a esaurimento dei posti disponibili, selezionando il Plesso didattico (viale Morgagni 40-44, Polo di Novoli, via della Torretta, via Laura), la data e l’orario.
Al momento di accedere all'aula informatica per la sessione prenotata occorre presentare un documento di identità, il codice fiscale e le credenziali di Universitaly.

Non sono richieste conoscenze specifiche né preparazione preliminare. Sarà valutata la capacità di comprensione del problema e di individuazione della soluzione. 

La durata complessiva del test è di circa 2 ore. Il test è composto da tre moduli: comprensione della lettura (30 domande), comprensione e risoluzione di problemi logico-quantitativi (25 domande) e domande generali.

Dopo circa due mesi dalla partecipazione al test, sarà disponibile l’attestato personale di risultato, accedendo a Universitaly con le stesse credenziali.  I risultati individuali del test non saranno comunicati ai docenti, l’Ateneo conoscerà solo il risultato a livello aggregato per fini di autovalutazione. Il risultato non inciderà né sulla media universitaria né sul voto di laurea.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il referente di Ateneo per la sperimentazione Leonardo Grilli.

16 Maggio 2017