Salta gli elementi di navigazione
altre sezioni
15/10/2010  Stampa la notizia

Giornata Mondiale della Statistica, le iniziative dell'ateneo fiorentino

in programma mercoledì 20 ottobre 

Cos'è veramente la statistica? Come può aiutarci a vivere nel mondo di oggi e a leggere, ad esempio, i messaggi dei mezzi di comunicazione? Quale è la professionalità dello statistico? Come aumentare la fiducia del pubblico nei confronti dell'informazione quantitativa?

A queste ed altre domande risponde mercoledì 20 ottobre la Giornata Mondiale della Statistica, promossa e organizzata per la prima volta dalle Nazioni Unite in più di 190 Paesi.

In occasione dell'evento, che vuole sensibilizzare l'opinione pubblica sul ruolo della statistica ufficiale ed evidenziarne le dimensioni di servizio e professionalità, l'Ateneo ha realizzato alcuni appuntamenti.

Il Dipartimento di Statistica, da anni impegnato nella diffusione della disciplina nelle scuole e nella società, organizza tre diversi punti informativi dove sarà possibile incontrare docenti e giovani studiosi che si metteranno a disposizione per rispondere a domande e curiosità, distribuendo anche materiale informativo. L'appuntamento è dalle ore 9,30 alle 13 presso l'ingresso del Centro didattico di Viale Morgagni, 40-44 e presso la Biblioteca del Polo delle Scienze Sociali (via delle Pandette, 2) oppure dalle ore 10 alle 13 al Polo scientifico di Sesto Fiorentino (Centro didattico di Via Bernardini, 6). Sarà possibile anche partecipare al concorso "La statistica è..."

Nel pomeriggio alle ore 14,30 a Prato, nella sede decentrata dell'Ateneo, si terrà il seminario "La statistica: questa sconosciuta" (Polo universitario, Aula Blu, Piazza Ciardi, 25) organizzato dal Laboratorio di Statistica per la ricerca sociale ed educativa: si affronteranno definizioni e luoghi comuni su questa disciplina, le modalità di lettura di una statistica, il suo ruolo nell'informazione e la sua importanza crescente nel mondo attuale (vai alla pagina).