Salta gli elementi di navigazione
Home page > Ateneo > Amministrazione > Documentazione degli uffici > Ufficio funzionale procedimenti disciplinari

Ufficio funzionale per la gestione dei procedimenti disciplinari del personale tecnico amministrativo e collaboratori ed esperti linguistici

Con Decreto del Direttore Generale n. 549 del 30 marzo 2015 (pdf) è stato istituito l’Ufficio funzionale per la gestione dei procedimenti disciplinari del personale tecnico-amministrativo e collaboratori ed esperti linguistici.

L’Ufficio funzionale è competente ad avviare, istruire e concludere i procedimenti disciplinari che comportano l’applicazione delle sanzioni disciplinari al personale tecnico-amministrativo ed ai collaboratori ed esperti linguistici superiori alla sanzione del rimprovero verbale in applicazione dell’art. 55 bis, commi 1 e 4, del D.Lgs. n. 165/2001, così come sostituito dall’art. 13, comma 1, lett. a) del D.Lgs. n. 75 del 25.05.2017.

In base alle disposizioni normative introdotte con quest’ultimo decreto legislativo il responsabile della struttura ove il dipendente presta servizio è tenuto a segnalare, immediatamente, e comunque entro dieci giorni, all’Ufficio funzionale i fatti ritenuti di rilevanza disciplinare di cui sia venuto a conoscenza.

Inoltre, l’Ufficio ha il compito di supportare i responsabili delle strutture, ove i dipendenti prestano servizio, per i procedimenti disciplinari che comportano l’applicazione della sanzione disciplinare del rimprovero verbale in applicazione dell’art. 55 bis, comma 1, D.Lgs. n. 165/2001, così come modificato dall’art. 13, comma 1, sopra richiamato.

Tali strutture sono invitate a comunicare - all’indirizzo di posta elettronica updatadm.unifi.it – gli eventuali procedimenti disciplinari, di propria competenza, attivati e conclusi dalle stesse.

Dal 13 luglio 2016 sono entrate in vigore le nuove disposizioni normative in materia di licenziamento disciplinare previste dall’art. 1 del D. Lgs. n. 116 del 20 giugno 2016, che ha introdotto i commi 1-bis, 3-bis, 3-ter, 3-quater e 3-quinquies all’art. 55 quater del D.Lgs. n. 165/2001; tali disposizioni sono state successivamente modificate ed integrate per effetto dell’art. 15, comma 1, del D.Lgs. n. 75 del 25 maggio 2017.
Le disposizioni previste dal D.Lgs. n. 75 del 25 maggio2017 sono in vigore dal 22 giugno 2017.

In particolare, per effetto di tali modifiche normative, sono imposti ulteriori obblighi a carico delle predette strutture nel caso di falsa attestazione della presenza in servizio dei dipendenti (sia per quanto riguarda la sospensione cautelare, l’avvio del procedimento disciplinare ed il termine di durata dello stesso).

 L’Ufficio funzionale per i procedimenti disciplinari è costituito da quattro componenti effettivi, compreso il Coordinatore, come di seguito specificato:

 

 

Per contattare l’Ufficio funzionale è possibile inviare una e-mail a upd(AT)adm.unifi.it o una e-mail certificata a upd(AT)pec.unifi.it o inviare un fax al numero 055 2556342, oppure telefonare ai numeri  055 2757667-7579-7581-7341.

Normativa di riferimento

  • Decreto istitutivo (pdf)
  • Artt. 54 e segg. D.Lgs. n. 165/2001 (pdf)
  • Artt. 44 – 49 CCNL “Comparto Università 16 ottobre 2008 (pdf)
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (pdf) - D.P.R. n. 62 del 16 aprile 2013
  • Codice disciplinare del personale tecnico amministrativo e dei collaboratori ed esperti linguistici (pdf) - approvato con D.D. n. 276/201
  • Codice di comportamento dell'Università degli Studi di Firenze D.R. n 98, prot. 16906 dell'8 febbraio 2016 (pdf) pubblicato sull'Albo Ufficiale (n. 799) dal 9 al 24 febbraio 2016
 
ultimo aggiornamento: 21-Lug-2017