Salta gli elementi di navigazione
Home page > Didattica > Corsi di aggiornamento professionale  > Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (SCIFOPSI)

Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (SCIFOPSI) | 2017-2018

 

Attività motoria, educazione sportiva e processi formativi

Descrizione del Corso: Il corso si rivolge agli allenatori, agli educatori sportivi, agli operatori socio-educativi e agli insegnanti della scuola di base e persone con esperienze nella gestione di istituzioni società sportive professionistiche e dilettantistiche (federazioni, leghe, comitati, organizzatori, società e associazioni tra società sportive) che hanno necessità di approfondire gli aspetti educativi e sociali legati alla formazione sportiva di bambini e ragazzi. Il sistema sportivo sta vivendo un profondo cambiamento che suggerisce un crescente fabbisogno di competenze educative, sociali, manageriali  legate alla formazione sportiva sia in ambito scolastico, dilettantistico che professionistico, al fine di generare un modo integrato risultati sportivi, culturali e formativi. L’educatore sportivo, infatti, svolge un ruolo poliedrico e necessita di competenze di tipo pedagogico e psicologico per educare i giovani con lo sport. Le lezioni metteranno l’accento sulla relazione educativa quale punto di partenza per avvicinare i bambini all’attività motoria e alle discipline sportive (in una prospettiva polisportiva). All’interno di una “pedagogia sportiva”, i corsisti potranno acquisire competenze personali e sociali (comunicative, relazionali, educative) per preparare, ascoltare, osservare i bambini e i ragazzi e per sostenere non solo la loro preparazione atletica e sportiva ma anche i loro problemi, le loro difficoltà, le loro esigenze, i loro vissuti, le loro motivazioni, come soggetti in crescita in una società complessa, costituendosi come veri life coach.
CFU: 20
Direttore del Corso: Alessandro Mariani
Sede del Corso: Plesso Didattico Universitario, via Laura, 48 - Firenze
Durata delle attività didattiche: 120 ore
Periodo di svolgimento del Corso: da gennaio 2018 a maggio 2018

Decreto istitutivo:
Scadenza iscrizione
: 1 gennaio 2018 – modulo di domanda
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 10
Quota di iscrizione: € 300
Quota di iscrizione ridotta per laureati iscritti entro il 28° anno di età: € 200

E-mail: aggiornamentomariani(AT)scifopsi.unifi.it

 

Storia, memorie e testimonianze: la scoperta, l’uso didattico e l’esperienza di trasformazione personale

Descrizione del Corso: Il corso è una proposta formativa e di aggiornamento per docenti ed educatori, assolutamente originale ed innovativa che nasce dalla collaborazione tra le attività promosse dalla cattedra di Pedagogia Generale e Sociale della Prof.ssa Silvia Guetta sulla educazione alla memoria e alla conoscenza della Shoah e dal Progetto Memoria ideato e realizzato dal direttore artistico Eyal Lerner su metodologie didattiche sperimentate a lungo con studenti, insegnanti ed adulti che integrano in modo attivo l’ampia panoramica di linguaggi artistici, teatrali e musicali.
Partendo da una ricerca personale finalizzata a comprendere il significato e il valore dell’essere testimone e di cosa comporti fare testimonianza, la prima parte del corso, coordinata dalla Prof.ssa Guetta, darà gli strumenti per analizzare il materiale raccolto al fine di renderlo uno strumento prezioso di educazione e conoscenza della Shoah.
La  seconda parte del corso, coordinata dal direttore artistico Eyal Lerner, può essere considerata come un originale laboratorio sperimentale. In questo contesto i partecipanti potranno costruire nuove competenze relazionali e comunicative utilizzando in modo attivo e trasformativo quanto raccolto nel primo modulo, sperimentando, allo stesso tempo differenti linguaggi artistici, musicali e teatrali. Un percorso, questo, che offre la possibilità di far diventare la testimonianza una opportunità di conoscenza di se stessi, per superare i propri limiti, di aprire alla dimensione compassione, della cooperazione, della solidarietà e dell’empatia.
In ultima analisi è importante sottolineare per la progettualità del corso sono state tenute in considerazioni le sollecitazioni dell’UNESCO e le “Indicazioni Strategiche per l’utilizzo didattico delle attività teatrali”, stabilite all’interno del documento del MIUR sulla Buona Scuola, Legge 13 luglio 2015, n. 107 il quale afferma “Il valore educativo delle esperienze didattiche con gli spettacoli artistici, fatto valere dagli studi della Facoltà delle Scienze dell’Educazione, e gli obiettivi definiti dalle Conferenze mondiali sull’Educazione artistica, promosse dall’UNESCO, ha impegnato gli Stati membri, e quindi l’Italia, a progettare ed eseguire programmi di alto livello per rispondere ai bisogni educativi dei giovani in modo adeguato alla realtà nella quale dovranno inserirsi.
CFU: 6
Direttore del Corso: Silvia Guetta
Sede del Corso: Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (SCIFOPSI), via Laura, 48 – Firenze.
Durata delle attività didattiche: 36 ore
Periodo di svolgimento del Corso: da settembre 2017 - giugno 2018

Decreto istitutivo: (pdf)
Rettifica
scadenza iscrizione (pdf)
Scadenza iscrizione
: 11 settembre 2017 – modulo di domanda (rtf - pdf)
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 20
Quota di iscrizione: € 150

E-mail: guettaatunifi.it
Informazioni: www.unimemoria.org - www.progettomemoria.org

 
ultimo aggiornamento: 01-Ago-2017
Home page > Didattica > Corsi di aggiornamento professionale  > Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (SCIFOPSI)