Salta gli elementi di navigazione
Home page > Ateneo nel mondo > Erasmus+ > Obiettivi specifici, azioni, durata, budget, normativa di riferimento, informazioni sul programma

Obiettivi specifici, azioni, durata, budget, normativa di riferimento, informazioni sul programma

Erasmus+ è il programma dell’Unione Europea (UE) per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport, istituito nel 2013 con il Regolamento (UE) n. 1288/2013, per il periodo 2014-2020.
Informazioni generali

Obiettivi

Erasmus+ si rivolge ad una vasta gamma di persone e organizzazioni.
Combattere la disoccupazione, specialmente tra i giovani, permettere una maggiore qualificazione professionale per gli adulti, promuovere l'inclusione delle persone provenienti da ambienti svantaggiati, contribuire alla formazione di un'identità europea, rendere i cittadini maggiormente attivi nella vita democratica del loro paese oltre a coinvolgere le istituzoni in progetti di riforme e collaborazione sono gli obiettivi principali del programma.
Erasmus+ combina, integra e sintetizza sette precedenti programmi di finanziamento dell’Unione europea in materia di istruzione, formazione, gioventù e sport.
Il programma contribuisce al conseguimento degli obiettivi:

  • della strategia Europa 2020, compreso l'obiettivo principale in materia di istruzione;
  • del quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell'istruzione e della formazione (ET2020);
  • dello sviluppo sostenibile dei paesi partner nel settore dell'istruzione superiore;
  • del quadro rinnovato di cooperazione europea in materia di gioventù (2010-2018);
  • dello sviluppo della dimensione europea dello sport, in particolare lo sport di base, conformemente al piano di lavoro dell'Unione per lo sport;
  • della promozione dei valori europei.

Azioni

Nel settore dell'istruzione superiore, Erasmus+ sostiene le seguenti azioni:

Durata e budget

Il programma Erasmus+ è entrato in vigore il 1° gennaio 2014 e si concluderà il 31 dicembre 2020 (7 anni).
La dotazione finanziaria per il programma è di 14.774.524.000 euro.
In tal modo offrirà l'opportunità a più di 4 milioni di europei di studiare, fare tirocini, formazione o volontariato all'estero.
I 2/3 del budget sono destinati alle opportunità di apprendimento all'estero per individui; 1/3 del budget è destinato a partnerships e a riforme nei settori di educazione e gioventù.

In particolare:

  • 77,5% per il settore istruzione e formazione
  • 10% per il settore gioventù
  • 3,5 % per lo strumento di garanzia per i prestiti destinati agli studenti
  • 1,9 % per l'iniziativa Jean Monnet
  • 1,8 % per lo sport
  • 3,4 % per sovvenzioni di funzionamento destinate alle agenzie nazionali
  • 1,9 % per le spese amministrative

Normativa di riferimento

L’azione comunitaria in materia di istruzione, formazione professionale, gioventù e sport è regolata, in primo luogo, dagli articoli 165 e 166 della versione consolidata del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea. In base all’articolo 165 del Trattato il ruolo dell'Unione consiste nel contribuire allo sviluppo di un’istruzione di qualità, incoraggiando la cooperazione tra gli Stati membri e, se necessario, sostenendone e completandone l’azione.

Il Regolamento (UE) n. 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio (l'11 dicembre 2013) ha istituito il nuovo programma Erasmus + (2014-2020).

Partecipazione di Unifi

I singoli (studenti, personale ecc.) possono beneficiare del programma indirettamente attraverso le istituzioni (situate in uno dei paesi aderenti al Programma), che possono presentare proposte di progetti e candidarsi per ottenere un finanziamento.
Le condizioni per la partecipazione a un progetto Erasmus+ dipendono dal tipo di azione scelta.
L'Università di Firenze permette ai propri studenti e al personale di partecipare alle iniziative. Ha ottenuto finanziamenti, la Carta Erasmus, Erasmus Policy Statement-Overall Strategy e il Participant Identification Code (PIC).

Carta Erasmus per l’istruzione superiore 2014-2020 - Erasmus Charter for Higher Education (ECHE)

L’attribuzione di una Carta Erasmus (per l’intera durata del programma, assoggettata a monitoraggio) è una condizione preliminare per partecipare alle iniziative e ottenere finanziamenti; certifica sia la qualità dell’istituzione nel suo complesso che il suo impegno a rispettare i principi e la strategia di modernizzazione del programma.
L'Università degli Studi di Firenze ha ottenuto la Carta Erasmus nr. 29134-EPP-1-2014-1-IT-EPPKA3-ECHE - ECHE template (pdf).

Erasmus Policy Statement-Overall Strategy (EPS)

La Commissione Europea ha richiesto a tutti gli Istituti di inserire nella candidatura per la Carta Erasmus (ECHE) la descrizione della propria strategia per l’internazionalizzazione e l'impegno a pubblicarla sul proprio sito una volta ottenuta la Carta.
La "Erasmus Policy Statement (Overall Strategy) (EPS ECHE 2014-2020)" dell'ateno fiorentino è consultabile in inglese e italiano (pdf).

 
ultimo aggiornamento: 11-Lug-2017
Home page > Ateneo nel mondo > Erasmus+ > Obiettivi specifici, azioni, durata, budget, normativa di riferimento, informazioni sul programma