Salta gli elementi di navigazione

G220 - Quesiti e Chiarimenti

1. Domanda

I requisiti di capacità tecnica indicati per la partecipazione al Lotto 1, possono essere utilizzati anche per la partecipazione al Lotto 2, esempio l’unico contratto presso un ente XX può essere indicato anche per la partecipazione al Lotto 2?

Risposta

Può produrre lo stesso contratto per entrambi i lotti (in plichi separati) se attinente alla tipologia di servizio richiesto

2. Domanda

I requisiti di capacità economico finanziaria e di capacità tecnica possono essere posseduti dal consorzio e non dalle consorziate esecutrici?

Risposta

Sì, tuttavia dovrà indicare le consorziate esecutrici e ciascuna dovrà produrre tutte le dichiarazioni necessarie di cui al bando,  al capitolato speciale d’appalto e al capitolato d’oneri.

3. Domanda

Essendo affidatari di un contratto per servizi di movimentazione, trasloco e facchinaggio,  è compatibile con l’oggetto della gara, oppure il requisito di capacità tecnica si riferisce esclusivamente a servizi di trasloco?

Risposta

Il contratto citato dalla lettura appare compatibile, deve verificare se risponde alle attività elencate dall’art. 1 del CSA.

4. Domanda

Vi è un termine entro il quale bisogna effettuare il sopralluogo?

Risposta

Non è previsto alcun termine per effettuare il sopralluogo, tuttavia dovrà essere effettuato entro una data compatibile con la formulazione dell’offerta, la cui presentazione scade il 30 giugno 2009.

5. Domanda

Nel CSA dei lotti 1 e 2 all’articolo 10/B (Plico “B” – offerta capacità tecnico-organizzativa) si parla di allegare una relazione tecnica di massimo quattro cartelle: per “cartella” si intende la cartella editoriale (1800 battute, suddivise in 30 righe, ogni riga 60 battute)?
In caso di risposta negativa quale formato dobbiamo prendere come riferimento (pagine, fogli A3, fogli A4)?

Risposta

Si devono intendere unicamente n. 4 pagine in fogli A4.

6. Domanda

Il punto A3 lettera a) richiede il requisito che l’azienda abbia svolto analoghi servizi per l’importo di € 180.000,00 con un unico contratto, od € 250.000,00 con due contratti. Specifica inoltre che l-esecuzione delle opere sia stata svolta in tutto o in parte nel triennio antecedente alla data di pubblicazione della gara.
E­’ valida pertanto la presentazione di certificazione di buon esito e di fatture per prestazioni eseguite nell’anno 2008 (anno antecedente alla pubblicazione di gara) presso 2 clienti in cui ammontare complessivo supera gli € 250.000,00.

Risposta

Dalla lettura del quesito il requisito descritto appare essere valido.

7. Domanda

Per quanto riguarda la documentazione da fornire per soddisfare le condizioni minime di partecipazione art 4 cap. oneri:  va prodotta la CCIAA in originale? All’interno di quale busta va inserita? Se la partecipazione è come consorzio va prodotta anche per le società esecutrici del servizio?

Risposta

Non è richiesta la presentazione dell’originale dell’iscrizione alla CCIAA rientra fra le dichiarazioni di cui all’allegato B del Capitolato d’Oneri che va inserita nel plico A denominato documentazione amministrativa. Ciascuna consorziata dovrà produrre la dichiarazione di cui sopra ai sensi degli artt. 4 e 5 del Capitolato d’Oneri.

8. Domanda

Per quanto riguarda la documentazione da fornire per soddisfare i requisiti di capacità economica finanziaria (art 4  a2 capitolato oneri): va prodotta l’autocertificazione del fatturato oppure altra documentazione (es copie bilanci)? All’interno di quale busta vanno inserite?

Risposta

La documentazione da produrre per la comprova dei requisiti di cui all’art. 4.A.2 del capitolato d’oneri da inserire nel Plico F è descritta all’art. 10/F – PLICO F – PROVE REQUISITI del Capitolato d’Oneri.

9. Domanda

In caso di partecipazione come Consorzio (già costituito) quale è la documentazione da presentare sia come Consorzio che come imprese che eseguiranno il servizio? Quali documenti devono essere firmati da tutti i soggetti (consorzio, società esecutrici)?

Risposta

La documentazione relativa al possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara è elencata all’articolo 5 Soggetti ammessi alla gara e all’art. 10/A.11 Per i soli consorzi già costituiti.

10. Domanda

Per quanto riguarda il requisito art. 4.a3 lett a) si domanda se per contratto si intende servizi di trasloco effettuati negli anni 2005-2006-2007 per un unico committente in forza di più ordini di servizio

Risposta

All’art. 4. a3 lett.a) per il Lotto 1 viene richiesto un unico contratto per servizi analoghi a quello oggetto dell’appalto, di importo pari o superiore a € 180.000,00=, o due contratti di importo pari a € 250.000,00= la cui esecuzione si sia svolta in tutto o in parte nel triennio precedente la data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Europea.
Per quanto riguarda il Lotto 2 il requisito di cui all’art. 4.3 è il seguente: “un numero di contratti per servizi analoghi, che complessivamente ammontino a € 80.000,00=, la cui esecuzione si sia svolta in tutto o in parte nel triennio precedente alla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Europea.

11. Domanda

Tali servizi devono essere documentati anche con copia delle fatture?

Risposta

Tali servizi devono essere documentati come descritto all’articolo 10/F – PLICO “F PROVE REQUISITI requisito 4.A.3 lett. a) del Capitolato d’Oneri.

12. Domanda

Con riferimento al CSA dei lotti 1 e 2 all’articolo 10/B per la relazione tecnico-organizzativa si prega specificare se per 4 cartelle si intende 4 fogli A/4 quindi 8 facciate utili in fronte/retro oppure solo 4 facciate utili (solo fronte)

Risposta

S’intende n. 4 (quattro) pagine in formato A/4

13. Domanda

Il prezzo al metro cubo per immagazzinaggio deve essere per quale tempo di riferimento (es €/MC al giorno, €/MC per intero periodo, ecc.)

Risposta

Il prezzo al metro cubo si riferisce al giorno solare non al periodo

14. Domanda

La spolveratura dei mt. Lineari nella Prima e nella Seconda Fase volete che sia svolta nella sede di partenza, prima quindi di essere imballati e trasferiti i mt. Lineari, oppure nella sede di arrivo prima della ricollocazione?

Risposta

L’attività di spolveratura del patrimonio librario dovrebbe essere preferibilmente effettuata nella sede di arrivo prima della ricollocazione sullo scaffale, salvo specifiche esigenze da parte dell’operatore economico.

15. Domanda

Se i mt. lineari della Seconda fase saranno da trasferire nella sede della Biblioteca di Piazza Brunelleschi, a che piano saranno collocati?

Risposta

Al momento non è possibile indicare l’esatta indicazione dei luoghi in cui dovranno essere collocati mt. lineari della Seconda Fase di cui all’art. 4 del Capitolato Speciale di Appalto.

16. Domanda

Cosa intendete dire con massimo 4 cartelle per la presentazione dell’Offerta Tecnica Organizzativa? Ci sono limiti di pagine e di facciate?

Risposta

Per questa risposta si veda quanto già pubblicato all’indirizzo web http://www.unifi.it/CMpro-v-p-2618.html - Quesiti e chiarimenti -  della gara G220.

17. Domanda

Per imballaggio, trasporto, ricollocazione e/o risistemazione degli arredi compreso lo smontaggio e rimontaggio intendete solo quelli riferiti alle 5 unità operative?

Risposta

Per il trasporto di materiale da ufficio relativo a 5 unità di personale di cui al punto 5 – Prima fase – dell’art. 4 del Capitolato Speciale di Appalto, deve intendersi l’imballagio, il trasporto e la risistemazione di quel materiale (cancelleria varia, materiale di archivio e di consumo) necessario per lo svolgimento dell’attività lavorativa di n. 5 unità di personale e quindi non di arredi.

18. Domanda

E’ possibile avere la specifica dei mt. lineari divisi per piano e non solo il dato generico inserito nel bando (2.050 – 2.500 mt. lineari)?

Risposta

Al momento non è possibile specificare ulteriormente rispetto a quanto indicato nel CSA..

19. Domanda

In merito a quanto riportato sul capitolato circa la spolveratura dei libri manca una specifica su come dovrebbe essere fatta, cioè se con mezzi manuali o meccanici.
Se fosse possibile avere delle indicazioni.

Risposta

La metodologia di lavoro e le attrezzature utilizzate per il servizio di spolveratura dei libri sono, come specificato all’art. 2/A del Capitolato d’Oneri, oggetto di valutazione per l’attribuzione del punteggio relativo all’elemento “capacità tecnico-organizzativa”.

20. Domanda

Per imballaggio, trasporto, ricollocazione e/o risistemazione degli arredi compreso lo smontaggio e rimontaggio intendete solo quelli riferiti i 10 mt. di cataloghi metallici o anche altro arredo?

Risposta

Le sole attività di imballaggio, trasporto, ricollocazione e/o risistemazione degli arredi previste sono quelle descritte nell’art. 1 (Oggetto dell’appalto)   e nel punto 3 della  Prima fase dell’art. 4 (Fasi di esecuzione) del Capitolato Speciale di Appalto.

21. Domanda

Per 4 pagine A4 intendete 4 facciate o 8 facciate?

Risposta

Si intendono 4 facciate.

 
ultimo aggiornamento: 26-Giu-2009