altre sezioni
Stage e tirocini
Home page > Studenti > Stage e tirocini
Stampa la pagina corrente

Stage e tirocini

L’Ateneo promuove e gestisce l’attivazione e l’offerta di tirocini curriculari per i propri studenti e tirocini non-curriculari per i neo-laureati.

Il tirocinio viene svolto presso Aziende o Enti accreditati previa stipula di convenzione tra l’Ateneo (soggetto promotore) e l’Azienda/Ente (soggetto ospitante). Per ogni tirocinio è previsto un progetto formativo che riporta gli obiettivi formativi, i riferimenti del tirocinante, del tutor didattico e del tutor aziendale e definisce la tipologia, la durata e le modalità del tirocinio.

 

Tirocinio curriculare

Per studenti, dottorandi, specializzandi o iscritti a master dell’Università di Firenze.
Ha finalità formativa, come periodo di alternanza scuola/lavoro incluso nel piano di studio o all’interno di un percorso di istruzione universitaria, durante il quale il tirocinante mantiene la qualifica di studente, dottorando, specializzando o iscritto a master. Il tirocinio può essere anche non finalizzato all’acquisizione di crediti formativi universitari (CFU), purché effettuato nell'ambito di un percorso di studi. La durata del tirocinio è proporzionata al numero di CFU previsti nel piano di studi e in ogni caso non può essere superiore a 12 mesi.

Tirocinio non-curriculare

Per neo-laureati che abbiano conseguito il titolo triennale o magistrale presso l’Università di Firenze da non più di 12 mesi.
Finalizzato ad agevolare le scelte professionali e occupazionali dei giovani nella fase di transizione dallo studio al mondo del lavoro mediante una formazione in ambiente produttivo e conoscenza diretta del mondo del lavoro. Può avere durata compresa fra 2 e 6 mesi, proroghe comprese.

L'Ateneo ha siglato due protocolli d’intesa con la Regione Toscana (14 ottobre 2011 e 17 febbraio 2012) per l’attivazione di tirocini non-curriculari formativi e di orientamento rispondenti alle caratteristiche definite nella “Carta dei Tirocini e Stage di qualità in Regione Toscana” (pdf esterno). La nuova normativa regionale rende obbligatoria la retribuzione di almeno 500 euro mensili lordi a favore del tirocinante neolaureato da parte del soggetto ospitante, sia pubblico che privato che, a sua volta, può chiederne rimborso fino a 300 euro alla Regione Toscana secondo quanto pubblicato su apposito avviso regionale. Per tutte le informazioni di dettaglio e le modalità di richiesta del rimborso consultare il sito Giovani Sì (link a sito esterno).

Pratica forense presso l'Università di Firenze

Presso l'Ufficio Affari Legali dell'Università di Firenze è possibile svolgere pratica forense valida a tutti gli effetti di legge che l'ateneo ha disciplinato (Decreto n. 31249/2006) in accordo con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Firenze (Delibera n. 1653/2006).

Accesso al servizio st@ge online

Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge (pdf)

I tempi di attivazione delle nuove convenzioni, indicativamente 30 gg. lavorativi, dipendono dal numero di richieste di convenzionamento iscritte giornalmente nella banca dati, dai successivi e necessari controlli formali operati dall’ufficio, e dai tempi di restituzione della convenzione correttamente firmata da parte del soggetto ospitante.

  • Studenti e neolaureati

    La banca dati St@ge permette di:
    • trovare un’offerta o proporsi per un tirocinio
    • effettuare una ricerca di aziende/enti convenzionati
    • inserire un proprio profilo e candidarsi per eventuali offerte
    • compilare il progetto formativo dopo aver ricevuto la necessaria abilitazione da parte del proprio Ufficio tirocini
    • compilare la scheda di valutazione del tirocinio
  • Docenti

    La banca dati St@ge permette di:
    • ricercare aziende già convenzionate con l’Ateneo
    • proporre il convenzionamento di un’azienda d’interesse inserendone l’anagrafica nel modulo di iscrizione
    • compilare il questionario di valutazione del tirocinio
    • rilasciare la relazione di fine tirocinio curata dal tutor universitario
  • Aziende e Enti

    La banca dati St@ge permette di:   
    • procedere alla richiesta di convenzionamento con l’Ateneo - istruzioni (pdf)
    • ricercare eventuali candidature di studenti/neo-laureati
    • offrire posizioni di tirocinio
    • rilasciare il questionario di valutazione del tirocinio
    • rilasciare la relazione di fine tirocinio
    • Attenzione: Questa procedura non è valida per l'attivazione di Tirocini di Abilitazione professionale e di praticantato 

Altri propongono

Segnalazioni


  • Tirocini formativi per laureati presso la Banca centrale Europea (BCE)

    La Banca centrale europea (BCE) ha avviato la seconda edizione dell’SSM Traineeship programme, un programma di tirocini formativi nell’ambito del Meccanismo Unico di Vigilanza (Single Supervisory Mechanism – SSM) finalizzato a promuovere la formazione di giovani talenti con specifiche competenze in materia di supervisione bancaria, così contribuendo alla creazione di una cultura comune europea di vigilanza.

    Il programma, che avrà inizio il 1° ottobre 2017, dà ai neolaureati la possibilità di orientare le future scelte lavorative attraverso un'esperienza di 12 mesi all'interno del Meccanismo Unico di Vigilanza e un coinvolgimento diretto - sotto la supervisione di un mentor - nelle attività dei Joint Supervisory Team presso una o due Autorità nazionali di vigilanza.

    I giovani laureati che non abbiano svolto precedenti esperienze di tirocinio o lavoro presso la BCE e con un'esperienza professionale inferiore a un anno possono candidarsi entro il 31 gennaio 2017 compilando la domanda disponibile sul sito della BCE (link a sito esterno) e (link al video esterno



Staff

 
ultimo aggiornamento: 09-Gen-2017