Salta gli elementi di navigazione
Home page > Studenti > Come fare per > Iscriversi al primo anno (triennali e ciclo unico)

Iscriversi al primo anno (triennali, ciclo unico e Scuole di Specializzazione)

Chi vuole immatricolarsi ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico (non a numero programmato) deve sostenere una prova di verifica (periodo compreso tra il 29 agosto e il 14 settembre 2017). La prova, obbligatoria ma non vincolante per l'immatricolazione, serve per verificare la preparazione di base e conoscere - prima dell'iscrizione - gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi. Il risultato dela prova, che può essere sostenuta anche per più Corsi di laurea, non è vincolante. E’ richiesta l’iscrizione secondo le modalità indicate nei bandi. Le date sono pubblicate sul calendario

Le immatricolazioni saranno aperte dal 5 settembre al 20 ottobre 2017. La procedura prevede una prima fase che si svolge online e una seconda che richiede la consegna della documentazione cartacea, che dovrà avvenire entro il 20 ottobre 2017 presso la sede indicata sulla domanda orari e recapiti alla pagina Segreterie studenti.

Le informazioni sulle modalità di immatricolazione e sulla documentazione da presentare sono disponibili alla pagina immatricolazione a corsi di laurea triennale e a ciclo unico.

Per i corsi di laurea a numero programmato, l'immatricolazione deve essere preceduta dal superamento della prova di ammissione. Scadenze, modalità di iscrizione a tali prove e date di svolgimento sono pubblicate nei relativi bandi sui siti delle Scuole.

Alle lauree magistrali non a numero programmato, inoltre, ci si potrà immatricolare a partire dall 5 settembre 2017 fino al 20 dicembre 2017.

Agli immatricolati sarà assegnata una casella di posta elettronica personale istituzionale per le comunicazioni dall'Ateneo.

Come faccio a sapere quanto pagherò di tasse per l'immatricolazione?

Per calcolare l'importo delle tasse sulla base della capacità contributiva (ISEE) per gli studenti che si immatricolano ai corsi di Laurea, Laurea magistrale a ciclo unico, Laurea magistrale e Scuole di Specializzazione non dell'area medica:

A chi posso rivolgermi per informarmi sulle immatricolazioni e sull'Isee? 

E' disponibile un call center, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, al numero 055 2757650, gli operatori forniranno informazioni e chiarimenti sulle procedure di immatricolazione e Isee.

 

Dove consegno la documentazione prevista per l'immatricolazione?

Gli studenti che hanno completato la procedura online di immatricolazione devono consegnare la documentazione cartacea presso le sedi indicate nella domanda.

 

Posso immatricolarmi oltre la scadenza? Come devo fare?

Secondo il Regolamento Didattico di Ateneo (art. 22.4), il Rettore può accogliere domande di immatricolazione in ritardo, adeguatamente motivate, da presentarsi in Segreteria studenti, con pagamento dei diritti di mora che sono:

15 euro per ritardi entro 15 giorni
60 euro per ritardi da 16 a 30 giorni
100 euro per ritardi superiori a 30 giorni

Scuole di specializzazione

Sono uno studente medico che ha vinto il concorso per una Scuola di Specializzazione dell'area medica. Quanto devo pagare per immatricolarmi?

Gli studenti medici che vogliono immatricolarsi ad una scuola di specializzazione dell'area medica nell'a.a. 2017/2018 devono pagare una prima rata di €1.316 che è comprensiva dell'imposta di bollo di €16.

Sono uno studente medico iscritto ad una scuola di specializzazione dell'area medica. Ho saputo che da quest'anno è cambiata la tassazione. Quanto mi costerà annualmente essere iscritto?

Il costo annuale dell'iscrizione per uno studente medico è diviso in due rate: la prima di importo fisso pari a €1.316, mentre la seconda varia in funzione dell'ISEE ( Manifesto degli studi 2017-2018 - sezione 13.1.6).

Vorrei immatricolarmi alla Scuola di Specializzazione in Professioni Legali. Cosa devo fare e quanto devo pagare?

Devi seguire le indicazioni riportate nel bando di ammissione alla Scuola e pagare l'imposta di bollo di €16, la tassa regionale per il diritto allo studio universitario di €140 e il contributo onnicomprensivo variabile (vedi sez. 13.1)

Per uno studente iscritto alle Scuole di Specializzazione non dell'area medica e per gli specializzandi non medici valgono le stesse regole per la tassazione previste per uno studente iscritto ai corsi di laurea? Anche le agevolazioni economiche?

Si, anche per gli studenti delle Scuole di Specializzazione valgono le stesse regole per la determinazione del contributo onnicomprensivo previste per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, incluse le riduzioni e le maggiorazioni economiche previste (vedi sez. 13.1). 
ultimo aggiornamento: 12-Lug-2017