Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 

G22 - Quesiti e chiarimenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO
29.01.2010
social shareFacebook logo Twitter logo

1) Domanda

Per ciò che riguarda le forniture analoghe, è sufficiente che una sola delle due associate abbia eseguito una fornitura di importo non inferiore a 100.000€?

Risposta

Si è sufficiente. Fermo restando che se in A.T.I. l’altra Società elencherà comunque le sue “forniture analoghe”.

2) Domanda

Per ciò che riguarda il possesso della certificazione ISO9001, è sufficiente che una sola delle due associate abbia tale possesso?.

Risposta

In riferimento al Capitolato d’Oneri al punto 5.1 lett. h), è sufficiente che il requisito sia posseduto da almeno una delle Società formanti l’A.T.I.

3) Domanda

Dove vanno espressi gli oneri per la sicurezza?

Risposta

Gli oneri per la sicurezza da interferenza saranno quantizzati volta volta in sede di consegna del servizio unitamente alla sottoscrizione dello specifico DUVRI.
La Società dovrà esporre nella sua offerta, punto 5.2 del Capitolato d’Oneri, due importi:

  1. costo unitario ribassato del punto presa doppio, espresso in cifre e lettere, al netto dell’I.V.A.
    ed inoltre
  2. costo degli oneri per la sicurezza contrattuali, espressi in cifre ed in lettere al netto dell’I.V.A. (detto importo non sarà soggetto a ribasso)

4) Domanda

E' richiesto il requisito della "certificazione rilasciata dal Ministero delle Telecomunicazioni relativa alla classe di installatori e manutentori autorizzati all'installazione, ampliamento, allacciamento e manutenzione di impianti interni di telecomunicazione di qualsiasi tipo e potenzialità" secondo quanto previsto dall'art. 2 comma 2 lettera a) dell'allegato 13 al DM 314/92?

Risposta

In riferimento ai requisiti minimi richiesti al punto 4.1 del capitolato d'oneri, stante l'oggetto dell'appalto "servizio di manutenzione dell'infrastruttura fisica della rete di trasmissione dati dell'Università degli Studi di Firenze", diamo per scontato che tutte le ditte partecipanti siano in possesso della "certificazione rilasciata dal Ministero delle Telecomunicazioni relativa alla classe di installatori e manutentori autorizzati all'installazione, ampliamento, allacciamento e manutenzione di impianti interni di telecomunicazione di qualsiasi tipo e potenzialità " in forza del fatto che il possesso di tale requisito ai sensi dall'art. 2 comma 2 lettera a) dell'allegato 13 al DM 314/92 risulta essere obbligatorio.

5) Domanda

Gli oneri per la sicurezza che devono essere espressi dalla Società unitamente all'offerta economica a quale periodo temporale si riferiscono?

Risposta

Gli oneri per la sicurezza, che il soggetto partecipante la gara deve indicare, sono i costi stimati dalla Società a copertura dell'intera durata del contratto, fissata in un anno decorrente dalla data del verbale di inizio del servizio (punto 1.2 del Capitolato d'Oneri).

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
29.01.2010
social shareFacebook logo Twitter logo