Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Sandro Rogari e i ricordi di una matricola di cinquant’anni fa
Stampa la notizia

News

Sandro Rogari e i ricordi di una matricola di cinquant’anni fa

Il saluto agli studenti della Cesare Alfieri

Sarà una lezione speciale quella che Sandro Rogari terrà martedì 31 ottobre nell’aula magna del polo delle Scienze sociali, l’ultima della sua carriera accademica all’Università di Firenze (ore 12 - edificio D6, via delle Pandette, 9).

Con un intervento intitolato “In difesa di una scienza inutile. Ricordi di una matricola di cinquant’anni fa” Rogari saluterà le neo matricole dei corsi di Storia ripercorrendo gli inizi della sua carriera e i cambiamenti che da allora hanno trasformato l’università italiana.

La lezione sarà introdotta dai saluti del rettore Luigi Dei e dagli interventi di Giusto Puccini, presidente della Scuola di Scienze politiche “Cesare Alfieri”, e di Fulvio Conti, docente del Dipartimento di Scienze politiche e sociali. (Vai alla locandina)

Ordinario di Storia contemporanea alla Scuola di Scienze politiche, Sandro Rogari ha percorso tutta la sua carriera accademica all’Università di Firenze, laureandosi proprio all’allora facoltà “Cesare Alfieri”, di cui è stato preside dal 2000 al 2006. Fra i numerosi incarichi istituzionali ricoperti da Rogari, anche il ruolo di prorettore alla didattica e ai servizi agli studenti dell’Ateneo fiorentino, dal 2006 al 2009.

26 Ottobre 2017