Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Firenze nella crisi religiosa del Cinquecento
Stampa la notizia

News

Firenze nella crisi religiosa del Cinquecento

Iniziativa a cura dell’Ateneo, insieme a Medici Archive Project e Istituto Sangalli

Approfondire uno snodo fondamentale della vita di Firenze, la crisi religiosa del Cinquecento, inserita nel contesto italiano ed europeo. E’ l’obiettivo di un convegno internazionale a cura del Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (Sagas), in collaborazione con Medici Archive Project e Istituto Sangalli, in programma dal 23 al 25 novembre.

“Firenze nella crisi religiosa del Cinquecento. Dalla morte di Savonarola all’incoronazione di Cosimo I de’ Medici” – curato da Lucia Felici, docente di Storia moderna – analizza la diffusione della Riforma protestante a Firenze e il composito tessuto religioso cittadino, in un’ottica fortemente interdisciplinare, grazie alla presenza storici dell'arte, della musica, della letteratura, del libro, oltre a storici tout court , provenienti dall’Italia e dall’estero.

Il Convegno sarà inaugurato nell’Aula magna di Palazzo Fenzi (via San Gallo, 10), sede del Dipartimento Sagas, giovedì mattina 23 novembre alle 9, dal rettore Luigi Dei, dalla vice-presidente della Regione Toscana Monica Barni, dal direttore del Dipartimento Sagas Stefano Zamponi, dal direttore dell’Istituto Sangalli Massimo Carlo Giannini, dal presidente del Centro di cultura protestante P. M. Vermigli Marco Ricca, dal presidente della Deputazione di Storia patria della Toscana Giuliano Pinto.

Dopo la prima e la seconda sessione in Palazzo Fenzi, “La religione e la Corte” e “La corte e la città (Circolazione culturale)”, in programma giovedì 23 novembre, seguiranno le altre due sessioni del convegno: “Istituzioni ed esperienze religiose: consenso e dissenso (Chiesa cittadina; Proiezioni regionali; Circuiti religiosi; Veicoli del dissenso)”, in programma venerdì 24 novembre, presso la sede del Medici Archive Project (via de’ Benci 10, ore 9), e “Proiezioni/percezioni nella Penisola e in Europa”, in programma sabato 25 novembre all’Istituto Sangalli (Piazza San Firenze 3, ore 9).

(Vai al programma completo)

20 Novembre 2017