Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Cerimonia in memoria di Paolo de Bartolomeis
Stampa la notizia

News

Cerimonia in memoria di Paolo de Bartolomeis

 A un anno dalla scomparsa. Per iniziativa del Dipartimento di Matematica e Informatica

immagine

L’Ateneo fiorentino ricorda a un anno dalla sua scomparsa Paolo de Bartolomeis, ordinario di Geometria del Dipartimento di Matematica e informatica “Ulisse Dini”, con una cerimonia mercoledì 29 novembre in Aula magna (Piazza San Marco, 4 – ore 9.30).

Il rettore Luigi Dei e il sindaco di Firenze Dario Nardella porteranno un saluto in apertura. Seguiranno gli interventi di Jean-Pierre Bourguignon, presidente dell’European Research Council, dal titolo “Deforming Geometries, following the steps taken by Paolo de Bartolomeis” e di Luca Migliorini del Dipartimento di Matematica dell’Università di Bologna su “La matematica di Paolo”.

In programma poi “In ricordo di Paolo. Letture” con l’attrice Daniela Morozzi e musica di Alda dalle Lucche.

La cerimonia, che si svolge per iniziativa del Dipartimento di Matematica e Informatica "Ulisse Dini", si concluderà con la presentazione del vincitore dell’assegno di ricerca in memoria di Paolo de Bartolomeis finanziato dalla sua famiglia.

Nato a Firenze nel 1952, De Bartolomeis ha studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa e ha iniziato la carriera accademica all’Università della Calabria. Nel 1978 ha assunto l’insegnamento di Analisi matematica I presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Firenze dove, nel 1980, è divenuto professore ordinario di Geometria : ha insegnato anche a Scienze matematiche, fisiche e naturali e al Dottorato in Matematica.

Dal 1986 al 1989 ha ricoperto la carica di direttore dell’Istituto di Matematica applicata della Facoltà di Ingegneria. La sua carriera scientifica, ricca di collaborazioni internazionali, è stata dedicata in particolare alla Geometria differenziale reale e complessa.

 

 

 

 

23 Novembre 2017