Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Cordoglio in Ateneo
Stampa la notizia

News

Cordoglio in Ateneo

per la scomparsa di Antonio Conti

 

Cordoglio in Ateneo per la scomparsa di Antonio Conti, già docente di Fisica applicata.

Conti (Padova, 1944) ha compiuto i suoi studi in Fisica presso il Politecnico di Zurigo e l’Università di Firenze, dove si è laureato nel 1968. La sua carriera universitaria è iniziata presso l’Università di Lecce, dove è rimasto fino al 1976, quando si è trasferito all’Università di Firenze, prima presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, poi presso la Facoltà di Medicina e chirurgia. Ha avuto incarichi anche presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Il suo primo interesse di ricerca è stato nel campo della fenomenologia delle particelle elementari, sia dal punto di vista teorico che sperimentale. Dal 1980 è stato attivo principalmente nel campo della Fisica Medica, occupandosi di ricerche concernenti l'applicazione di strumentazione fisica a problemi in medicina, di modelli fisico-matematici applicati a problemi biomedici, di informatica applicata alla medicina e di ricerche nei campi della spettrometria e imaging di fluorescenza.

Antonio Conti ha fornito inoltre contributi molto significativi nel campo della didattica e della comunicazione. Estesissime sono state le sue attività istituzionali, in particolare come vicepreside della Facoltà di Medicina e chirurgia, nelle quali Conti ha dimostrato un costante spirito di servizio e generosa disponibilità.

12 Aprile 2018