Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Tasse studentesche, entro il 31 maggio la seconda rata
Stampa la notizia

News

Tasse studentesche, entro il 31 maggio la seconda rata

Ancora possibile la presentazione dell'ISEE pagando la mora

E’ stato posticipato al 31 maggio il termine per il pagamento della seconda rata delle tasse studentesche 2017/2018. Il bollettino Mav è disponibile sul portale dei servizi online.

Si ricorda che la seconda rata delle tasse è determinata sulla base dell’ISEE 2017 (redditi 2015, patrimoni 2016). Gli studenti che non hanno richiesto la Dichiarazione Sostitutiva Unica e non hanno autorizzato l’Ateneo ad acquisire il valore ISEE entro la scadenza del 29 dicembre 2017 possono ancora presentarla con il modulo apposito (scarica) da consegnare o inviare alla Segreteria Studenti dalla propria casella di posta istituzionale.

La presentazione dell'ISEE dopo la scadenza del 29/12/2017 è soggetta all’onere amministrativo di € 100: il bollettino per il pagamento può essere stampato direttamente dal portale dei servizi online, dopo l'inserimento dell'indicatore economico in carriera da parte della Segreteria studenti.

Chi non presenta l’ISEE è collocato nella fascia contributiva massima. Si ricorda che, per chi si iscrive agli anni successivi al primo, l’importo della seconda rata delle tasse è determinato da altri due fattori (previsti dalla normativa nazionale): regolarità negli studi e numero di crediti acquisiti nell’anno accademico precedente.

Leggi ancora su Tasse e contributi e consulta le FAQ.

07 Maggio 2018