Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Musart Festival 2018
Stampa la notizia

News

Musart Festival 2018

Gli eventi presso la Biblioteca umanistica dell’Università di Firenze

L’Università di Firenze collabora al Musart Festival anche nell’edizione 2018 aprendo, in orario serale, le porte della Biblioteca umanistica in Piazza Brunelleschi.

Il pubblico potrà fare visite guidate alla Biblioteca e ad alcuni ambienti della storica sede che la ospita, l’antico Monastero di Santa Maria degli Angeli. L’Umanistica conta su un patrimonio bibliografico di oltre 1.600.000 volumi, più di 8200 riviste, un corpus rilevante di edizioni antiche, dagli incunaboli all’Ottocento, cui si aggiungono carte geografiche, manoscritti, biblioteche private e archivi appartenuti a illustri personaggi dell'Ottocento e del Novecento. (visite guidate alla Biblioteca e ai chiostri: 17-18-20-23-24-25-26-27 luglio, ore 19:15 e 20:15). 

In occasione di Musart vengono proposte anche due mostre, che avranno al centro il tema del viaggio e dell’esplorazione di terre remote.

La prima, Oltre confine: viaggi reali e immaginari di esploratori, scienziati, religiosi e geografi tra ‘600 e ‘700curata dalla Biblioteca e allestita nella sala d’accoglienza, trarrà dalle raccolte di maggior pregio una selezione di volumi dedicati all’esplorazione, reale e immaginaria, di mondi lontani.

La seconda, Sguardi dell’alto Egitto, presenterà nel Corridoio Brunelleschi una rassegna fotografica curata dal professore Giovanni Canova dell’Università di Napoli “L’Orientale”, esito di un viaggio di ricerca compiuto nel Sud dell’Egitto fra il 1978 e il 1982.

Nella sede di Piazza Brunelleschi, infine, gli spettatori di Musart Festival concerti potranno assistere a proiezioni di docufilm su biografie di cantanti curate da Stefano Senardi per SkyArte (ore 20, Sala Comparetti, ingresso libero). 

13 Luglio 2018