Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Cordoglio in ateneo
Stampa la notizia

News

Cordoglio in ateneo

Per la scomparsa di Carlo Cresti

Cordoglio in Ateneo per la scomparsa di Carlo Cresti, ordinario di Storia dell’Architettura.

Nato nel 1931, Cresti si è formato a Firenze dove ha svolto la sua carriera universitaria. Nell’Ateneo ha ricoperto l’incarico di direttore del Dipartimento di Storia dell’architettura e restauro delle strutture architettoniche, di coordinatore del dottorato di ricerca in ‘Storia dell’architettura e urbanistica’ e di direttore della scuola di specializzazione in ‘Storia, analisi e valutazione dei beni architettonici e ambientali’.

Nei suoi numerosi saggi Cresti si è occupato di architettura italiana dell'Ottocento, del Liberty, del Futurismo, di architettura fiorentina della Controriforma, del Seicento e del Settecento, di architettura europea moderna e contemporanea, di archeologia industriale, storia della città e del territorio e architettura museografica. Si è occupato inoltre della progettazione di edifici, di riallestimenti di chiese e musei e ha fatto parte di comitati scientifici ed organizzativi di mostre d’arte e di convegni di storia dell’architettura e della città.

Accademico emerito dell’Accademia delle arti del disegno, di cui è stato vicepresidente, Cresti è stato direttore della rivista “La Nuova Città”, fondata da Giovanni Michelucci, e della rivista “Architettura & Arte”.

31 Ottobre 2018