Salta gli elementi di navigazione
Apri la finestra di ricerca
Apri il menù
 
  unifi comunicaNewsPremio Città di Firenze sulle scienze molecolari

News

Premio Città di Firenze sulle scienze molecolari

promosso dal Cerm. La XV edizione a Emmanuelle Charpentier

A Emmanuelle Charpentier il Premio Città di Firenze sulle Scienze Molecolari XV edizione. Charpentier, microbiologa, biochimica e genetista, ha scoperto la tecnica CRISPR-Cas9 che sta rivoluzionando il mondo della genetica e quello biomedico. E’ Direttore Scientifico del Department of Regulation in Infection Biology al Max Planck Institute for Infection Biology di Berlino.

Il riconoscimento, promosso dalla Fondazione Sacconi col contributo di Fondazione CR Firenze, sarà consegnato alla scienziata martedì 12 febbraio (ore 17 – Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio). A seguire, Emmanuelle Charpentier terrà una conferenza dal titolo: “CRISPR-Cas9: una tecnologia rivoluzionaria per intervenire sui geni”. La cerimonia prosegue con una tavola rotonda, introdotta da Claudio Luchinat e coordinata da Anna Meldolesi: intervengono Roberto Defez, Gianpaolo Donzelli, Teresita Mazzei. Conclude Marco Bindi, prorettore alla ricerca scientifica dell’Università di Firenze.

Il Premio Città di Firenze sulle Scienze Molecolari è presieduto da Lucia Banci del Centro di Risonanze Magnetiche dell’Università di Firenze (CERM), nel cui ambito, è nata l’idea di questo riconoscimento, istituito nel 2002. Finora sono stati insigniti 14 prestigiosi ricercatori nelle scienze molecolari, tra cui alcuni Premi Nobel.

 

Data di
pubblicazione
07 Febbraio 2019
social shareFacebook logo Twitter logo
social shareFacebook logo Twitter logo