Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
  unifi comunicaNewsL’Ateneo per il Festival d’Europa

News

L’Ateneo per il Festival d’Europa

Le iniziative Unifi nel programma 2019

Sono molte le iniziative promosse dall’Ateneo fiorentino nel programma 2019 del Festival d’Europa, ricco cartellone di incontri, convegni, laboratori ed eventi pensati per riflettere sull’Europa di domani. La quinta edizione della manifestazione - che prenderà inizio mercoledì 1 maggio e si snoderà per dieci giorni coinvolgendo vari luoghi della città - è promossa da Comune di Firenze, Regione Toscana, Istituto Universitario Europeo e Città Metropolitana di Firenze.

“Siamo lieti di contribuire a realizzare anche quest’anno, in un momento cruciale per il futuro del progetto europeo, il Festival d’Europa con una serie di eventi su temi diversi” ha affermato Giorgia Giovannetti, prorettore alle relazioni internazionali dell’Università di Firenze. “Docenti e studenti dell’Ateneo sono impegnati in prima persona a sostegno di iniziative che vanno dalla discussione delle politiche di sviluppo per l’Africa al ruolo che ha svolto il programma Erasmus nel far sentire i suoi protagonisti cittadini europei. Alcune delle  nostre iniziative sono organizzate nell’ambito del  «Centro d’Eccellenza Europeo Jean Monnet» specializzato in attività di ricerca e didattica inerenti l’integrazione europea”.

Ecco le iniziative organizzate dall’Ateneo nel calendario del Festival.

Il macrotema delle relazioni fra Europa e Africa sarà indagato nel workshop “EU- Africa relations and future challenges: Closing the gap between rhetoric and reality?”, in programma  giovedì 2 maggio (dalle ore 9,15 – Campus delle Scienze sociali, Edificio D15, aula 4 - piazza Ugo di Toscana, 5). Il convegno, a cura di Valeria Fargion, mette in evidenza quattro aree di particolare importanza per le implicazioni politiche a livello sovranazionale e nazionale: sicurezza, migrazioni, commercio e cooperazione allo sviluppo. Ai lavori – che si svolgeranno in lingua inglese e saranno introdotti dal presidente della Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” Fulvio Conti e dal direttore del Centro di eccellenza Jean Monnet dell’Università di Firenze Laura Leonardi - partecipano, fra gli altri, oltre alla curatrice, Gustavo De Santis, Maria Stella Rognoni, Giorgia Giovannetti. All’interno dell’incontro Stefano Manservisi, direttore generale Cooperazione internazionale e Sviluppo della Commissione europea, terrà un intervento su “Towards a Europe – Africa Alliance”.

Il rettore Luigi Dei, invece, parteciperà sabato 4 maggio al convegno in lingua inglese “Microcosm and macrocosm: the legacy of Leonardo in the children’s hospital” (ore 10 – Palazzo Medici Riccardi, Sala Luca Giordano – via Cavour, 3) in occasione della riunione annuale del Forum esecutivo internazionale dell'ospedale pediatrico (CHIEF), una rete di CEO di ospedali pediatrici provenienti da tutto il mondo. L’incontro, organizzato dall’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer e dedicato all’eredità di Leonardo da Vinci in questo settore, sarà introdotto da Alberto Zanobini, direttore generale del Meyer e presidente dell’European Children’s Hospital Organization (ECHO).

La Convenzione europea del paesaggio è al centro  del convegno “Territorial Processes and Community Participation: the Democratic Lesson of European Landscape Convention” in calendario lunedì 6 maggio, (ore 10 - Villa Ruspoli, Sala Rossa - piazza Indipendenza, 9), organizzato dall’Ateneo insieme a Uniscape, rete europea di atenei per l'attuazione del documento europeo. Di paesaggio come patrimonio europeo e risorsa culturale, ambientale, sociale ed economica e della sua gestione il più possibile partecipata, non solo dalle autorità ma anche dai cittadini, parleranno, per l’Ateneo, Gian Franco Cartei, Margherita Azzari e Massimo Morisi.

Essere cittadini europei oggi è il tema della conferenza-testimonianza (in inglese) di Maria Betti, della Direzione Nuclear Safety and Security del Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea, che mercoledì 8 maggio, dopo i saluti del prorettore alle relazioni internazionali Giorgia Giovannetti, racconterà la propria esperienza di ricercatrice europea (ore 10 - Aula magna del plesso didattico di Viale Morgagni – viale Morgagni, 40-44 – “To be EU citizens today: challenges and opportunities towards the Union of the future; EU: a history of success and a future to write together”).

Nello stesso giorno un appuntamento - organizzato dall’Ateneo insieme all’Agenzia nazionale Erasmus+ dell’Indire e all’Agence Erasmus+ France Education & Formation - accenderà i riflettori sul più famoso programma di mobilità studentesca. Alle ore 11 sempre nel plesso didattico di Viale Morgagni sarà la volta degli  Ambasciatori Erasmus: trenta testimonial che hanno avuto un’esperienza come studenti Erasmus e ora lavorano in istituzioni europee o atenei e centri di ricerca del continente, affiancheranno le loro storie a quelle di studenti Unifi che sono stati recentemente all’estero per un’esperienza di studio e alle testimonianze di studenti di università straniere che stanno facendo in questo momento l’Erasmus a Firenze. L'iniziativa si intitola “Erasmus4ever and Erasmus4Future – Erasmus Ambassadors for a Day”.

Il ruolo e le competenze del Parlamento europeo alla vigilia delle prossime elezioni, i temi del funzionamento democratico dell’Unione, lo sviluppo dei partiti politici europei, la funzione dei parlamenti nazionali nella procedura legislativa dell’UE, la Brexit sono alcuni degli argomenti in agenda nel convegno di venerdì 10 maggio, dal titolo “The Role and Powers of the European Parliament in the Legal Perspective: Representativeness and Principle of Democracy” (ore 10,15 – Villa Ruspoli, piazza Indipendenza, 9). Il simposio, che sarà introdotto dal prorettore alle relazioni internazionali Giorgia Giovannetti e dal direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche Patrizia Giunti, è organizzato da Adelina Adinolfi insieme all’Associazione italiana degli studiosi di diritto dell’Unione europea (AISDUE).

Vai al programma completo del Festival d’Europa

 

Data di
pubblicazione
29 Aprile 2019
social shareFacebook logo Twitter logo
social shareFacebook logo Twitter logo