Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
 UNIFI comunicaLa Notte delle Ricercatrici e dei Ricercatori

BRIGHT-NIGHT | 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO
21.10.2020
social shareFacebook logo Twitter logo

Un’occasione per avvicinarsi all’affascinante mondo della scienza ed entrare in contatto con le persone che della ricerca scientifica hanno fatto la propria missione quotidiana.
La Notte europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori è la manifestazione ideata dalla Commissione Europea con l’obiettivo di diffondere la cultura scientifica. Si festeggia di solito l’ultimo venerdì di settembre, ma l'edizione 2020, per le esigenze legate alla situazione sanitaria, si terrà venerdì 27 novembre.

A Firenze la Notte dei Ricercatori è promossa dall’Università nel quadro dell’iniziativa sostenuta da Regione Toscana - Giovanisì realizzata in collaborazione il consorzio di atenei e enti di ricerca toscani che prende in nome di “BRIGHT-NIGHT”. Il consorzio è composto da : Università di Siena, Università per Stranieri di Siena, Università di Pisa, Scuola Sant’Anna di Pisa, Scuola Normale Superiore di Pisa, Scuola Alti Studi di Lucca. 

BRIGHT-NIGHT 2020

 

 

BRIGHT-NIGHT unisce l’acronimo “Brilliant Researchers Impact on Growth Health and Trust in research” (I ricercatori di talento hanno un impatto sulla crescita, la salute e la fiducia nella ricerca) con la parola notte e dà forma così al messaggio della manifestazione: una "Notte brillante” per l'energia della ricerca e la passione dei ricercatori.

Pre-eventi

L'appuntamento del 27 novembre è preceduto da altre iniziative che, ricollegandosi ai temi e allo spirito della manifestazione, preparano l'evento principale: ad esempio, le proposte di "ScienzEstate", per iniziativa di OpenLab, il servizio di divulgazione scientifica dell'Ateneo; il ciclo "La società che verrà. Conversazioni allo schermo", iniziativa congiunta Università di Firenze - Istituto Universitario Europeo; il ciclo "Incontri con la città" per gli appuntamenti di ottobre e novembre.

Il programma

Le attività che saranno proposte sono dedicate a cinque macrotemi: "Un mondo migliore per tutti!", "Per una comunità sostenibile", "Ricerca ...in salute!", "Futuri-amo", "Sosteniamo il pianeta”.
Si replica anche quest’anno la competizione “La ricerca in tre minuti” che premia assegnisti e dottorandi di ricerca dell’Università di Firenze per l’innovatività e l’impatto delle loro idee che quest’anno saranno valutate da una giuria delle scuole superiori.
Saranno inoltre proposte aperture straordinarie e visite guidate nei musei scientifici universitari del Sistema Museale di Ateneo.

 

La Notte delle Ricercatrici e dei Ricercatori in Toscana, 29 settembre 2020, Unifimagazine

 

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
21.10.2020
social shareFacebook logo Twitter logo