logo unifi
linea di separazione
Bollettino Ufficiale > Indietro

intestazione bollettino Anno IV, n. 12 - Dicembre 2005 - Registrazione Tribunale di Firenze n. 5223 del 4.12.2002

Decreto rettorale, 9 dicembre 2005, n. 1097 (prot. n. 75727)

Regolamento relativo ai criteri per la concessione dei contributi per la promozione delle attività internazionali dell’Ateneo.

IL RETTORE

  • VISTO il Regolamento relativo ai contributi per la promozione delle attività internazionali dell’Ateneo, approvato dal Consiglio di Amministrazione il 28 gennaio 2005 e dal Senato Accademico il 9 febbraio 2005, che disciplina la partecipazione a programmi internazionali di ricerca e la permanenza presso le unità amministrative di studiosi stranieri di chiara fama;
  • VISTO il Documento sui criteri e modalità per l’assegnazione dei fondi di cui al capitolo F.S.2.16.04.05 relativo agli scambi culturali e la cooperazione interuniversitaria internazionale, approvato dal Senato Accademico il 13 febbraio 2002;
  • CONSIDERATA la necessità di uniformare la disciplina attualmente esistente in materia di contributi per la promozione delle attività internazionali dell’Ateneo;
  • CONSIDERATA l’esigenza di uniformare le scadenze e le procedure di presentazione delle richieste di contributo per la promozione delle attività internazionali, nonché di consentire uno snellimento delle procedure sia per le Unità amministrative decentrate che per l’Unità amministrativa centrale;
  • VISTA la delibera del Senato Accademico del 6 luglio 2005, in cui si invitava il Rettore a riesaminare i criteri e le modalità per l’assegnazione dei fondi di cui al capitolo F.S.2.16.04.05;
  • VISTA la proposta avanzata dall’Ufficio Relazioni Internazionali, in accordo con il Prorettore per le Relazioni Internazionali, di dotarsi di un unico regolamento che contenga i criteri per la concessione di contributi per la promozione delle attività internazionali dell’Ateneo;
  • VISTA la delibera del Senato Accademico del 9 novembre 2005, che si è espresso favorevolmente all’approvazione del regolamento unico che stabilisce i criteri per la concessione di contributi per la promozione delle attività internazionali dell’Ateneo;
  • VISTA la delibera del Consiglio di Amministrazione del 29 novembre 2005, di approvazione del nuovo regolamento,
DECRETA

l’emanazione del Regolamento relativo ai criteri per la concessione dei contributi per la promozione delle attività internazionali dell’Ateneo, nel testo che segue:

Regolamento relativo ai criteri per la concessione dei contributi per la promozione delle attività internazionali dell’ateneo

Art. 1
Finalità

1. L’Università degli Studi di Firenze, al fine di accrescere la sua competitività sul piano internazionale, promuove le attività internazionali e sostiene il processo di internazionalizzazione dell’Ateneo attraverso il finanziamento sul bilancio dell’Unità amministrativa centrale di apposite azioni previste dal successivo art. 2.

Art. 2
Azioni previste

1. Per le finalità di cui all’art. 1 sono istituite le seguenti 3 azioni:

Azione 1: Partecipazione a programmi comunitari di ricerca e/o di cooperazione

Azione 2: Permanenza presso le unità amministrative di studiosi stranieri di chiara fama

Azione 3: Scambi culturali e cooperazione interuniversitaria internazionale.

2. I contributi previsti per le azioni sono destinati alle Unità amministrative decentrate e sono prevalentemente preordinati alla copertura di spese per la mobilità internazionale.

3. La scadenza per la presentazione delle richieste viene stabilita in un’unica data al 28 febbraio di ogni anno. Il mancato rispetto di questa scadenza comporta tassativamente l’esclusione dal finanziamento.

4. Le modalità di presentazione delle richieste, l’utilizzazione dei fondi e la disciplina specifica di ogni azione (obiettivi, requisiti soggettivi, voci di spesa ammissibili, criteri di ammissibilità e priorità, limitazioni ed esclusioni) sono contenute in uno specifico documento che sarà adeguatamente pubblicizzato, anche attraverso il sito web di Ateneo.

Art. 3
Selezione delle richieste

1. La selezione delle richieste avviene in 3 fasi:

  • L’Ufficio Relazioni Internazionali del Rettorato verifica che le richieste pervenute, predisposte su appositi moduli, siano complete e che rispondano ai requisiti previsti dalla disciplina specifica di ogni azione.
  • Una Commissione istruttoria, nominata dal Senato Accademico su proposta del Rettore e presieduta dal Prorettore per le Relazioni Internazionali o da un suo delegato, valuta l’ammissibilità delle richieste e propone al Senato Accademico il relativo contributo sulla base dei fondi disponibili.
  • Il Senato Accademico, sulla base della proposta della Commissione, delibera l’ammissione al finanziamento delle richieste e il relativo contributo.

Art. 4
Disposizioni finali

1. Il presente regolamento sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale dell’Università degli Studi di Firenze.

2. Esso sostituisce il Regolamento emanato con decreto rettorale n. 17075 del 16 febbraio 2005.

Firenze, 9 dicembre 2005

IL RETTORE
Prof. Augusto Marinelli

 
Inserito il 14/12/2005
 
Bollettino Ufficiale > Indietro