_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 

Justice

ULTIMO AGGIORNAMENTO
11.04.2022
social share Facebook logo Twitter logo

ITA | ENG


Il programma Giustizia, istituito con Regolamento (UE) n. 1382/2013, rappresenta uno degli strumenti principali dell’UE nei settori del diritto e della giustizia. Il programma è gestito dalla Direzione Generale Giustizia della Commissione Europea.

Guida al programma

Base giuridica

Il trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE) prevede la creazione di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia in cui le persone siano libere di circolare. A tal fine, l’Unione può adottare misure per sviluppare la cooperazione giudiziaria in materia civile e penale, nonché promuovere e sostenere l’azione degli Stati membri nel campo della prevenzione della criminalità. L’Unione promuove allo stesso modo il rispetto dei diritti fondamentali nonché di principi comuni quali la non discriminazione, la parità di genere, l'accesso effettivo alla giustizia per tutti, lo stato di diritto e un sistema giudiziario indipendente e ben funzionante.

Obiettivi

L'obiettivo generale del programma è contribuire all'ulteriore sviluppo di uno spazio europeo di giustizia basato sul riconoscimento reciproco e sulla fiducia. Viene sostenuta la cooperazione giudiziaria in materia civile e penale, la formazione di giudici e altri operatori del settore giuridico e la promozione dell’accesso effettivo alla giustizia per i cittadini e per le imprese.

Struttura e azioni del programma

Il programma prevede tre priorità principali:

  • cooperazione giudiziaria in materia civile e penale, al fine di promuovere lo stato di diritto, l'indipendenza e l'imparzialità del sistema giudiziario, anche sostenendo gli sforzi per migliorare l'efficacia dei sistemi giudiziari nazionali e l'effettiva esecuzione delle decisioni;
  • formazione giudiziaria, al fine di promuovere una cultura giuridica, giudiziaria e dello Stato di diritto comune, nonché l'attuazione ed efficace applicazione degli strumenti giuridici dell'Unione relativi al diritto civile, al diritto penale, ai diritti fondamentali, all'etica giudiziaria e allo stato di diritto, colmando le lacune dei fabbisogni formativi in ​​questi campi;
  • accesso effettivo alla giustizia in Europa, compresi i diritti delle vittime di reato e i diritti procedurali nei procedimenti penali, al fine di facilitare un accesso effettivo e non discriminatorio alla giustizia per tutti e un ricorso effettivo, anche per via elettronica (giustizia elettronica); promuovendo procedure civili e penali efficienti e sostenendo i diritti di tutte le vittime di reato nonché i diritti procedurali degli indagati e degli imputati nei procedimenti penali.

Durata e budget

Il programma Giustizia 2021-2027 è entrato in vigore il 1 gennaio 2021 e si concluderà il 31 dicembre 2027. La dotazione finanziaria per l’intero periodo è pari a 300 milioni di euro.

Come partecipare

Participant Identification Code (PIC)

Per partecipare ai Bandi promossi dalla DG Giustizia i partecipanti devono disporre di un Participant Identification Code (PIC). Il PIC per l’Università di Firenze è 999895789.

Documenti di utilità e modulistica

Contatti

Unità di Processo Progetti di Ricerca | ricercaue(at)unifi.it

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
11.04.2022
social share Facebook logo Twitter logo