Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 

Tasse universitarie per l’iscrizione alle scuole di specializzazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO
08.07.2019
social shareFacebook logo Twitter logo

Gli studenti non medici che vogliono iscriversi alle scuole di specializzazione dell’area sanitaria  e gli studenti che vogliono iscriversi alle scuole di specializzazione dell'Area dei Beni archeologici, Beni architettonici e del paesaggio, Beni storico-artistici, Professioni legali, Sanitaria ad accesso non medico, devono pagare l’imposta di bollo di 16 euro, la tassa regionale per il diritto allo studio universitario di 140 euro e il contributo onnicomprensivo variabile in base ai parametri indicati

La composizione della tassa di immatricolazione per le scuole di specializzazione dell'Area dei Beni archeologici, Beni architettonici e del paesaggio, Beni storico-artistici, Professioni legali, Sanitaria ad accesso non medico, è riportata nella pagina delle tasse.

Gli studenti medici delle scuole di specializzazione dell’area sanitaria devono pagare il contributo onnicomprensivo annuale e l’imposta di bollo di 16 euro. Non devono pagare la tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

Il contributo onnicomprensivo annuale è determinato utilizzando l’ISEE per le prestazioni per il diritto allo studio universitario.

Nella tabella è indicato il totale annuo dovuto in base alla capacità contributiva:

N° FASCIA ISEE - Valore minimo ISEE - Valore massimo Contribuzione onnicomprensiva Imposta di bollo Totale annuo
1 0 20.000,00 1.300 16 1.316
2 20.000,01 30.000,00 1.500 16 1.516
3 30.000,01 50.000,00 1.700 16 1.716
4 50.000,01 70.000,00 2.000 16 2.016
5 70.000,01 100.000,00 2.200 16 2.216
6 100.000,01 125.000,00 2.400 16 2.416
7 125.000,01 oltre 125.000 2.600 16 2.616
 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
08.07.2019
social shareFacebook logo Twitter logo