Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
 DidatticaCorsi di perfezionamentoDipartimento di Architettura DIDA
11591

Dipartimento di Architettura DIDA 2019 | 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO
27.08.2019
social shareFacebook logo Twitter logo

FIND Fare Impresa nel Design

Descrizione del Corso: Il corso di perfezionamento FIND Fare Impresa nel Design nasce con l’obiettivo di dare risposta a una carenza informativa riguardo i passi da compiere per un laureato nelle discipline del Design e della Moda che voglia intraprendere un percorso lavorativo autonomo. Il corso ambisce a costruire un bagaglio di competenze necessarie per la creazione di un’impresa nel mondo del Design nelle sue molteplici forme: dall’avviamento di uno studio professionale, allo sviluppo della figura di autoproduttore o maker  sino  alla creazione di una start-up.
I cambiamenti in atto nei modelli di produzione (caratterizzati da nuove forme di fabbricazione avanzata, aperta e distribuita) uniti alla diffusione di piattaforme commerciali indipendenti e di nuove forme di micro-finanziamento (crowdfunding), costituiscono uno scenario favorevole allo sviluppo di attività produttive indipendenti su piccola scala “dall’idea al mercato”. Lo sviluppo delle nuove forme  di produzione come il making e la personal fabrication collegati alla diffusione di laboratori fisici come Fab Labs, Makerspaces, TechShops e DIYBioLabs o virtuali come le piattaforme per il digital manufacturing, favoriscono la costituzione di microimprese che possono sviluppare soluzioni di prodotto-servizio potenzialmente rivolte a un mercato globale.
Il designer in questo nuovo scenario si trasforma in “designer/impresa” riassumendo in una dimensione personale tutte le funzioni di un’impresa produttrice: analisi, ricerca e sviluppo, progettazione, produzione, comunicazione, distribuzione e ricerca di finanziamenti.
Il corso di perfezionamento FIND Fare Impresa nel Design, rivolto ai laureati nelle discipline del progetto, si pone l’obiettivo di coniugare le conoscenze acquisite durante il programma di studi con competenze di carattere  strategico-operativo funzionali allo sviluppo di una microimpresa.
La didattica si sviluppa in un programma che prevede una tripartizione tra: scenari, strategie e strumenti.
Gli scenari disegnano le strade percorribili all’interno di una disciplina pervasiva che abbraccia sia gli ambiti più prettamente progettuali e realizzativi (studi professionali, microimprese, autoproduzioni) sia il ruolo di sintesi di competenze e conoscenze pluridisciplinari che sottendono alla nascita di una start up.
Le strategie sono quelle legate alla creazione e gestione di un’impresa e spaziano dalla cultura di base d’impresa, al project design (e quindi ai processi di sviluppo di una idea imprenditoriale) all’analisi delle opportunità esistenti per le imprese (dagli acceleratori e incubatori d’Impresa, alle forme alternative di finanziamento quali venture capital o equity crowdfunding sino ai bandi e alle agevolazioni finanziarie per le microimprese).
Gli strumenti infine sono indirizzati alla promozione dell’idea imprenditoriale e vanno dalle modalità di verifica del prodotto (prototipazione) alla creazione dell’immagine coordinata, sino alla disamina degli strumenti di disseminazione dal visual design al web marketing.
Il processo di apprendimento si avvale del contributo di case histories al fine di sviluppare una adeguata conoscenza delle principali problematiche connesse alla creazione di un’impresa e di interventi (talks) di professionisti esterni legati al mondo della produzione. Il corso si avvale della collaborazione con strutture di servizio alle imprese e altri dipartimenti universitari nell’ambito di competenze complementari ed è rivolto ai laureati nelle discipline del progetto nel settore disciplinare Icar 13 e nelle discipline affini.
CFU: 18
Direttore del Corso: Stefano Follesa
Sede del Corso: Dipartimento di Architettura (DIDA) - Scuola di Architettura- Design Campus - Via Sandro Pertini, 93 - Calenzano (FI)
Durata delle attività didattiche: 144 ore
Periodo di svolgimento del Corso: da novembre 2019 a febbraio 2020

Decreto istitutivo: (pdf)
Scadenza iscrizione
: 30 ottobre 2019
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 10
Sono previsti 4 posti per uditori iscritti al Collegio dei Geometri
Quota di iscrizione: € 1.200
Quota di iscrizione uditori: € 800
Quota di iscrizione ridotta per laureati iscritti entro il 28° anno di età: € 800
Sono previsti 2 posti in sovrannumero e a titolo gratuito per studenti iscritti a corsi di laurea o laurea magistrale dell’Ateneo.
Sono previsti 2 posti in sovrannumero e a titolo gratuito per iscritti a corsi di dottorato dell’Ateneo fiorentino.
E’ previsto 1 posto aggiuntivo a titolo gratuito riservato al personale tecnico amministrativo dell’Ateneo.
Sono previsti 2 posti aggiuntivi a titolo gratuito per assegnisti di ricerca e personale ricercatore e docente appartenente ai Dipartimenti che hanno approvato il corso.

e-mail:

Informazioni:

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
27.08.2019
social shareFacebook logo Twitter logo