_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
 Terza missioneCovid 19 - Ricerca

Covid 19 - Ricerca

ULTIMO AGGIORNAMENTO
25.05.2021
social share Facebook logo Twitter logo

In questa pagina sono disponibili informazioni riguardo a bandi, scadenze, segnalazioni che riguardano il tema del COVID 19, nell'ambito delle attività e dei progetti di ricerca, dell'innovazione e del trasferimento tecnologico. 

Avvisi e iniziative | Opportunità di finanziamento | Progetti attivi | Proroga scadenze | Pubblicazioni su COVID-19 in Flore | Progetti approvati

Avvisi e iniziative

  • L'impatto del Covid-19 percepito dalle Università nel Mediterraneo meridionale
    UNIMED ha appena pubblicato i risultati di un'indagine avviata a maggio 2020 tra Presidenti / Rettori, Vice Presidenti / Vice Rettori e Uffici per le Relazioni Internazionali delle università facenti parte di UNIMED nel Mediterraneo meridionale, con l'obiettivo di comprendere meglio come gli atenei hanno reagito alla pandemia e quali soluzioni innovative sono state messe in atto. I risultati del sondaggio sono stati aggiornati e arricchiti con gli input raccolti attraverso la piattaforma online “Online Resilience - A collection of Online Learning Stories during COVID-19. Vai al sito
  • Online il portale italiano dedicato al Covid-19
    È online l’Italian Covid-19 Data Portal, sito web che raccoglie ed espone, in modalità aperta, i dati della ricerca italiana sul virus Sars-CoV-2 e sul Covid-19. Il portale è realizzato dal nodo italiano dell’infrastruttura europea Elixir e coordinato dal CNR, con lo scopo di fungere da punto di aggregazione e accesso alla ricerca prodotta in Italia sul Covid-19, e quindi di far circolare la conoscenza, a beneficio non solo della comunità scientifica, ma anche di istituzioni, aziende, e di ogni cittadino interessato. Il portale offre linee guida e indicazioni pratiche, nonché un servizio di help desk presidiato da esperti, per assistere i ricercatori nel rendere disponibili i loro dati in modo aperto e tempestivo. Vai al sito

  • HERA Incubator: anticipare insieme la minaccia delle varianti al COVID-19La Commissione europea ha proposto un nuovo piano europeo di preparazione alla difesa biologica contro le varianti del COVID-19. Il piano include nuovi importanti investimenti nella ricerca e si propone di mobilitare altri 30 milioni da Horizon 2020 e 120 milioni aggiuntivi da Horizon Europe. Sarà avviata una collaborazione con ricercatori, aziende di biotecnologie, produttori e autorità pubbliche nell'UE e a livello mondiale per i) individuare le nuove varianti, ii) incentivare lo sviluppo di vaccini adattati e nuovi, accelerarne il processo di approvazione, e iii) aumentarne la produzione.  L’HERA Incubator fungerà anche da precursore della futura omonima Autorità europea di preparazione e risposta alle emergenze sanitarie. Vai al sito

  • Ufficio Regione Toscana a Bruxelles e TOUR4EU - Newsletter Speciale Coronavirus 
    L’Ufficio della Regione Toscana a Bruxelles e TOUR4EU (Tuscan Organisation of Universities and Research for Europe) realizzano una newsletter mensile per aggiornare i cittadini e gli attori socio-economici del territorio sulle informazioni e le opportunità più significative prese dall’UE per contrastare la diffusione del Coronavirus - COVID-19 e sostenere il rilancio dell’economia - Vai al sito
  • Piattaforma ufficiale della Commissione Europea su COVID-19: European Research Area Corona Platform (ERA)
    La Commissione europea ha messo a punto una piattaforma ad hoc che funziona da sportello unico per info su opportunità di finanziamento in relazione al Coronavirus, iniziative e progetti a europei e nazionali -  Vai al sito

  • Manifesto for EU COVID-19 Research
    La Commissione ha lanciato un manifesto per massimizzare l'accessibilità dei risultati della ricerca nella lotta contro COVID-19. Il documento fornisce i principi guida per i beneficiari delle sovvenzioni di ricerca dell'UE per la prevenzione, i test, il trattamento e la vaccinazione del coronavirus, per assicurare che i loro risultati di ricerca siano accessibili a tutti e garantire un ritorno sugli investimenti pubblici - Vai al sito

  • Piattaforma Digital Response to COVID-19: repository di soluzioni e iniziative digitali
    Digital Response to COVID-19 è una nuova piattaforma contenente software open source, siti web, hackathon, eventi, link e risorse utili per aiutare amministrazioni pubbliche, imprese, università e cittadini a dare continuità al proprio lavoro e a superare la crisi - Vai al sito

  • Piattaforma europea per la condivisione di dati di ricerca “COVID-19 Data Portal”
    La Commissione Europea, l'Istituto Europeo di Bioinformatica del Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare (EMBL-EBI), ed altri partners, nel quadro del piano d'azione ERAvsCorona, hanno varato la piattaforma per la condivisione di dati di ricerca “COVID-19 Data Portal” per sostenere i ricercatori in Europa e nel mondo nella lotta contro la pandemia di Coronavirus. COVID-19 Data Portal fornirà un ambiente europeo e globale aperto, affidabile e scalabile, dove i ricercatori potranno archiviare e condividere set di dati, come sequenze di DNA, strutture proteiche, dati provenienti dalla ricerca preclinica e dagli studi clinici, nonché dati epidemiologici - Vai al sito

  • Linee Guida sul trattamento dati personali nel contesto del COVID-19
    Il Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato le Linee-guida 03/2020 sul trattamento dei dati relativi alla  salute a fini di ricerca scientifica nel contesto dell’emergenza legata al COVID-19 adottate dal Comitato Europeo per la protezione dati personali, che mirano a far luce sulle questioni legali più urgenti riguardanti l'uso dei dati sanitari, come la base giuridica del trattamento, l'ulteriore trattamento dei dati sanitari ai fini della ricerca scientifica, l'attuazione di garanzie adeguate e l'esercizio dei diritti dell'interessato. Per saperne di più

  • Protezione dei dati personali: pubblicate FAQ in materia di COVID-19
    Il Garante per la protezione dei dati personali ha messo a punto una pagina informativa, in costante aggiornamento, con le domande più frequenti (Frequently Asked Questions - FAQ) in materia di Covid-19 e trattamento dati in vari contesti: sanitario, degli enti locali, lavorativo pubblico e privato, scolastico, delle sperimentazioni cliniche e ricerche mediche - Vai al sito

  • Proprietà intellettuale: strumento per tracciare i cambiamenti di policy in seguito al COVID-19
    La WIPO - World Intellectual Property Organisation - ha creato uno strumento, il COVID-19 IP Policy Tracker, che tiene traccia dei cambiamenti delle regole in materia di proprietà intellettuale (IP) relativi al COVID-19 o di altre misure attuate dagli Stati membri WIPO in risposta alla pandemia globale - Vai al sito

  • Nuovo database PATENTSCOPE per accedere a milioni di brevetti per aiutare a sviluppare soluzioni contro il virus
    La WIPO - World Intellectual Property Organisation ha lanciato il database PATENTSCOPE per facilitare il reperimento di informazioni contenute in documenti brevettuali, che possono essere utili agli innovatori che stanno sviluppando tecnologie per combattere il Covid-19. PATENTSCOPE contiene oltre 83 milioni di brevetti e relativi documenti, ha funzionalità di ricerca multilingue e un sistema di traduzione automatica basata sull'intelligenza artificiale - Vai al sito

  • Piattaforma Global COVID-19 Clinical Trial Tracker
    Cytel Inc. con il sostegno della Gates Foundation ha lanciato il Global COVID-19 Clinical Trial Tracker, una piattaforma a libero accesso che riunisce informazioni su tutti gli studi clinici relativi al Covid-19 a livello mondiale - Vai al sito

  • EIT Crisis Response Initiative
    Lo European Institute of Innovation and Technology – EIT con la EIT Crisis Response Initiative ha assegnato 60 milioni di EUR a 207 innovazioni e imprese all'avanguardia nel fornire servizi e prodotti tangibili di fronte alla pandemia. Scopri le storie di successo sul sito

  • Piattaforma di matchmaking EIT
    All’inizio della pandemia EIT Health ha lanciato una piattaforma di 'matchmaking' che permettesse a individui e organizzazioni impegnati nella ricerca, nello sviluppo di prodotti o nella sanità di prima linea in relazione al Covid-19 di condividere le loro esigenze e soluzioni all'interno della comunità. Coloro che sono interessati a collaborare possono consultare le “offerte” e “richieste” già pubblicate - Vai al sito

  • Piattaforma per il settore culturale e creativo: Creatives Unite
    La piattaforma della Commissione Europea Creatives Unite rappresenta uno spazio comune per tutti coloro che cercano informazioni sulle iniziative culturali e creative in risposta alla crisi del Coronavirus, raccogliendo informazioni sulle risorse esistenti e le numerose reti e organizzazioni rilevanti. Offre anche uno spazio per co-creare e inviare contributi per trovare soluzioni condivise - Vai al sito

  • Hackthon europeo per la lotta contro il COVID-19 “EUvsVirus Challenge”: UNIFI presente col progetto “Hope”
    Quattro i progetti toscani che hanno preso parte all’hackthon europeo #EUvsVirus organizzato dalla Commissione Europea per trovare soluzoni rispetto alla pandemia in corso. Tra questi, anche un team UNIFI, guidato dal Prof. Pierangelo Geppetti (Dip. Scienze della Salute), ha presentato il progetto Hope (Health operators protection experimentation) per lo sviluppo di un preparato sperimentale da applicare a superfici tessili per renderle permanentemente antivirali - Vai al sito

  • Crisi covid-19, misure straordinarie per formazione e informazione in agricoltura
    La Regione Toscana, con il decreto 17306 del 28 ottobre 2020, ha approvato un adeguamento delle misure straordinarie per svolgere, durante il periodo di emergenza sanitaria, le azioni di formazione e informazione in agricoltura (misura 1 del Programma di sviluppo rurale Feasr 2014-2020) - Vai al sito

Opportunità di finanziamento

  • Il programma EU4Health contribuirà alla ripresa post COVID-19. È entrato in vigore il programma europeo" EU4Health" (UE per la salute), che ha a disposizione 5,1 miliardi di euro nel periodo 2021-2027 per rafforzare la resilienza dei sistemi sanitari e promuovere l'innovazione nel settore sanitario. " EU4Health " contribuirà alla ripresa post COVID-19 sostenendo la lotta contro le minacce sanitarie a carattere transfrontaliero e potenziando la preparazione e la capacità dell'UE di rispondere efficacemente alle crisi sanitarie future nel quadro della costruzione di una solida Unione europea della salute. È possibile consultare un’anticipazione e una sintesi del programma di lavoro per il 2021, in attesa della sua adozione ufficiale. Vai al sito
  • European Investment Bank: finanziamento “InnovFin Infectious Diseases”
    Lo strumento finanziario InnovFin Infectious Diseases Finance Facility (IDFF), è gestito direttamente dalla Banca europea degli investimenti e offre prodotti i finanziari per importi compresi tra i 7,5 e i 75 milioni di euro destinati ad attori innovatori nel settore di vaccini, farmaci medical device, strumenti diagnostica o a infrastrutture di ricerca per combattere le malattie infettive - Bando aperto a rotazioneVai al sito
  • BioData: avviato il Labguru Pro-bono COVID-19 Programme
    Il bando si rivolge ai laboratori accademici, alle organizzazioni no-profit e a piccole startup, che potranno avere accesso gratuito al Labguru electronic laboratory notebook (ELN) e a risorse cloud, per un valore fino a 1 milione di euro - Bando aperto a rotazione - Vai al sito

Progetti attivi 

  • M.U.R. Progetti PRIN 2017 – Scadenze posticipate
    A seguito delle numerose segnalazioni inerenti alle prevedibili difficoltà e, in alcuni casi, all'impossibilità, a causa della pandemia da Covid-19, di rispettare le tempistiche previste per lo svolgimento delle ricerche, nel mese di giugno 2020 il Ministero ha stabilito, per ogni settore ERC, nuove scadenze per la conclusione dei progetti PRIN 2017- Consulta le tabelle per settore

  • Progetti ERASMUS+, Creative Europe, Europe for Citizens in corso
    L’ EACEA, agenzia esecutiva che gestisce diversi programmi di finanziamento della Commissione Europea in materia di istruzione, formazione, cultura e cittadinanza, ha messo a punto una pagina dove dà conto di come il coronavirus sta influenzando i progetti in corso e quale supporto è disponibile - Vai al sito

  • Creative Europe: conseguenze per progetti attivi e in presentazione
    A questo link vengono regolarmente aggiornate le risposte alle domande più frequenti - Frequently Asked Questions (FAQ) relative al programma di finanziamento Europa Creativa e ai progetti da esso finanziati, alla luce della attuale situazione di emergenza sanitaria.

  • Progetti Horizon 2020 in corso - Clausola di forza maggiore
    Con la diffusione del COVID-19 e le misure straordinarie messe in atto negli Stati membri, l'articolo 51 dell’Annotated Model Grant Agreement (AMGA) stabilisce la possibilità di evocare la clausola di "forza maggiore" nei progetti H2020. La "forza maggiore" si riferisce a un evento o a una situazione straordinaria e imprevedibile che esula dal controllo dei beneficiari e che impedisce loro di adempiere agli obblighi previsti - Vai al sito

  • Progetti Horizon 2020 in corso – Aggiornamento FAQ
    Aggiornate sul sito Funding & tender della Commissione europea le risposte alle domande più frequenti - Frequently Asked Questions (FAQ) relative alla gestione emergenziale dei progetti Horizon 2020 durante l'epidemia di COVID-19 - Vai al sito

  • Progetti H2020 in corso su COVID-19, SARS-CoV-2 e tematiche affini – Linee Guida per open access
    Pubblicate le Linee Guida per la diffusione e pubblicazione di dati, risorse e risultati nell’ambito dei progetti H2020 attivi con oggetto COVID-19, SARS-CoV-2 e tematiche affini - Vai al pdf

  • Progetti H2020 Marie Sklodowska Curie Actions (MSCA) – Informazioni per fellow e project manager
    La Commissione Europea ha messo a punto una pagina web dove i ricercatori e i manager di azioni MSCA possono reperire informazioni aggiornate circa l’impatto della pandemia di Coronavirus sui progetti MSCA - Vai al sito

  • Creative Europe: conseguenze per progetti attivi e in presentazione
    Pubblicate le nuove Frequently Asked Questions (FAQ) relative al programma di finanziamento Europa Creativa alla luce della attuale situazione di emergenza sanitaria. Il documento ha ad oggetto modalità di presentazione di proposte future e conseguenze su progetti attivi. Vai al sito

  • Progetti LIFE+ in corso - Aggiornamento FAQ
    Aggiornate le risposte alle domande più frequenti - Frequently Asked Questions (FAQ) relative all’impatto della pandemia di Covid-19 sui progetti in corso di svolgimento. Vai al sito

Proroga scadenze

  • Non ci sono proroghe di scadenze

Progetti approvati

FISR 2020 - COVID -  “Prima fase”, destinato a finanziare progetti di ricerca finalizzati ad affrontare le nuove esigenze e questioni sollevate dalla diffusione del virus SARS-Cov-2 e dell’infezione Covid-19, a valere sul Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (FISR).
Consulta il sito del MUR

4 progetti nell’Area Life Sciences (LS)

ID-COVID - La nucleoproteina N del COVID-19 come bersaglio per lo sviluppo razionale di nuovi farmaci antivirali, presentato – responsabile scientifico prof.ssa Roberta Pierattelli del Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff", in qualità di capofila;

HackTheCoV - Editing dell'RNA contro il SARS-CoV-2: hackerare il virus per identificare bersagli molecolari e attenuare l'infezione – responsabile scientifico prof. Matteo Ramazzotti del Dipartimento di Scienze Biomediche, Sperimentali e Cliniche "Mario Serio", in qualità di partner;

SYLCOV - Sviluppo di lectine sintetiche per contrastare l’infezione da SARS-CoV-2 di cellule umane – responsabile scientifico prof.ssa Cristina Nativi del Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff", in qualità di capofila;

RESCUE - Protezione del muscolo scheletrico umano dal danno infiammatorio: esiste un ruolo per Tocilizumab? – responsabile scientifico dott.ssa Laura Sartiani del Dipartimento di Neuroscienze, Area del Farmaco e Salute del Bambino (NEUROFARBA), in qualità di capofila.

1 progetto nell’Area Physics and Engineering (PE)

MEM2020 - Sorveglianza epidemiologica dell'eccesso di mortalità in Italia nel 2020 – responsabile scientifico prof.ssa Dolores Catelan del Dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni "Giuseppe Parenti" (DISIA), in qualità di partner.

3 progetti nell’Area Social Sciences and Humanities (SH) 

RiDi - Ridurre le Distanze. Una batteria di test per la tele-valutazione dei processi cognitivi di controllo in età scolare – responsabile scientifico prof.ssa Chiara Pecini del Dipartimento Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia (FORLILPSI), in qualità di capofila;

PoetRi - Progetto di digitalizzazione di manoscritti della Biblioteca Riccardiana di Firenze. Selezione di testi poetici della letteratura italiana (secoli XIV-XVI) – responsabile scientifico prof.ssa Irene Ceccherini del Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS), in qualità di partner;

OLESchool - Ambienti di apprendimento aperto e valorizzazione dell’educazione non formale ed informale per l’innovazione del sistema Scuola – responsabile scientifico prof.ssa Giovanna Del Gobbo del Dipartimento Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia (FORLILPSI), in qualità di capofila.