_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
 DidatticaMasterDipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC)
12028

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC) 2021 | 2022

ULTIMO AGGIORNAMENTO
29.07.2021
social share Facebook logo Twitter logo

I livello

II livello

I Livello

Disability and Diversity Management

Descrizione del Corso: Il master si propone di preparare figure professionali esperte, Disability and Diversity Manager, che utilizzino gli strumenti più idonei ad analizzare, pianificare e concretamente realizzare progetti di inclusione lavorativa e sociale.Con il termine Disability and Diversity Management si vuole comprendere un insieme di pratiche che mirano a rispettare tutte le diversità all'interno di una azienda. Quando si parla di diversità si intendono le differenze che nascono dalle condizioni di salute, dagli orientamenti sessuali, dall'etnia, dall'età, ma anche dall'istruzione, dagli stili di vita, dal genere. Il DDM agisce quindi partendo dalle necessità della persona, considerando il contesto in cui si colloca e gli aspetti normativi, nell'ottica di realizzare i massimi livelli di inclusione possibili. Le competenze multidisciplinari acquisite favoriscono l'operatività in ambiti diversi e la capacità di dialogare con tecnici di altri settori e altre realtà aziendali e sociali, mettendo al centro la persona con disabilità/diversità e la valorizzazione delle sue abilità e competenze che crescono e si modificano nel tempo. Gli strumenti indispensabili forniti sono le conoscenze culturale e tecnica delle varie disabilità/diversità, degli strumenti di valutazione e dell'ICF e degli ausili informatici e tecnologici. Nell'ambito aziendale sono le dinamiche organizzative, l'engagement e la gestione dei conflitti, la comunicazione efficace, il networking e il fundraising. Fondamentale è lo sviluppo di un approccio flessibile, dinamico e orientato al problem solving, e di un'abitudine a pianificare progetti di inclusione che considerino tutti gli aspetti operativi (criticità, strategie, azioni, monitoraggio e valutazione) senza trascurare la loro sostenibilità per la persona e per il contesto.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Sandra Zecchi
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso la Scuola di Scienze della Salute Umana – in aule universitarie del Plesso Didattico Morgagni 40/44 – 50134 Firenze.
Durata delle attività didattiche:
12 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: gennaio 2022 - marzo 2023

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.000

Gestione e controllo dei sistemi informativi dell'area di laboratorio biomedico

Descrizione del Corso: Il master ha l'obiettivo di approfondire competenze tecnico professionali nell'ambito della gestione e controllo dell'hardware e del software dei sistemi informativi applicati in tutte le aree del laboratorio biomedico anche decentrati. In particolare ci si riferisce all'utilizzo e manutenzione dei database derivanti dalle attività di tutte le aree di laboratorio, anche a fini statistici, con l'obiettivo di favorire il loro appropriato utilizzo nel percorso di cura dei pazienti.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Niccolò Persiani
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Centro Didattico Morgagni, Viale Morgagni, 40/44, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
10 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 – febbraio 2023

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.500

Stili di vita, salute globale e danno multiorgano: approccio multiprofessionale

Descrizione del Corso: Il Corso si propone di soddisfare l'esigenza formativa di diverse figure professionali. Tutti i discenti seguono un percorso formativo volto a creare un background culturale sulla centralità dello stile di vita nella salute dell’individuo con particolare attenzione ai danni correlati al disturbo da uso di alcol e tabacco.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Fabio Marra
Sede del Corso: le attività didattiche si svolgono in modalità e-learning
Durata delle attività didattiche:
9 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 - ottobre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 1.500

Teoria, tecnica e metodologia nella Preparazione Atletica nel Calcio

Descrizione del Corso: si tratta di un percorso formativo universitario formulato per ottenere il patrocinio della Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC, che costituisce condizione per la sua attivazione. E’ un master di primo livello rivolto ai laureati in Scienze Motorie o corsi equipollenti. Il Corso è incentrato sulla preparazione atletica nel calcio e risponde a tutti i criteri di qualità definiti dal Settore Tecnico della FIGC in quanto il conseguimento con profitto del Master comporta il rilascio da parte della Federazione della licenza di Preparatore Atletico del Settore Giovanile, nonché 8 punti per accedere al Corso centrale di Coverciano.

CFU: 70
Coordinatore del master:
Diego Minciacchi

Coordinatore Scientifico del master: Cristina Scaletti
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Centro Federale FIGC di Coverciano, Via Gabriele D’Annunzio 138, Firenze
Durata delle attività didattiche:
9 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: novembre 2021 - luglio 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.500

II Livello

Biologia e Tecnologie della Riproduzione

Descrizione del Corso: Biologi e biotecnologi operanti nel settore della procreazione medicalmente assistita necessitano di un continuo aggiornamento teorico e pratico nel campo della riproduzione assistita, nonché del supporto di esperti giuristi e legali per poter gestire i vari processi. Al termine del corso lo studente acquisisce un elevato livello di capacità e competenza inerenti le tecniche e le tecnologie che si applicano nella riproduzione assistita umana. Il corso si rivolge principalmente a biologi/biotecnologi che intendono acquisire esperienza teorica/pratica in tecniche di medicina della riproduzione e nella diagnostica dell'infertilità. Centri di procreazione medicalmente assistita pubblici e privati e i laboratori diagnostici dell'infertilità pubblica e privata rappresentano il mercato del lavoro di riferimento. Il corso si propone di fornire competenze di elevata specializzazione nell'ambito delle tecniche e delle tecnologie di selezione e valutazione delle caratteristiche dei due gameti, delle tecniche e tecnologie utilizzate nei laboratori di riproduzione assistita, nonché delle principali metodologie diagnostiche dell'infertilità maschile e femminile, avvalendosi sia di lezioni frontali che di una parte pratica da effettuarsi presso laboratori specializzati. I corsi pratici sono strutturati all'interno di centri e laboratori accreditati o certificati al fine di garantire un adeguato tutoraggio dei partecipanti. Sono inoltre forniti elementi di conoscenza riguardo i principali aspetti legati all'applicazione delle tecniche di riproduzione assistita.

CFU: 63
Coordinatore del master:
Elisabetta Baldi
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Centro Florence di Chirurgia ambulatoriale, Viale Matteotti, 4 Firenze; ilCentro DEMETRA, Via Giulio Caccini, 18 Firenze, il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica,Largo Brambilla, 4 Firenze e il Dipartimento di Scienze Biomediche, Sperimentali e Cliniche, Viale Pieraccini, 6, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
9 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 - novembre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.500

Biomedicina Computazionale

Descrizione del Corso: Il Corso è pensato per figure professionali che intendano apprendere e utilizzare approcci computazionali avanzati per rispondere a domande biomediche complesse. L’obiettivo è fornire agli studenti (discenti) le basi teorico/pratiche dei principali metodi sperimentali alla base della biomedicina di precisione (microarray, deep sequencing, proteica, metabolica, imaging e wearable sensors), nonché gli strumenti matematici, statistici e computazionali alla base della trattazione dei dati grezzi, alla loro analisi e alla loro interpretazione in senso sia numerico sia biologico e clinico. Il master intende inoltre sviluppare nei suoi studenti capacità di sviluppo e di condivisione di nuovi metodi computazionali attraverso software package e servizi web e creare nei discenti una sensibilità inerente alla manipolazione dei dati biomedici, al loro trattamento e alla loro condivisione su un piano etico-legale.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Alberto Magi
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Largo Brambilla n. 3 Firenze; il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Via di Santa Marta n. 3 Firenze e la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Via Bufalini n. 6, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
12 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: marzo 2022 - aprile 2023

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.000

Broncoscopia e Pneumologia interventistica

Descrizione del Corso: Il Corso costituisce un'esperienza originale nel settore della pneumologia interventistica, che permette di acquisire una professionalità e un titolo utili nella carriera professionale dello specialista. Il master si avvale di metodologie didattiche tradizionali e innovative, che prevedono l'uso di manichini, simulatori, collegamenti in "real time" con le sale endoscopiche, sessioni di e-learning e stage in diversi centri del territorio nazionale. Il corso viene svolto in lingua italiana integralmente tradotto in inglese e pubblicato in piattaforma di e-learning.

CFU: 66
Coordinatore del master:
Lorenzo Corbetta
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il AOU Careggi, Largo Brambilla, 3 Firenze; il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Largo Brambilla, 3 Firenze e lo Student Hotel Florence OPCO, Viale Spartaco Lavagnini, 70/72, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
9 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 - ottobre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

Clinical Competence in insufficienza cardiaca

Descrizione del Corso: La struttura del corso prevede una serie di moduli che, partendo dalla definizione dell’insufficienza cardiaca, dall’epidemiologia e dagli aspetti socioeconomici, affrontano specificamente i grandi quadri dello scompenso. Per l’insufficienza cardiaca cronica sono illustrati e discussi la fisiopatologia, la caratterizzazione clinica, il trattamento farmacologico, la gestione delle comorbilità. Vengono presentati e analizzati i modelli gestionali nei diversi contesti clinici che si sono delineati e affermati e che oggi rappresentano i riferimenti condivisi. Per l’insufficienza cardiaca acuta e avanzata due appositi moduli affrontano il trattamento della fase acuta, della congestione, dello shock cardiogeno, il trattamento dell’insufficienza cardiaca avanzata, le tecniche sostitutive renali, la ventilazione non invasiva, il trattamento di fine vita. Sia per l’insufficienza cardiaca acuta sia per quella avanzata vengono presentati e discussi in dettaglio gli workout gestionali appropriati. Due moduli sono dedicati all’imaging, ai biomarcatori e alla valutazione funzionale, con particolare attenzione al workout dei pazienti con cardiopatie strutturali e miocardiopatie. Per le prospettive di trattamento un modulo è destinato alla terapia elettrica (resincronizzazione, uso dei defibrillatori e monitoraggio remoto) e uno al trattamento chirurgico e ai programmi di assistenza ventricolare, con particolare approfondimenti sul workout diagnostico dei pazienti con indicazione al trattamento con trapianto e assistenza ventricolare. Un modulo infine è dedicato ai temi di economia e organizzazione sanitaria (LEA, patto per la salute, legge di stabilità, piano per le cronicità, ai PDTA, alla continuità assistenziale per la cronicità), alla valutazione dell’assorbimento di risorse per il trattamento dei pazienti con insufficienza cardiaca e alla remunerazione delle attività svolte a loro favore.

CFU: 66
Coordinatore del master:
Carlo Rostagno
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento del Cuore e dei Vasi, AOU Careggi, Largo Brambilla, 3, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
12 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 - febbraio 2023

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

Clinical competence in terapia intensiva cardiologica

Descrizione del Corso: Il corso offre contenuti di massima importanza nella gestione del paziente critico, per ampliare le possibilità di intervento a condizioni cliniche più complesse, rispetto alla tradizionale cardiologia clinica, caratterizzate da comorbidità plurime, sia per età più avanzata sia per necessità di supportare la funzione cardiaca in corso di failure di altri organi/sistemi anche in età giovanili

CFU: 60
Coordinatore del master:
Carlo Di Mario
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento CardioToracoVascolare, AOU Careggi, Largo Brambilla, 3 – 50134, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
9 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: gennaio 2022 - dicembre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

Malattie rare

Descrizione del Corso: Le malattie rare costituiscono un numeroso ed eterogeneo gruppo di patologie umane (circa 8-9.000) e vengono definite tali per la loro bassa incidenza nella popolazione (colpiscono non oltre 1 per 2.000 abitanti nell'Unione Europea). Proprio per queste loro caratteristiche, specificatamente in termini di bassa incidenza per patologia, ma per alta numerosità di malattie a oggi conosciute, costituiscono un problema sanitario rilevante e coinvolgono milioni di persone e di famiglie in tutto il mondo. La loro numerosità, la loro bassa incidenza e la loro eterogeneità comportano spesso la difficoltà per il malato a ottenere una diagnosi precoce e appropriata, così come, laddove esistente, una terapia tempestiva. A questo si aggiungono l'andamento della malattia, spesso cronico-invalidante, il peso individuale, familiare e sociale rilevanti. Di fondamentale rilievo sono inoltre i necessari apporti della ricerca sia in termini di diagnosi precoce che di meccanismi patogenetici che di nuove terapie. Circa l'80% dei casi è di origine genetica, per il restante 20% si tratta di malattie multifattoriali derivate, oltre che da una suscettibilità individuale, anche da altri fattori (a esempio, alcuni fattori ambientali, alimentari) oppure dall'interazione tra cause genetiche e ambientali. Esiste una grande differenza rispetto all'età in cui compaiono, alcune possono manifestarsi in fase prenatale, altre alla nascita o durante l'infanzia, altre ancora in età adulta. Queste caratteristiche rendono necessario un approccio conoscitivo capillare in grado di fornire gli strumenti ai professionisti per la presa in carico del paziente raro e per lo sviluppo e il consolidamento di nuove aree di ricerca in una visione integrata tra assistenza e ricerca. Questi obiettivi costituiscono la finalità formativa del Master sapendo che la Regione Toscana è da anni impegnata nel campo delle Malattie Rare e in particolare nell’attuazione della nuova Rete delle malattie Rare comprensiva dell’organizzazione di strutture specialistiche di elevata competenza per patologie o gruppi di patologie rare, nella definizione di percorsi diagnostici, terapeutici e assistenziali (PDTA), nell’implementazione e nella promozione degli screening neonatali, nel supporto alla partecipazione ai bandi di ricerca dedicati alle Malattie Rare e alle reti internazionali (ERN), di cui fanno parte molti dei centri toscani.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Francesco Annunziato
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso la Regione Toscana, Via Taddeo Alderotti, 26N, Firenze
Durata delle attività didattiche:
10 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: dicembre 2021 - ottobre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.500

Medicina di Emergenza-Urgenza

Descrizione del Corso: I sanitari che operano nel sistema dell’Emergenza-Urgenza sia territoriale che intra-ospedaliero necessitano di una preparazione specifica che solo in parte può essere mutuata da altre specialità. A conferma di questa esigenza formativa che consente di assicurare a tutti i cittadini che si rivolgono al Sistema dell’Emergenza-Urgenza di trovare personale sanitario adeguatamente preparato, anche in Italia dal 2008 sono state attivate le Scuole di Specializzazione in Medicina di Emergenza-Urgenza. Tali Scuole, tuttavia, sono in grado di formare circa 150 medici specialisti/anno (i primi specialisti sono stati licenziati nel 2014) a fronte di un organico che vede circa 15.000 medici impegnati nel Sistema dell’Emergenza-Urgenza. Appare quindi evidente che gli Specialisti che escono dalle Scuole di Specializzazione non possono garantire una presenza significativa su tutto il territorio nazionale. Inoltre, i medici che già operano nel Sistema dell’Emergenza-Urgenza spesso con elevata competenza e lunga esperienza professionale devono essere messi in condizione di poter ampliare la loro preparazione e acquisire, dopo un corso formativo strutturato, una certificazione valida a livello nazionale come titolo preferenziale per eventuali avanzamenti di carriera.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Riccardo Pini
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Nuovo Ingresso Careggi Padiglione 3 Didattica – Largo Brambilla, 3, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
10 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: gennaio 2022 - ottobre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.500

Ortognatodonzia dell'età evolutiva

Descrizione del Corso: Il corso ha lo scopo di fornire all’odontoiatra le conoscenze più aggiornate sulla prevenzione e intercettamento delle malocclusioni e delle disarmonie scheletriche craniofacciali nonché sulla gestione delle apparecchiature fisse interamente o parzialmente programmate. L’obbiettivo è:

  • aggiornare il partecipante riguardo a nuovi approcci diagnostici, occluso-funzionali e biomeccanici, in modo da poter ottimizzare il trattamento ortodontico nella pratica quotidiana;
  • fornire dimostrazioni cliniche sulla gestione delle apparecchiature rimovibili/funzionali e fisse disponibili per la correzione delle disarmonie dento-scheletriche;
  • eseguire prove pratiche su modelli in gesso (bandaggio indiretto, gestione della barra transpalatina, ecc.)

CFU: 60
Coordinatore del master:
Lorenzo Franchi
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Sezione di Odontostomatologia, Via Ponte di Mezzo, 46-48, FIRENZE
Durata delle attività didattiche:
11 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: gennaio 2022 - dicembre 2022

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 4.000

Parodontologia e Implantologia

Descrizione del Corso: Il Corso ha l'obiettivo di fornire conoscenze pratiche nell'ambito delle terapie non chirurgiche e chirurgiche paradontali, delle terapie ricostruttive nei tessuti duri e molli mascellari e della terapia implantare. A tale scopo sono applicati moderni modelli decisionali basati sull'evidenza scientifica.

CFU: 180
Coordinatore del master:
Francesco Cairo
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica e la Clinica di Odontostomatologia di Careggi – PAD. 8/B, Largo Brambilla, 3, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
27 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: gennaio 2022 - ottobre 2024

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 27.000 (€ 9.000 annui)

Terapia Intensiva - Clinical Competence nelle gravi disfunzioni d'organo

Descrizione del Corso: I partecipanti al master seguono un percorso progressivo di acquisizione di competenze relative alla gestione organizzativa e clinica di un reparto di terapia intensiva; inoltre acquisiscono competenze relative all’applicazione dei supporti di organo e alla prevenzione delle complicanze. Il master si sviluppa attraverso moduli didattici al cui interno sono stati previsti argomenti di studio funzionali all’acquisizione di conoscenze e competenze di aree specifiche della terapia intensiva.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Maria Boddi
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Padiglione 12 Reparto Anestesia e Rianimazione I Piano e il Padiglione DEAS (12) SOD Cure Intensive per il Trauma e Supporti Extra Corporei - AOUC - Viale Morgagni, 85, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
9 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: marzo 2022 - febbraio 2023

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

Trombosi ed Emostasi

Descrizione del Corso: Il corso si propone di offrire ai partecipanti una formazione e un aggiornamento di alto profilo culturale e professionale su biologia molecolare, epidemiologia, diagnostica di laboratorio e strumentale e farmacologia delle malattie tromboemboliche ed emorragiche.

CFU: 60
Coordinatore del master:
Domenico Prisco
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Largo Brambilla 3, Firenze.
Durata delle attività didattiche:
12 mesi
Periodo di svolgimento del Corso:gennaio 2022-gennaio 2023

Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

 

 

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
29.07.2021
social share Facebook logo Twitter logo