_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
 DidatticaMasterInteruniversitari gestiti dall’Università di Firenze
12028

Interuniversitari gestiti dall’Università di Firenze e altri Atenei 2021 | 2022

ULTIMO AGGIORNAMENTO
17.09.2021
social share Facebook logo Twitter logo

Interuniversitari gestiti dall’Università di Firenze

I Livello

II Livello

Interuniversitari gestiti da altri Atenei

I livello

Architetture per lo sport e management degli eventi e degli impianti sportivi

Dipartimento di Architettura – Università di Pisa – Università degli Studi di Siena

Descrizione del Corso: La figura professionale che il Master si prefigge di creare è quella capace di soddisfare i bisogni di qualità specifica degli spazi delle strutture ludico motorie ricreative collateralmente alla loro gestione e istituzione, sia costruttiva quindi che commerciale. L'obiettivo pertanto è il raggiungimento di un elevato livello di qualità estetico formale dello spazio architettonico, una sua funzionalità legata alla tipologia e al territorio e una conoscenza che porta a una più completa quanto esaustiva gestione della struttura stessa.
CFU: 70
Coordinatore del master:
Stefano Bertocci
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Architettura, Piazza Lorenzo Ghiberti, 27 Firenze.
Durata delle attività didattiche:
11 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: novembre 2021 - dicembre 2022
Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

Medicina Tropicale e Salute Globale

Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica – Università degli Studi di Brescia - l’IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar

Descrizione del Corso: Il Master si propone di fornire le basi professionali sia per facilitare l'inserimento dell'operatore in programmi di cooperazione sanitaria internazionale sia per assicurare una risposta qualificata alla domanda di salute negli immigrati e nei viaggiatori internazionali.
CFU: 60
Coordinatore del master:
Alessandro Bartoloni
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Largo Brambilla, 3 – Firenze; la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Brescia, Viale Europa, 11 – Brescia e l’IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar di Valpolicella (VR), Via Don Angelo Sempreboni, 5 - Valpolicella (VR).
Durata delle attività didattiche:
in corso di aggiornamento
Periodo di svolgimento del Corso: in corso di aggiornamento
Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione:
€ 2.800

 

II livello

Data Science and Statistical Learning (MD2SL)

Dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni – Scuola IMT Alti Studi di Lucca

Descrizione del Corso: Il programma di master intende formare figure professionali a tutto tondo, i Data Scientist, in grado di dare risposta agli emergenti quesiti di ricerca prevenienti dalla presenza pervasiva di dati complessi, destrutturati e a elevata dimensionalità (i cosiddetti big-data), nei più svariati ambiti di applicazione. Tale obiettivo viene raggiunto tramite l’acquisizione da parte dello studente di solide competenze teoriche e pratiche in ambito statistico, matematico e informatico, spendibili all’interno dei processi aziendali, nelle Pubbliche Amministrazioni, nonché a supporto dei processi decisionali di organizzazioni pubbliche e private. Nello specifico, la proposta formativa mira a portare laureati in discipline quantitative su un livello più elevato grazie alla multidisciplinarietà degli strumenti propri della Data Science. Al termine del percorso formativo, lo studente sa strutturare, pulire e analizzare dati complessi, destrutturati e a elevata dimensionalità, è in grado di individuare le informazioni rilevati provenienti da essi, nonché sviluppare soluzioni metodologiche e computazionali innovative per la raccolta e l’analisi degli stessi, per far fronte alle necessità informative emergenti e supportare i processi decisionali in campo medico-sanitario e/o economico-aziendale. Egli acquisisce inoltre solide capacità comunicative indispensabili per una adeguata e efficace diffusione dei risultati, anche nei confronti di soggetti privi di background tecnico sui metodi propri della Data Science. La presenza di partner di rilievo nel mondo imprenditoriale e della ricerca conferiscono un’impronta pratica e concreta al programma di Master; questa viene ulteriormente rafforzata grazie al percorso di tirocinio da effettuarsi presso uno dei partner o degli enti che portano la propria testimonianza all’interno del Master stesso. Il profilo professionale che ne deriva può trovare occupazione in diversi ambiti; questi includono le Pubbliche Amministrazioni e le autorità locali, le unità di analisi dei dati di medie e grandi imprese, le compagnie assicurative, gli uffici marketing di società di produzione e distribuzione, i centri di ricerca e le società di consulenza. Inoltre, grazie alle solide basi teoriche acquisite durante il percorso formativo, al completamento con successo del programma, gli studenti sono pronti ad accedere a programmi di dottorato correlati con i temi trattati, sia in Italia che all'estero.
CFU: 64
Coordinatore del master:
Fabrizia Mealli
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni “G. Parenti”, Viale Morgagni n. 59 - Firenze; il Centro Didattico Morgagni, Viale Morgagni n. 40 - Firenze e la Scuola IMT Alti Studi Lucca, Piazza S.Francesco, 19, 55100 - Lucca.
Durata delle attività didattiche: 12 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 - gennaio 2023
Decreto istitutivo  in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 4.500

È possibile iscriversi ai moduli singoli previsti nel bando
Quota di iscrizione: € 100,00/ per ogni CFU

Sito web

Gestione dei conflitti e dei processi decisionali complessi. Ambiente, territorio e politiche sociali

Dipartimento di Architettura – Università degli Studi di Torino

Descrizione del Corso: Il Master si pone l’obbiettivo di contribuire alla formazione di una nuova competenza professionale in grado di gestire creativamente processi decisionali complessi e ad alto e potenziale e contenuto conflittuale in ambienti multiattoriali, multisettoriali, multiobiettivo, multiscalari, reticolari, nei seguenti settori chiave: politiche ambientali e territoriali, processi decisionali per la localizzazione di impianti e infrastrutture, politiche di inclusione sociale, nell’interesse pubblico e in un’ottica di sostenibilità. La nuova figura, acquisendo, tramite il Corso, un insieme di competenze multiple e la capacità di ‘maneggiarle’ in forma integrata, è in grado di migliorare la progettazione e la gestione di processi decisionali complessi finalizzati a un’implementazione efficace delle politiche pubbliche e private in diversi contesti lavorativi (amministrazioni, aziende, studi professionali), evitando sprechi di risorse e ottimizzando i tempi.
CFU: 60
Coordinatore del master:
Camilla Perrone
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il PIN S.c.r.l. Polo Universitario Città di Prato, piazza Giovanni Ciardi 25 - 59100 Prato e l’Università di Torino Campus Luigi Einaudi Lungo Dora Siena 100 - Torino.
Durata delle attività didattiche:
in corso di aggiornamento
Periodo di svolgimento del Corso: in corso di aggiornamento
Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 4.500

È possibile iscriversi ai moduli singoli previsti nel bando
Quota di iscrizione: € 70,00/ per ogni CFU

La visione di genere nella pianificazione e progettazione urbana e territoriale: metodi e tecniche

Dipartimento di Architettura - Università di Palermo - Università di Bari - Università di Trieste - Università di Napoli - IRISS CNR

Descrizione del Corso: Il Master si pone l’obbiettivo di contribuire alla formazione di una nuova competenza professionale in grado di utilizzare le conoscenze acquisite per promuovere il gendermainstreaming nella costruzione di piani, progetti, politiche urbane ai diversi livelli. In particolare il Master si rivolge e rafforza tre percorsi professionali: all’interno del mondo professionale degli studi di architettura e urbanistica attraverso l’acquisizione di competenze che rendano progetti e piani più equi da un punto di vista di genere; all’interno del mondo della pubblica amministrazione, garantendo competenze trasversali di regolazione del territorio e di formulazione di politiche urbane e territoriali ispirate al gendermainstreaming; nel mondo accademico e della ricerca costruendo le basi e dando spunti per percorsi innovativi di approfondimento anche a carattere internazionale.
CFU: 60
Coordinatore del master:
Daniela Poli
Sede del Corso: le attività didattiche in presenza si svolgono presso il Dipartimento di Architettura e la Scuola di Architettura, Via della Mattonaia n. 14 - 50121 Firenze e il PIN S.c.r.l. Polo Universitario Città di Prato, Piazza Ciardi, 25 - Prato
Durata delle attività didattiche:
11 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: febbraio 2022 - gennaio 2023
Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 2.000

È possibile iscriversi ai moduli singoli previsti nel bando
Quota di iscrizione: € 36,00/ per ogni CFU

Interuniversitari gestiti da altri Atenei

Restauro, conservazione e gestione del patrimonio architettonico

Dipartimento di Architettura - Università Cattolica "Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana" - Università "Eqrem Cabej" di Gjirokastra

Descrizione del Corso: Il principale obiettivo del master è quello di formare dei professionisti con uno specifico alto profilo nell’ambito della conoscenza, del restauro, della conservazione, della gestione e valorizzazione del patrimonio architettonico e culturale, anche mondiale, e con un indirizzo internazionale. La figura professionale dotata del diploma di Master di secondo livello è in grado di intervenire ai diversi livelli della conoscenza scientifica, del progetto, dell'operatività sul campo riferibili alla conservazione e al restauro di manufatti di interesse storico-artistico, di complessi monumentali, di aree di rilevante valore paesaggistico, di aree degradate, lavorando in equipe, in senso analitico e propositivo, all’interno di un panorama pluridisciplinare.
CFU: 60
Coordinatore del master: Susanna Caccia Gherardini
Sede del Corso
: le attività didattiche in presenza si svolgono presso l’Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana (Albania), Laprakë, Rruga Dritan Hoxha, Tirana Albania
Durata delle attività didattiche: 11 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: novembre 2021 -ottobre 2022
Decreto istitutivo in fase di pubblicazione
Quota di iscrizione: € 3.000

Sustainable management of resources and culturale heritage for local development: empowering higher education in Africa

Università degli Studi di Firenze (DAGRI) – Politecnico di Milano (sede amministrativa) - Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Università degli Studi di Padova - Sapienza Università di Roma - Università degli Studi di Napoli

I Livello

Descrizione del Corso: Il Master ha l’obiettivo di contribuire a rafforzare la generazione di giovani docenti e ricercatori delle università africane e ambisce ad accrescere competenza e conoscenza dei partecipanti sulle sfide globali dello sviluppo sostenibile e chiarire le implicazioni per il continente africano; dotarli di strumenti adeguati per formulare e implementare azioni di ricerca e di didattica innovativa che siano proponibili nelle università di origine; rafforzare la partnership tra le università africane e le università italiane. Il Master si rivolge al personale delle università africane e in subordine a rifugiati residenti in paesi africani e mira a rafforzare la qualità della ricerca e della formazione nel continente a cominciare dal Corno d’Africa.
CFU: 60
Referente del master: Giorgia Giovannetti
Sede del Corso:
le attività didattiche si svolgono in una combinazione di formazione a distanza (online utilizzando la piattaforma Microsoft Teams) e lezioni in presenza svolte al Politecnico di Milano e ad Addis Abeba.
Durata delle attività didattiche: 18 mesi
Periodo di svolgimento del Corso: 18 ottobre 2021 - 15 febbraio 2023
Esame finale: 15 aprile 2023
Scadenza presentazione domanda ammissione: 5 settembre 2021
Sito web e domanda di ammissione
Quota di iscrizione: 6.000 euro, completamente finanziato dalla Fondazione IHEA
Informazioni: masterafrica-deng(AT)polimi.it



Course description:
The Master aims to upgrade African Universities staff and nurture a qualified generation of skilled young researchers and lecturers. Its specific objective is threefold: to increase the attendants’ knowledge about the global challenges of sustainable development and clarify the implications for the Continent; to provide the attendants with tools to pursue research and education actions in this field and being able to transfer their knowledge within their home University; to enforce the partnership between the attendants’ home Universities and Italian Universities.
ECTS: 60
Referent of the master: Giorgia Giovannetti
Course venue: The course is designed as a combination of distance learning (online using the Microsoft Teams platform) and face-to-face lessons held at the Politecnico di Milano and Addis Ababa (subject to the evolution of the Covid-19 emergence).
Period of activities: 18 months (October 2021-April 2023)
Final exam: April 15, 2023
Application deadline for admission: 5 September 2021
Website and application form
Tuition fee: 6,000 euros, fully funded by the IHEA Foundation
Information: masterafrica-deng(AT)polimi.it

 

 

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
17.09.2021
social share Facebook logo Twitter logo