Salta gli elementi di navigazione
Home page > Vivere l'università > Servizio Civile > Attività sui Progetti > Resoconti dei volontari > 2008-2009 I Giovani per i Giovani nel territorio

2008-2009 I Giovani per i Giovani nel territorio

 

"I Giovani per i Giovani..." all'interno del Polo di Novoli

Progetto del Servizio Civile - 2008

L'obiettivo del nostro Progetto "I Giovani per i Giovani nel territorio - ancora un altro passo avanti!" è in primo luogo quello di facilitare la vita universitaria degli studenti del Polo, ma anche dell'intero Ateneo, evitando loro di sperdersi o girovagare fra i diversi uffici, strutture, servizi dell'Università o di incorrere in inutili code in cerca di informazioni.

 Il nostro valore aggiunto è quello di poter in un certo qual modo abbattere le distanze fra Ateneo e studenti, cercando di sfruttare la nostra esperienza maturata negli anni... per capire meglio le problematiche che i nostri coetanei possono vivere durante il loro percorso universitario.

Le attività che svolgiamo nei vari uffici dove siamo collocati in affiancamento al personale tecnico-amministrativo già presente, vanno dal front-office al continuo lavoro di back-office, che comprende l'archiviazione e la ricerca di informazioni utili per gli studenti.

Il nostro progetto si articola in quattro attività che vengono svolte all'interno del Polo delle Scienze Sociali di Novoli.

Per raccontarvi meglio e più dettagliatamente le attività dei vari sportelli presso cui operiamo ogni giorno passiamo la parola ai protagonisti:

 

Sportello Stage e Tirocini.

Parla Carla:" Le pratiche amministrative sono viste sempre e comunque come delle lungaggini; il mio contributo credo che sia quello di spiegare in maniera semplice e schematica i passaggi necessari all'avvio e al compimento del tirocinio, al fine di concentrare le energie dello studente sull'esperienza che andrà a fare piuttosto che sprecarle strada facendo, inseguendo alla rinfusa uffici e moduli... Il mio percorso universitario "in dirittura di tesi" mi rende particolarmente sensibile verso le problematiche degli studenti che possono trovare in me una persona disponibile ad ascoltare, a cercare soluzioni insieme e a sostenerli nella ricerca e nella consultazione della banca dati st@ge".

1_200
 
2_200

Sportello Socrates/Erasmus

Parla Gabriela: "Quando sono arrivata in Italia, per motivi di studio, mi sono scontrata subito con le difficoltà linguistiche che non mi permettevano di accedere facilmente a tutte le informazioni di cui avevo bisogno, soprattutto in ambito universitario. Ho pensato che il mio contributo, a distanza di due anni dal mio arrivo, potesse essere realmente d'aiuto a studenti stranieri come me, ed una delle cose che ho realizzato, lavorando allo sportello Erasmus, è stata la traduzione in lingua portoghese della Guida dello studente. Mi fa piacere pensare che se io non avessi aderito a questo Progetto forse l'Ateneo fiorentino non avrebbe avuto per l'a.a. 2008/09 la Guida in portoghese!"

Sportello integrato Cisas-Ardsu

Parlano Maria e Roberta: "Siamo due studentesse ex-borsiste A.r.d.s.u.,, abbiamo deciso di partecipare al progetto "I giovani per i giovani", perché dopo aver accumulato un po‘ di esperienza e affinato le nostre conoscenze nell'ambito dell'università e dell'Azienda Regionale abbiamo pensato di poter essere un supporto per studenti "alle prime armi", orientandoli in quello che spesso viene definito "labirinto amministrativo e didattico" dell'università...

 3_200
 4_200 Al telefono forniamo indicazioni sugli uffici da contattare a seconda delle richieste degli studenti; ricordiamo scadenze, orari, siamo di aiuto nel ricercare tutte le informazioni sui vari siti collegati a quello di Ateneo, ecc......la nostra partecipazione è spesso informale, sentendoci comunque vicine ai bisogni degli studenti, nonostante sediamo dietro una scrivania".

Sportello Novolab Provincia di Firenze

Parlano Eva e Vincenzo: "Noi due abbiamo deciso di collaborare all'interno di questo centro sperimentale per l'impiego aperto a Novembre dalla provincia di Firenze all'interno del Polo delle Scienze Sociali di Novoli. Il centro, progettato e voluto come uno sportello "ponte" fra mondo universitario e mondo del lavoro, è nato e cresciuto con noi.

 5_200
 6_200  Grazie alla collaborazione con i dipendenti dell'ufficio siamo riusciti ad offrire dei servizi pensati e mirati per i nostri coetanei, ragazzi con cui ci siamo confrontati ogni giorno, cercando di avvicinarli alle politiche attive del lavoro, fondamentali per trovare una occupazione nel mondo di oggi. Questa esperienza ci ha sicuramente arricchito sia da un punto di vista professionale che umano.

Arrivati a metà del nostro viaggio il bilancio è più che positivo: dopo un periodo di ambientamento stiamo iniziando a raccogliere i frutti e a ricevere importanti attestati di stima e simpatia da parte dei nostri giudici più severi...gli studenti!!!

Vincenzo Bianculli, Carla Boccardi, Roberta Boccardi, Gabriela Cignachi, Maria Cucinotta, Eva Quattrini.

 
ultimo aggiornamento: 29-Feb-2008