Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
 PersonaleRapporti di lavoroDocenti e ricercatori di ruoloAttribuzione del titolo di professore aggregato
2851

Attribuzione del titolo di professore aggregato

ULTIMO AGGIORNAMENTO
03.12.2019
social shareFacebook logo Twitter logo

Il titolo di professore aggregato, ai sensi dell’art. 6 comma 4 delle legge 240/2010, è attribuito a coloro a cui sono affidati, con il loro consenso e fermo restando il rispettivo inquadramento e trattamento giuridico ed economico, corsi e moduli curriculari compatibilmente con la programmazione didattica definita dai competenti organi accademici nonché compiti di tutorato e di didattica integrativa.

Tale titolo spetta ai ricercatori a tempo indeterminato, agli assistenti del ruolo ad esaurimento e ai tecnici laureati di cui all'articolo 50 del decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980, n. 382, che hanno svolto tre anni di insegnamento ai sensi dell'articolo 12 della legge 19 novembre 1990, n. 341, e successive modificazioni, nonché ai professori incaricati stabilizzati.

Ad essi e' attribuito il titolo di professore aggregato per l'anno accademico in cui essi svolgono tali corsi e moduli. Il titolo è conservato altresì nei periodi di congedo straordinario per motivi di studio di cui il ricercatore usufruisce nell'anno successivo a quello in cui ha svolto tali corsi e moduli. Ciascuna università, nei limiti delle disponibilità di bilancio e sulla base di criteri e modalità stabiliti con proprio regolamento, determina la retribuzione aggiuntiva dei ricercatori di ruolo ai quali, con il loro consenso, sono affidati moduli o corsi curriculari.

Normativa di riferimento

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
03.12.2019
social shareFacebook logo Twitter logo