Salta gli elementi di navigazione

Horizon 2020

Horizon 2020 è il programma della Commissione Europea per la Ricerca e l’Innovazione  e rappresenta il principale strumento di attuazione della strategia politica Europa 2020.
Il programma integra in un’unica cornice i finanziamenti erogati in passato dal VII° Programma Quadro, dal Programma Quadro per la Competitività e l'Innovazione (CIP) e dall'Istituto Europeo per l'Innovazione e la Tecnologia (EIT).

 

Guida al programma

 

Come partecipare

Guida al programma

 

Base giuridica

La strategia politica Europa 2020, che intende trasformare l'Unione Europea in un'economia intelligente, sostenibile e inclusiva capace di promuovere la crescita per tutti, è alla base del programma Horizon 2020.
La base giuridica della politica di ricerca e sviluppo tecnologico dell'Unione europea è descritta dal Titolo XIX della versione consolidata del Trattato sul funzionamento dell'Unione Europea.

 

Obiettivi

Il programma supporta l'UE nelle sfide globali fornendo a ricercatori e innovatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e delle proprie idee e coprendo l'intera catena della ricerca, da quella di frontiera, allo sviluppo tecnologico, alla dimostrazione e valorizzazione dei risultati fino all’innovazione, che permea l'intero programma.

Struttura e azioni del programma

La struttura di Horizon 2020 ruota intorno a tre pilastri:

  • Excellent Science
    Programma European Research Council (ERC)

    L’attività fondamentale dello European Research Council consiste nel fornire opportunità di finanziamento adeguate a sostenere ricercatori di eccellenza (definiti in questo ambito Principal Investigators – PI) per condurre attività di ricerca pionieristiche e ad alto rischio. I finanziamenti ERC si contraddistinguono inoltre per la loro natura bottom-up, ovvero il Principal Investigator può partecipare con tematiche liberamente scelte senza la necessità di adeguarsi a topic predefiniti. Vengono incoraggiate proposte multi- e inter-disciplinari che superino i confini tra i diversi ambiti di ricerca, proposte pionieristiche che affrontino ambiti di ricerca nuovi ed emergenti introducendo approcci non convenzionali ed innovativi.
    Nell’ambito del programma ERC non sono richiesti contributi a titolo di co-finanziamento e le proposte selezionate sono finanziate nella misura del 100% delle spese eleggibili.
    Data la natura del programma e l’elevato numero di proposte di altissima qualità che vengono presentate ogni anno e al fine di mantenere la qualità e l’integrità del processo di valutazione, a partire dal 2009 alla presentazione di proposte progettuali in questo ambito si applicano una serie di restrizioni alla sottomissione. In caso di valutazione negativa della proposta ai proponenti può essere preclusa la possibilità di presentare proposte per un limite di tempo di uno o due anni. Ciascun programma di lavoro annuale definisce nel dettaglio tali misure restrittive.

    Istituzione Task Force ERC


    Link utili:
    European Research Council
    Participant Portal 

    Azioni Marie Skłodowska-Curie
    Le azioni Marie Skłodowska-Curie (MSCA) rappresentano uno degli strumenti principali utilizzati nell’ambito del programma Horizon 2020 – Pilastro “Excellent Science” per promuovere le opportunità di carriera e formazione per i ricercatori.
    Queste azioni forniscono infatti finanziamenti a ricercatori a tutti i livelli di carriera – sia che si tratti di dottorandi che di ricercatori già esperti – incoraggiandone la mobilità transnazionale, intersettoriale e interdisciplinare e incentivando le organizzazioni che svolgono attività di ricerca (università, centri di ricerca e imprese) a ospitare ricercatori di eccellenza.
    Il programma risponde quindi sia all’esigenza di fornire ai ricercatori l’opportunità di accrescere le proprie competenze sia di accedere a condizioni di impiego soddisfacenti sia nel settore accademico che nel settore non accademico.
    Le Azioni Marie Sklodowska Curie sono aperte a proposte in tutti gli ambiti scientifici e comprendono quattro schemi di finanziamento: ITN (Innovative Training Networks), RISE (Research and Innovation Staff Exchange), IF (Individual Fellowships) e CO-FUND (Co….) .
    Nell’ambito del Programma Horizon 2020, l’Università di Firenze si situa tra le prime venti istituzioni europee più performanti con 11 progetti Marie Sklodowska vinti
    Marie Curie actions - individual fellowships (pdf)
    Link utili:
    Marie Sklodowska Curie Actions 
    Participant Portal 
    Euraxess 
  • Industrial Leadership
  • Societal Challenges

Il programma prevede inoltre cinque azioni trasversali:

  • Spreading excellence and widening participation
  • Science with and for society
  • Non-nuclear direct actions of the JRC
  • European Institute of Innovation and Technology (EIT)
  • Euratom

 

Durata e budget

Il programma Horizon 2020 è entrato in vigore il 1 gennaio 2014 e si concluderà il 31 dicembre 2020. 
Il bilancio complessivo del programma ammonta a di 77.028 milioni di euro.

 

Come partecipare

 

Participant Identification Code (PIC)

  • Per partecipare a un invito a presentare proposte nell’ambito di Horizon 2020, è necessario che l’organizzazione partecipante sia registrata nel Participant Portal e che sia in possesso del PIC (Participant Identification Code). Il PIC per l’Università di Firenze è 999895789.

 

Documenti di utilità e modulistica

  • I formulari di partecipazione alle call emanate nell’ambito degli specifici programmi di Horizon 2020 sono differenti e devono essere scaricati direttamente dalla pagina del topic prescelto.

 

Condizioni alla partecipazione

  • Le call emanate nell’ambito delle diverse azioni e i singoli topic al loro interno presentano dei requisiti specifici di partecipazione che è necessario prendere accuratamente in considerazione prima dell’avvio della predisposizione delle proprie proposte progettuali.

 

Contatti

Unità di Processo Progetti di Ricerca | ricercaue@unifi.it
Liana Massagni

 
ultimo aggiornamento: 31-Gen-2018