Salta gli elementi di navigazione
Home page > Ateneo > Procedura di Contabilità > CIA in pratica - Contabilità integrata per l'Ateneo - CIA > Stampe Excel: bilanci 2012

Stampe Excel: bilanci 2012

Stampe Excel: bilanci 2012

Istruzioni per la stampa del preventivo e del consuntivo delle Unità Amministrative confluite nei Poli (è necessario scaricare sul proprio pc una configurazione di stampa di CIA e un file excel, effettuare estrazioni dati da CIA da copiare sul file excel)
dal web:

Per effettuare il download è necessario cliccare col tasto destro del mouse sul nome del file e, nel pannello proposto, scegliere la cartella di destinazione
su CIA:

  • Aprire la scrivania sul cdr di cui si vuole stampare il preventivo
  • lanciare la funzione "rappresentazione - situazione contabile cdr"
  • inserire il flag "con sottounità"
  • inserire il flag "mostra tutti i capitoli"
  • impostare da "opzioni" espandi tutto (la funzione è attiva quando è presente il flag)
  • lanciare la ricerca del cdr (icona con la lampadina)
  • sulla finestra successiva lanciare di nuovo la ricerca (icona con la lampadina)
  • selezionare la prima riga dell'elenco proposto (corrisponde al bilancio - cdr)
  • cliccare l'icona assegna a documento
  • selezionare la prima riga nella tabella proposta (la tabella deve contere una riga per ogni capitolo utilizzato) e cliccare l'icona con la stampante
  • nella pagina di anteprima selezionare da opzioni "apri"
  • cliccare "no" alla richiesta di aprire la configurazione predefinita
  • scegliere, nel pannello di ricerca la cartella c/contabil/cfstampa selezionare il file "preventivouo2008.pps" e cliccare "apri"
  • quando viene riportata la configurazione scegliere da "opzioni" "esporta"
  • nel pannello successivo indicare su quale cartella salvare, dare un nome al file lasciando l'estensione .csv (per esempio xxxxxcon.csv) e cliccare "apri"
  • uscire dalla pagina "configura stampa"
  • sulla pagina "situazione contabile cdr" togliere il flag "con sottounità"
  • non appena effettuato il refresh selezionare la prima riga nella tabella proposta e cliccare l'icona con la stampante
  • nella pagina di anteprima selezionare da opzioni "apri"
  • cliccare "no" alla richiesta di aprire la configurazione predefinita
  • scegliere, nel pannello di ricerca la cartella c/contabil/cfstampa selezionare il file "preventivouo2008.pps" e cliccare "apri"
  • quando viene riportata la configurazione scegliere da "opzioni" "esporta"
  • nel pannello successivo indicare su quale cartella salvare, dare un nome al file lasciando l'estensione .csv (per esempio xxxxxsenza.csv) e cliccare "apri"
  • aprire excel
  • aprire il file "bilanci_12.xls".
  • utilizzando l'icona "apri" di excel aprire il file esportato con l'opzione "con sottounità" (selezionando l'impostazione "tutti i file" in tipo file)
  • copiare i dati partendo dalla cella che contiene la chiave del primo mastrino (normalmente F.E.0.00) , nella colonna A, fino all'ultima cella con valore (anche 0) della colonna M
  • tornare al file "bilanci_12.xls" posizionarsi sulla cella A1 del foglio "con" (il file alla prima apertura è già posizionato in modo corretto) e incollare i dati
  • utilizzando l'icona "apri" di excel aprire il file esportato con l'opzione "senza sottounità"
  • copiare i dati partendo dalla cella che contiene la chiave del primo mastrino (normalmente F.E.0.00) , nella colonna A, fino all'ultima cella con valore (anche 0) della colonna M
  • tornare al file " bilanci_12.xls " posizionarsi sulla cella A1 del foglio "senza" e incollare i dati
  • Selezionare il foglio "preventivo" e inserire il nome dell'Unità Organizzativa.
  • Salvare il file
  • Nel foglio "preventivo" si ritroverà il preventivo della singola unità amministrativa.
  • Nel foglio "consuntivo" si ritroverà il consuntivo della singola unità amministrativa, il prospetto può essere utilizzato, a fine esercizio, per la redazione del consuntivo da inviare all'ufficio di Polo
  • Nel foglio "verifica" si ritroverà la situazione dei conti abbinati, ove possibile, tra entrata e uscita
  • Nel foglio "avanzi" da usare a esercizio finito, si ritrova il calcolo dell'avanzo di amministrazione e dell'avanzo di cassa
  • Nel foglio "chiusura" da usare a esercizio finito si ritrova il calcolo dell'eventuale indistinto da gestire nelle operazioni di riporto

Note:
Preventivo
Il bilancio è compilato partendo dai dati registrati in CIA con l'esclusione delle partite di giro dei contributi e ritenute che vengono gestiti a livello di polo.
La prima colonna del preventivo "previsioni iniziali" pareggia a patto che il salvataggio del bilancio di polo (da bozza a definitivo) sia avvenuto con le cifre ripartite correttamente, se ciò non è avvenuto è necessario correggere agendo nelle celle azzurrate del foglio excel.
La colonna G del preventivo pareggia a patto che le ripartizioni a livello di cdr siano corrette, se c'è uno sbilancio è necessario verificare e correggere in cia e procedere con una nuova l'estrazione.
Il dato avanzo di cassa nella cella "K16" è calcolato e deve corrispondere alla chiusura della cassa al 31/12/2011 se il dato è corretto il bilancio stesso è corretto.
Consuntivo
Come per il preventivo la prima colonna del consuntivo "previsioni iniziali" pareggia a patto che il salvataggio del bilancio di polo (da bozza a definitivo) sia avvenuto con le cifre ripartite correttamente, se ciò non è avvenuto è necessario eseguire le stesse correzioni fatte nel foglio preventivo.
La colonne E, F,e G contengono le modifiche al bilancio; la colonna E contiene vincolate + debiti /crediti iniziali; la colonna F la sommatoria delle variazioni a competenza; la colonna G la sommatoria delle variazioni in conto crediti e debiti. La colonna E avrà un disavanzo (riga 30) pari all'importo dell'avanzo di amministrazione, le colonne F e G avranno un disavanzo (riga 30) di pari importo ma di segno opposto pari al totale delle variazioni in conto debiti/crediti.
La riga 33 "Assestamento avanzo di amministrazione" riporta per la colonna D l'avanzo libero presunto, per la colonna E l'avanzo libero effettivo, per la colonna F la variazione di assestamento dell'avanzo di amministrazione.
Al termine dell'esercizio devono essere inseriti i dati relativi alle partite di giro contributi e ritenute; per le previsioni di bilancio deve essere inserita la pertinenza nella colonna D sia in entrata che in uscita. Devono essere inseriti i dati relativi ai pagamenti incassi che si recuperano dal file riepilogativo che è stato inviato al Polo. Devono essere inserite le vincolate nella colonna K.
Nel foglio "verifica" si può controllare la correttezza delle ripartizioni nei fondi che hanno corrispondenza tra entrate e uscite; le vincolate presunte sono "calcolate" tenendo conto delle vincolate iniziali, delle variazioni dei debiti e crediti, degli accertamenti dei capitoli di entrata corrispondenti e degli impegni. Nella colonna verifica è riportata la somma non ripartita (l'ammontare che rimane a livello di cdr). Le operazioni sul bilancio sono corrette se lo scostamento di entrata, lo scostamento di uscita (calcolato) e la somma non ripartita sono uguali.

 
ultimo aggiornamento: 18-Mag-2012